Francesco Faele
Francesco Faele

Il Giovinazzo già salvo saluta il campionato di serie A2 a Capurso

Biancoverdi reduci dal blitz di Campobasso: in panchina ci sarà nuovamente Faele

Ad obiettivo raggiunto il Giovinazzo C5 si appresta, sabato pomeriggio alle ore 16.00, ad affrontare l'ultima trasferta del girone C di serie A2 andando a far visita al Futsal Capurso, condannato alla lotteria dei play-out.

Per gli uomini di Francesco Faele, in panchina al posto dell'indisponibile Miki Grassi, un impegno da onorare per confermare l'ottima prestazione, valsa la quinta vittoria stagionale, sul rettangolo di gioco del CLN Cus Molise. Per i biancoverdi è stata una stagione strana, falcidiata dal Coronavirus, «che ci ha fermato troppe volte - afferma il vice allenatore dei giovinazzesi - e ciò ha inciso sul nostro andamento».

A Capurso disputeremo la classica partita di fine stagione: concederò minutaggio agli atleti che, sin qui, hanno avuto poco spazio senza, però, sottovalutare la partita. Loro cercheranno il successo per evitare l'ultimo posto nel girone, ma anche noi vogliamo chiudere il campionato con un risultato importante. È l'ultimo match della stagione e noi vogliamo archiviarla al meglio».

Una stagione, la seconda in serie A2 nei 20 anni di vita del sodalizio di via Sanseverino, chiusa con l'anticipata conquista della salvezza. «La società voleva la salvezza - continua Faele - e noi ci siamo riusciti: l'obiettivo stagionale è stato raggiunto con pieno merito. Con il mister Grassi abbiamo sempre creduto nella riconferma della categoria nonostante tanti inconvenienti».

«Certo, ci manca qualche punto, ma alla fine, al termine di una regular season molto difficile, possiamo ritenerci soddisfatti e la gara di Campobasso, sul campo del CLN Cus Molise, ha dimostrato la reale forza della squadra anche se resta il rammarico di non aver mai potuto allenarci e giocare con tutti i nostri giocatori a disposizione. La permanenza in serie A2 la dedichiamo al presidente Antonio Carlucci e a tutti i nostri tifosi che, nonostante le restrizioni anti Covid-19, ci hanno sempre sostenuto».

Faele rimarrà biancoverde anche il prossimo anno? «Faele sarà sicuramente biancoverde - risponde -. Il Giovinazzo è un club che mi ha sempre dato tanto. E poi onorare la mia città, per me, rappresenta sempre un orgoglio».
  • Giovinazzo Calcio a 5
Altri contenuti a tema
Roselli, cuore biancoverde: «Rinnovo? La mia casa resta Giovinazzo» Roselli, cuore biancoverde: «Rinnovo? La mia casa resta Giovinazzo» Il pivot classe ’98 in biancoverde sino al 2023: «Penso di aver meritato un altro anno qui»
Mongelli giura amore al Giovinazzo C5: «Separarsi è impensabile» Mongelli giura amore al Giovinazzo C5: «Separarsi è impensabile» Il laterale classe ’91 sarà biancoverde sino al 2023: «Questa maglia ormai mi appartiene»
Giovinazzo C5, Solimini si presenta: «Piazza ambiziosa, qui per fare bene» Giovinazzo C5, Solimini si presenta: «Piazza ambiziosa, qui per fare bene» Il laterale classe ’92 arriva dal Dream Team Palo: «Sarà un campionato difficile, ma darò il massimo»
Binetti, un legame indissolubile con il Giovinazzo C5 Binetti, un legame indissolubile con il Giovinazzo C5 Il laterale classe '88: «Con l'arrivo di Silon Junior sono convinto che le premesse per poterci ripetere ci sono tutte»
Il rinnovo del capitano: per Piscitelli sarà l'ottava stagione col Giovinazzo Il rinnovo del capitano: per Piscitelli sarà l'ottava stagione col Giovinazzo Il laterale classe ’87 si è legato ai biancoverdi per un altro anno: «Sono orgoglioso»
Giovinazzo C5: dopo l’addio di Foletto, Faele promosso allenatore Giovinazzo C5: dopo l’addio di Foletto, Faele promosso allenatore 54 anni, il nuovo responsabile tecnico biancoverde guiderà il club nella prossima stagione in serie A2
Di Capua rinnova con il Giovinazzo: «Una riconferma voluta da entrambi» Di Capua rinnova con il Giovinazzo: «Una riconferma voluta da entrambi» Il portiere continuerà a difendere i pali della squadra della sua città anche il prossimo anno. Sarà biancoverde sino al 2023
Affare fatto: Silon Junior è il primo colpo dell'estate del Giovinazzo C5 Affare fatto: Silon Junior è il primo colpo dell'estate del Giovinazzo C5 Il pivot classe ’85 arriva dalla D&G Ascoli: ha ricevuto il premio come miglior realizzatore delle Marche
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.