Nicolò Roselli
Nicolò Roselli

Il Defender Giovinazzo C5 si priva a malincuore di Roselli

Il pivot giovinazzese lascia il club a causa dei suoi impegni lavorativi: «Non è un addio, ma solo un arrivederci»

È stato un pivot determinante in parecchie occasioni, sono ancora impresse negli occhi dei tifosi le reti di notevole fattura messe a segno, non ultime quelle di Modena nei play-off per l'A2 Elite.

Ma a malincuore la società del presidente Carlucci e Nicolò Roselli hanno deciso di non continuare il loro rapporto di collaborazione perché gli impegni lavorativi dell'atleta classe '98 non permettono la piena disponibilità negli allenamenti intensi che la stagione alle porte richiederà.

«Non è stata una scelta facile da prendere perché sono cresciuto in questa squadra - ha detto Roselli -, ma nel colloquio intercorso con il ds Lasorsa e con Marzella abbiamo convenuto che sarebbe stato difficile conciliare gli impegni lavorativi con quelli pressanti che richiede un campionato di A2 Elite».

«Ho ripercorso mentalmente tutti gli 8 anni che ho vissuto con questa squadra da quando avevo 17 anni, tutti i traguardi raggiunti come la Final Four di Coppa italia di serie A2 sino all'ultima doppietta con il Modena Cavezzo. Per questi motivi sento - ha concluso - che il mio non è un addio, ma solo un arrivederci».

Privarsi di un giocatore della grinta agonistica e del tiro fulminante del pivot giovinazzese è stata una scelta sofferta da parte dei vertici dirigenziali di via Sanseverino. Nel ringraziarlo per le prestazioni offerte e della professionalità espressa, il Defender Giovinazzo augura a Roselli, un esempio di professionalità dentro e fuori il campo, le migliori fortune sotto il profilo umano e professionale.

«Le nostre strade si separano - dice il ds Lasorsa - ma siamo consapevoli di quanto abbia dato alla causa e delle sue straordinarie doti che, ne siamo certi, continuerà a mostrare nel futsal italiano».
  • Giovinazzo Calcio a 5
  • Nicolò Roselli
Altri contenuti a tema
Giovinazzo C5-Sosa: è un colpo a sorpresa il Nazionale della Celeste Giovinazzo C5-Sosa: è un colpo a sorpresa il Nazionale della Celeste Classe ’95, centrale difensivo, è il primo acquisto dei biancoverdi: «Sono molto felice di questa nuova opportunità»
Giovinazzo C5, c’è il sì di Di Capua: «È bastata una stretta di mano» Giovinazzo C5, c’è il sì di Di Capua: «È bastata una stretta di mano» Per il portiere biancoverde «da entrambe le parti c’era la volontà di proseguire questo percorso insieme»
Piscitelli giura amore eterno al Defender Giovinazzo C5 Piscitelli giura amore eterno al Defender Giovinazzo C5 Il laterale biancoverde guarda già al futuro: «Per me sarà un onore continuare ad essere ancora il capitano»
Defender Giovinazzo C5 e Roselli: ancora un anno insieme Defender Giovinazzo C5 e Roselli: ancora un anno insieme Il pivot biancoverde ringrazia il club «per la fiducia che ripone in me: farò di tutto per ripagarla»
Il Giovinazzo C5 saluta Silon Junior: «Un onore indossare questa maglia» Il Giovinazzo C5 saluta Silon Junior: «Un onore indossare questa maglia» Il pivot italo brasiliano non è più un giocatore biancoverde. In due anni ha collezionato 56 partite con 57 gol e 47 assist
Defender Giovinazzo C5 e Menini, le strade si dividono Defender Giovinazzo C5 e Menini, le strade si dividono Il laterale offensivo non è più un giocatore biancoverde. Il suo addio: «Qui ho vissuto tre anni meravigliosi»
Defender Giovinazzo C5, addio play-off: il Melilli vince 9-6 Defender Giovinazzo C5, addio play-off: il Melilli vince 9-6 I biancoverdi di Bernardo, 4-4 al 20’, crollano nei primi dieci minuti della ripresa (8-4) e chiudono al sesto posto
Defender Giovinazzo C5 a Melilli, in palio l'accesso ai play-off Defender Giovinazzo C5 a Melilli, in palio l'accesso ai play-off I biancoverdi di Bernardo, a cui basta un punto per il quinto posto, si giocano l’intera stagione. Out Montelli
© 2001-2024 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.