Illuzzi in un match all'Arechi
Illuzzi in un match all'Arechi

Esordio in serie A per Lorenzo Illuzzi: arbitra Genoa-Torino

Sarà il primo arbitro giovinazzese della storia a dirigere una partita nella massima categoria

Un po' lo avevamo anticipato da alcune settimane, quasi scommettendo su di lui e siamo contenti di averlo fatto. Lorenzo Illuzzi esordirà in serie A.

L'arbitro giovinazzese dirigerà infatti Genoa-Torino, gara storica del massimo campionato, in programma domenica 20 maggio al "Luigi Ferraris", con fischio d'inizio fissato alle ore 15.00. Il match è valevole per l'ultima giornata di questa stagione.

Illuzzi sarà quindi il primo direttore di gara giovinazzese della storia della serie A, un traguardo eccezionale, raggiunto con molti sacrifici, dedizione e professionalità. Buonissime erano state valutate le sue prestazioni in cadetteria in questi anni e la gara di domenica a Marassi rappresenta il coronamento di un lungo percorso.

Il fischietto di Giovinazzo sarà coadiuvato dagli assistenti Mattia Scarpa di Reggio Emilia e dal lametino Giovanni Luciano, mentre quarto uomo sarà Antonio Di Martino di Giulianova. Al VAR ci saranno invece il leccese Ivano Pezzuto e Andrea Di Iorio di Monfalcone.

Lorenzo Illuzzi era stato quarto uomo proprio sabato scorso, nel match che i rossoblù liguri avevano perso per 1-0 a Benevento. Tra le tifoserie di Genoa e Torino, non più gemellate, è rimasto profondo rispetto e le due squadre non sono impegnate in nessuno sprint per qualche obiettivo. Potrebbe essere quindi una partita con gioco piacevole e poca tattica, aspetto da non trascurare per un arbitro alla prima esperienza in massima serie.

Il direttore di gara pugliese ha arbitrato l'ultima volta il 5 maggio scorso in serie B, quando tra Cittadella e Brescia finì 2-2. Per lui si tratterà della ventunesima uscita stagionale (la più importante, probabilmente), con 20 partite fischiate in cadetteria e 2 in Coppa Italia. E proprio nella coppa nazionale, Illuzzi ha già arbitrato i granata: era il 29 novembre dello scorso anno ed il Toro piegò il Carpi per 2-0.

Con il probabile abbandono per raggiunti limiti di età di Antonio Damato di Barletta, internazionale dal 2010, la pattuglia di arbitri pugliesi di serie A ritornerà a quota tre: oltre ad Illuzzi, infatti, restano il barese Luigi Nasca ed il molfettese Eugenio Abbattista.

Per il fischietto di Giovinazzo, in realtà, si tratta di un antipasto di quanto potrebbe accadere nelle prossime stagioni con il passaggio definitivo nella CAN A. Probabile che divenga un arbitro di punta della serie cadetta sin dai playoff, in programma a partire dal 26 maggio prossimo e che vedranno protagonista anche il Bari.
  • Lorenzo Illuzzi
  • Genoa-Torino
Altri contenuti a tema
Illuzzi torna in cadetteria: arbitrerà Ascoli-Spezia Illuzzi torna in cadetteria: arbitrerà Ascoli-Spezia Il match è in programma al "Del Duca" questo pomeriggio alle ore 18.00
Lorenzo Illuzzi quarto uomo in Empoli-Atalanta Lorenzo Illuzzi quarto uomo in Empoli-Atalanta L'arbitro giovinazzese sarà chiamato a coadiuvare Gianluca Manganiello
Frosinone-Fiorentina: il quarto uomo è Illuzzi Frosinone-Fiorentina: il quarto uomo è Illuzzi Il match è l'anticipo di questa sera della dodicesima giornata di serie A
Palermo-Cosenza affidata ad Illuzzi Palermo-Cosenza affidata ad Illuzzi L'arbitro di Giovinazzo dirigerà il match in programma questo pomeriggio al "Barbera"
Lorenzo Illuzzi arbitra Cittadella-Brescia Lorenzo Illuzzi arbitra Cittadella-Brescia Il match è in programma questo pomeriggio alle 15.00
Spal-Inter: il quarto uomo è Illuzzi Spal-Inter: il quarto uomo è Illuzzi Dopo Sassuolo-Milan della settimana scorsa nuovo impegno nella massima serie per l'arbitro di Giovinazzo
Illuzzi quarto uomo in Sassuolo-Milan Illuzzi quarto uomo in Sassuolo-Milan Il fischietto giovinazzese torna in una sestina di serie A
Lorenzo Illuzzi dirige Salernitana-Ascoli Lorenzo Illuzzi dirige Salernitana-Ascoli Terza uscita stagionale per l'arbitro di Giovinazzo
© 2001-2018 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.