Miki Grassi
Miki Grassi

Giovinazzo C5, la prima in A2. Grassi è fiducioso: «La squadra farà bene»

Esordio dei biancoverdi sul campo della Tombesi Ortona: «È una squadra forte»

Il momento tanto atteso si avvicina, quello della prima partita in serie A2 per il Giovinazzo C5, inserito nel girone C: l'ora X è questo pomeriggio alle ore 16.00, ad Ortona, quando i biancoverdi del presidente Antonio Carlucci, in un Palasport a porte chiuse a causa del Covid-19, affronteranno la Tombesi C5.

La squadra abruzzese, allenata per la seconda stagione di fila da Gianluca Marzuoli, è data tra le papabili per la vittoria finale, ma il tecnico dei pugliesi, Miki Grassi, non ci sta affatto a recitare il ruolo della vittima sacrificale, anche se ha ben presente le insidie che presenta la prima sfida: «Se guardiamo il calendario - afferma l'allenatore - non siamo stati fortunati: nelle prime trasferte, infatti, incontreremo tutte le candidate alla promozione in serie A, ma siamo stati ammessi e quindi ci può stare».

«La Tombesi Ortona - continua - è una squadra forte, creata per stare lassù fino alla fine e ha nelle sue fila giocatori di categoria superiore o che militano in serie A2 da tempo immemore. Non sono io a dirlo, ma un po' tutti gli addetti ai lavori: la Tombesi Ortona è una seria candidata a salire di categoria. E poi la serie A2 è sempre stato un campionato duro, che lascia poco spazio a sorprese, basti vedere i roster che sono stati in testa alle classifiche nel corso degli ultimi anni».

Il tecnico dei giovinazzesi, che si è dichiarato soddisfatto della campagna acquisti estiva, è pronto per l'atteso esordio. La squadra, invece, a che punto è? «Credo che i ragazzi siano pronti per iniziare questa nuova avventura, difficile, ma proprio per questo affascinante - risponde Grassi -. Tutti si sono allenati con voglia e caparbietà e siamo adesso curiosi di vedere dove possiamo arrivare».

Come il Giovinazzo C5, anche lo stesso tecnico torna a riassaporare la serie A2 dopo l'esperienza, relegata alla Coppa Italia, con la Fuente Lucera. Sensazioni? «Le sensazioni sono positivissime - risponde l'allenatore - la squadra mi segue ed è vogliosa di crescere. Sono arrivati giocatori nuovi ma anche un allenatore nuovo, con idee nuove. È migliorata di gara in gara durante questo precampionato, ovviamente si deve continuare a crescere sotto tutti i punti di vista come è giusto che sia, ma questi ragazzi hanno stoffa e carattere per poterlo fare».

Giovinazzo C5 matricola terribile del girone C. È questo il ruolo a cui ambite? «Noi non abbiamo qualcosa in particolare a cui ambire, ma sicuramente scenderemo in campo per giocarci ogni partita con la voglia che da sempre contraddistingue le squadre di Giovinazzo e per vincerle usciremo dal campo con la maglia sudata come ci chiedono i tifosi, il campo - conclude Grassi - ci dirà chi siamo, cosa possiamo fare e dove possiamo arrivare. Ripeto, personalmente sono fiducioso, la squadra farà bene».
  • Giovinazzo Calcio a 5
Altri contenuti a tema
Parte la campagna abbonamenti del Giovinazzo C5 Parte la campagna abbonamenti del Giovinazzo C5 Per seguire i biancoverdi nel campionato di serie A2: il costo dell'abbonamento sarà di 50 euro
Giovinazzo C5, punto d’oro in casa della Tombesi Giovinazzo C5, punto d’oro in casa della Tombesi Prezioso pareggio della squadra di Grassi all’esordio in A2 ad Ortona: finisce 4-4
Gli rubano l'auto, l'appello social di Miki Grassi diventa virale Gli rubano l'auto, l'appello social di Miki Grassi diventa virale La sua Opel Mokka X era parcheggiata a Bitonto. Aiutiamolo a ritrovare fiducia e l'auto rubata
Giovinazzo C5, su il sipario: partita la preparazione Giovinazzo C5, su il sipario: partita la preparazione Biancoverdi al lavoro sotto le direttive di mister Grassi e del preparatore de Gennaro
Giovinazzo C5-Douglas Alvaralhão dos Santos, ufficiale il divorzio Giovinazzo C5-Douglas Alvaralhão dos Santos, ufficiale il divorzio Con un comunicato il club annuncia la fine dell’accordo con il laterale di Rio de Janeiro
Gonzàlez Alonso al Giovinazzo C5: l’impossibile che diventa possibile Gonzàlez Alonso al Giovinazzo C5: l’impossibile che diventa possibile Per il centrale difensivo spagnolo, proveniente dalla Chaminade Campobasso, è arrivato l’ok
Il Giovinazzo C5 allarga la sua scuderia di talenti: ecco Restaino Il Giovinazzo C5 allarga la sua scuderia di talenti: ecco Restaino Il tecnico Grassi punta sul laterale classe ’93 arrivato dal Signor Prestito CMB
Giovinazzo C5, Alves: «Felice del rinnovo, qui mi sento a casa» Giovinazzo C5, Alves: «Felice del rinnovo, qui mi sento a casa» Il laterale e pivot e il club di Carlucci insieme sino al 2021: le parole dell’italo brasiliano
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.