Rafael Augusto Lanziotti
Rafael Augusto Lanziotti

Giovinazzo C5, Rafinha: «Dobbiamo giocare con il coltello tra i denti»

Parla il centrale difensivo biancoverde in vista del match casalingo con l’Olympique Ostuni

Non guardare la classifica di serie B. Scordarsi di essere a 8 punti dalla capolista Chaminade Campobasso, ancora imbattuta alla pari dello Sporting Venafro.

Rafael Lanziotti, per tutti Rafinha, sa bene che, d'ora in avanti, bisognerà «giocare con il coltello tra i denti» perché il Giovinazzo C5 «ha lasciato troppi punti importanti per strada. Non bisognava arrivare a fine novembre in queste condizioni. Penso che sia stato un vero peccato».

La squadra del tecnico Marcello Magalhaes, oggi pomeriggio alle ore 16.00 (ticket d'ingresso fissato a 3 euro per gli uomini e a 2 euro per le donne, ndr), riceverà al PalaPansini l'ostico Olympique Ostuni, che ha raccolto 6 punti nelle ultime 3 gare. «Non sarà una partita facile - ammette Rafinha - ma noi faremo di tutto per portare a casa l'intera posta in palio».

Cosa è mancato al Giovinazzo C5 nell'ultimo mese? «Secondo me - spiega il centrale difensivo biancoverde - non siamo riusciti a mettere in pratica quello che abbiamo provato in settimana. Dobbiamo essere più concentrati, cercando di curare anche i minimi dettagli. E d'ora in poi dobbiamo giocare con il coltello tra i denti, con la cattiveria e lo spirito giusti. Sabato scorso, a Bisceglie contro la Diaz, abbiamo dimostrato di avere fame di vittorie».

In vetta al girone G c'è la Chaminade Campobasso, poi ben 5 squadre in altrettanti punti: «È un campionato molto equilibrato, ma ora dobbiamo solo lavorare e migliorare. Noi non dobbiamo guardare la classifica – avverte Rafinha -, ma andare avanti, partita dopo partita, pensando solo al nostro percorso di crescita. I bilanci li faremo alla fine».

Un messaggio ai tifosi giovinazzesi: «Non molleremo di un centimetro, anzi - termina Rafinha - cercheremo, sabato dopo sabato, di riconquistare la loro fiducia ed il loro sostegno incondizionato. Perché loro se lo meritano davvero. Fino alla fine il Giovinazzo C5».
  • Giovinazzo Calcio a 5
Altri contenuti a tema
Rafinha saluta il Giovinazzo C5, ma non dà l’addio al futsal Rafinha saluta il Giovinazzo C5, ma non dà l’addio al futsal «5 anni meravigliosi: sono arrivato come un atleta, vado via come un tifoso»
Il Giovinazzo C5 riparte da Foletto: il pivot torna da allenatore Il Giovinazzo C5 riparte da Foletto: il pivot torna da allenatore Il tecnico, reduce dal double di Sala Consilina, guiderà i biancoverdi nel torneo di serie A2
Giovinazzo-Samele, è finita: separazione consensuale con il diggì Giovinazzo-Samele, è finita: separazione consensuale con il diggì Il dirigente, che ha raggiunto la salvezza in A2, lascia il club di Carlucci dopo tre anni
Giovinazzo C5 e Miki Grassi, le strade si dividono Giovinazzo C5 e Miki Grassi, le strade si dividono Il tecnico, che ha raggiunto la salvezza in A2, non sarà l’allenatore dei biancoverdi nella prossima stagione
Depalma non basta, il Capurso rimonta il Giovinazzo: è 2-1 Depalma non basta, il Capurso rimonta il Giovinazzo: è 2-1 Al vantaggio degli ospiti rispondono Dammacco e Campagna. I biancoverdi chiudono noni
Il Giovinazzo già salvo saluta il campionato di serie A2 a Capurso Il Giovinazzo già salvo saluta il campionato di serie A2 a Capurso Biancoverdi reduci dal blitz di Campobasso: in panchina ci sarà nuovamente Faele
Giovinazzo C5, una vittoria meritata che riempie d’orgoglio Giovinazzo C5, una vittoria meritata che riempie d’orgoglio I biancoverdi di Faele espugnano il campo del Cus Molise. Finisce 1-4, doppietta di Alves
A Campobasso con la salvezza in tasca. Per il Giovinazzo la gara dell’orgoglio A Campobasso con la salvezza in tasca. Per il Giovinazzo la gara dell’orgoglio Alle ore 19.00 i biancoverdi di Faele impegnati sul campo del Cus Molise. Squalificato Mongelli
© 2001-2021 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.