Il Giovinazzo C5
Il Giovinazzo C5

Il Defender Giovinazzo C5 cade in casa contro il Benevento: 1-6

La squadra di Faele costretta al disco rosso dopo due successi di fila. A segno il solito Fermino

Il Defender Giovinazzo C5, alla terza partita in appena sette giorni, cade sul parquet del PalaPansini contro il Benevento, che si impone 1-6. Un rovescio, il terzo stagionale nel girone C di serie A2 (il secondo in casa), maturato soltanto nel corso della ripresa, quando è arrivata la sbandata decisiva.

Sconfitta amara, probabilmente figlia della stanchezza fisica e mentale accumulata dopo le partite di sabato e martedì e il lungo viaggio di rientro dalla Sicilia, ma il passivo - con un gap di cinque reti e il gol del solito Fermino - è bugiardo e non rispecchia affatto quello che si è visto sul rettangolo di gioco. Faele, senza i vari Di Capua e Binetti, opta per La Notte, Fermino, Menini, Ferreira Praciano e Silon Junior, mentre mister Nitti replica con Mambella, Brignola, Cerrone, Arvonio e Vega.

In avvio di partita, subito fuochi d'artificio: Silon Junior, da fuori area, saggia i riflessi di Mambella, Palmegiani, con un diagonale, quelli di La Notte, strepitoso più tardi quando sbarra la strada anche ad Arvonio. La gara è piacevole e molto equilibrata con Silon Junior che continua il suo personale duello con Mambella e La Notte che, dapprima sul tandem Vega-Brignola e subito dopo su Giraldo Toro, nega il vantaggio agli ospiti, salvati dal palo quando Ferreira Praciano, su assist con il tacco di Silon Junior, scaglia un destro che colpisce il montante.

Poi, come una doccia fredda, al 16' arriva il vantaggio del Benevento: Cerrone riparte e s'invola verso la porta, Arvonio sbatte ancora contro La Notte, poi in mischia arriva lo stesso Cerrone che gonfia la rete. Al 20' è 0-1.

La ripresa si apre, al 1', con il raddoppio degli ospiti, sull'asse Arvonio-Brignola (0-2) e prosegue, al 4', dopo il primo tentativo di Giraldo Toro, murato dalla difesa giovinazzese, con il tris di Vega: 0-3. In mezzo anche una parata decisiva di La Notte su Rennella, costretto però a capitolare per la quarta volta di fila, al 6', proprio su Rennella, servito da Giraldo Toro: 0-4 al 6'.

A quel punto i biancoverdi, col power play di Fermino, si scuotono, provano a imbastire qualcosa di decente, ma i palloni di Roselli, in ben due occasioni, attraversano tutta l'area senza che nessuno arrivi a concludere. Ferreira Praciano non va oltre Mambella, Silon Junior alza troppo la mira, mentre dall'altra parte il Benevento è assai cinico e con Palmegiani vola sullo 0-5 al 12', prima dello 0-6 di Mambella, al 13', direttamente dalla sua porta.

Il quintetto di casa non molla, ma non riesce a incidere: vani i tentativi di Piscitelli e Roselli. Il Benevento colpisce un palo con Romagnoli, il Giovinazzo non sta a guardare ne colpisce un altro con Piscitelli. Ma va a sprazzi: troppo poco per mettere in discussione il risultato della gara, lenito solo dal gol di Fermino per l'1-6 finale al 17'. Ci pensa Mambella a sventare gli ultimi assalti di Ferreira Praciano e dello stesso Fermino.

Al 40' è dunque 1-6. Così, dinanzi ad un Benevento molto cinico, il Defender Giovinazzo non riesce a rimettere in corsa una partita in cui è stato punito ben oltre i propri demeriti.

Risultati 8^ Giornata

Polisportiva Futura - Bovalino 7-1
Futsal Canicattì - Vitulano Drugstore Manfredonia 3-4
Pirossigeno Cosenza - Aquile Molfetta 2-1
Defender Giovinazzo C5 - Benevento 1-6
Bulldog Capurso - Cormar Reggio Calabria 0-5
Itria - Gear Siaz Piazza Armerina 7-0
Sporting Sala Consilina - Canosa 5-1

Classifica

Sporting Sala Consilina 22
Sicurlube Regalbuto 21
Vitulano Drugstore Manfredonia 17
Pirossigeno Cosenza 16
Itria 13
Polisportiva Futura 12
Benevento 12
Cormar Reggio Calabria 10
Canosa 8
Defender Giovinazzo 8
Aquile Molfetta 6
Futsal Canicattì 5
Bulldog Capurso 4
Gear Siaz Piazza Armerina 1
Bovalino 0

  • Giovinazzo Calcio a 5
Altri contenuti a tema
Il Defender Giovinazzo C5 esce a testa altissima dalla Coppa Italia Il Defender Giovinazzo C5 esce a testa altissima dalla Coppa Italia I biancoverdi, nonostante una grande prestazione, subiscono il 6-0 della Sampdoria Futsal
Defender Giovinazzo, mercoledì di Coppa con la Sampdoria Futsal Defender Giovinazzo, mercoledì di Coppa con la Sampdoria Futsal I biancoverdi di Rafinha saranno di scena a Campo Ligure contro la vice capolista del girone A di serie A2. Ex di turno, Saponara
Il Defender Giovinazzo fa 3 punti d’oro a Martina: biancoverdi vittoriosi 2-3 Il Defender Giovinazzo fa 3 punti d’oro a Martina: biancoverdi vittoriosi 2-3 I giovinazzesi espugnano il campo dell’Itria: doppietta di Binetti, gol di Piscitelli. Espulso Ferreira Praciano
Defender Giovinazzo C5, il match con l'Itria in un momento delicato Defender Giovinazzo C5, il match con l'Itria in un momento delicato L’analisi di capitan Piscitelli: «Periodo avverso, fra le dimissioni di Faele e i risultati non brillanti»
Defender Giovinazzo C5, Faele ha rassegnato le dimissioni Defender Giovinazzo C5, Faele ha rassegnato le dimissioni L'ormai ex responsabile tecnico biancoverde ha deciso di sua volontà di lasciare l'incarico
Il Defender Giovinazzo C5 rimonta la Futura: è 3-3. Pari tra pali e traverse Il Defender Giovinazzo C5 rimonta la Futura: è 3-3. Pari tra pali e traverse Reggini avanti di due gol, poi le reti di Silon Junior e Ferreira Praciano. Addirittura cinque i legni colpiti dai biancoverdi
Defender Giovinazzo C5, con la Futura in cerca di un pronto riscatto Defender Giovinazzo C5, con la Futura in cerca di un pronto riscatto I biancoverdi di mister Faele di nuovo al PalaPansini contro i calabresi dell’ex Morgade. Si gioca alle ore 16.00
Il Defender Giovinazzo C5 s’inchina alla capolista Sala Consilina: finisce 2-5 Il Defender Giovinazzo C5 s’inchina alla capolista Sala Consilina: finisce 2-5 I campani consolidano la vetta. La gara, dopo il gol di Ferreira Praciano, si chiude con un infruttuoso forcing finale
© 2001-2023 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.