Angelo Piscitelli
Angelo Piscitelli

Defender Giovinazzo C5, il match con l'Itria in un momento delicato

L’analisi di capitan Piscitelli: «Periodo avverso, fra le dimissioni di Faele e i risultati non brillanti»

Dopo le dimissioni dalla guida della prima squadra dell'ormai ex responsabile tecnico Faele, giunte ad inizio settimana, e la partita di sabato scorso pareggiata in extremis contro la Polisportiva Futura salita in Puglia priva dei suoi pezzi pregiati, arriva in un momento delicato il confronto con l'Itria, diciannovesimo capitolo del girone C di serie A2.

All'andata i padroni di casa s'imposero con il risultato di 1-5 al PalaPansini e anche grazie a quei tre punti sono riusciti sinora ad occupare una preziosissima terza posizione in classifica con 32 punti, con 5 lunghezze di vantaggio sul Defender Giovinazzo C5, anche se nell'ultimo turno hanno dovuto alzare bandiera bianca sul rettangolo del Futsal Capurso.

A Martina Franca ci si aspetta una partita del tutto differente dall'andata anche in considerazione dell'assenza del portiere Micoli, squalificato in settimana perché espulso nell'ultimo turno e protagonista nella vittoria di Giovinazzo, e del loro allenatore-giocatore, Bruno, fulcro della squadra, squalificato per somma di ammonizioni.

Ma i biancoverdi del patron Carlucci, nonostante le difficoltà del periodo che stanno attraversando, sono intenzionati a non perdere altri punti per non perdere ulteriore terreno dalle sfere medio alte della graduatoria di A2. Questo lo si deduce anche dalle parole di capitan Angelo Piscitelli: «Non pensavamo affatto, a questo punto del campionato, di dover attraversare un periodo così avverso sia per le dimissioni di mister Faele, sia per i risultati non brillanti della squadra frutto del gioco non eccelso espresso in parecchi match».

«Ancora una volta - ha detto Piscitelli - sabato scorso, fra le mura di casa, abbiamo concesso un tempo agli avversari, ci siamo svegliati troppo tardi. In un campionato così livellato non possiamo concederci certi passaggi a vuoto e su queste amnesie dobbiamo lavorare per riprenderci quanto prima, a partire già da sabato prossimo con una squadra che non si trova al terzo posto per caso».

Sarà il PalaWojtyla di Martina Franca, in provincia di Taranto, ad ospitare il Defender Giovinazzo al cospetto dell'Itria, sabato pomeriggio con fischio d'inizio fissato alle ore 16.00.
  • Giovinazzo Calcio a 5
Altri contenuti a tema
Il Defender Giovinazzo C5 esce a testa altissima dalla Coppa Italia Il Defender Giovinazzo C5 esce a testa altissima dalla Coppa Italia I biancoverdi, nonostante una grande prestazione, subiscono il 6-0 della Sampdoria Futsal
Defender Giovinazzo, mercoledì di Coppa con la Sampdoria Futsal Defender Giovinazzo, mercoledì di Coppa con la Sampdoria Futsal I biancoverdi di Rafinha saranno di scena a Campo Ligure contro la vice capolista del girone A di serie A2. Ex di turno, Saponara
Il Defender Giovinazzo fa 3 punti d’oro a Martina: biancoverdi vittoriosi 2-3 Il Defender Giovinazzo fa 3 punti d’oro a Martina: biancoverdi vittoriosi 2-3 I giovinazzesi espugnano il campo dell’Itria: doppietta di Binetti, gol di Piscitelli. Espulso Ferreira Praciano
Defender Giovinazzo C5, Faele ha rassegnato le dimissioni Defender Giovinazzo C5, Faele ha rassegnato le dimissioni L'ormai ex responsabile tecnico biancoverde ha deciso di sua volontà di lasciare l'incarico
Il Defender Giovinazzo C5 rimonta la Futura: è 3-3. Pari tra pali e traverse Il Defender Giovinazzo C5 rimonta la Futura: è 3-3. Pari tra pali e traverse Reggini avanti di due gol, poi le reti di Silon Junior e Ferreira Praciano. Addirittura cinque i legni colpiti dai biancoverdi
Defender Giovinazzo C5, con la Futura in cerca di un pronto riscatto Defender Giovinazzo C5, con la Futura in cerca di un pronto riscatto I biancoverdi di mister Faele di nuovo al PalaPansini contro i calabresi dell’ex Morgade. Si gioca alle ore 16.00
Il Defender Giovinazzo C5 s’inchina alla capolista Sala Consilina: finisce 2-5 Il Defender Giovinazzo C5 s’inchina alla capolista Sala Consilina: finisce 2-5 I campani consolidano la vetta. La gara, dopo il gol di Ferreira Praciano, si chiude con un infruttuoso forcing finale
Defender Giovinazzo C5, dopo le feste arriva la capolista Sala Consilina Defender Giovinazzo C5, dopo le feste arriva la capolista Sala Consilina I biancoverdi di Faele al PalaPansini per il primo match del 2023, lutto al braccio per la scomparsa del presidente onorario Depalo
© 2001-2023 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.