Rifiuti sul ciglio delle strade. <span>Foto PD Giovinazzo</span>
Rifiuti sul ciglio delle strade. Foto PD Giovinazzo
Politica

Rifiuti, è ancora querelle tra il PD e l'Assessore Depalo

Dopo la denuncia della situazione nella zona del Tourist Village prosegue la polemica a distanza

Rifiuti e decoro urbano. È questo il tema ormai principale nel dibattito politico cittadino. Che si parli di abbandono indiscriminato su complanari e campagne, di ratti in città, di fototrappole per trasgressori o di pulizia strade, il macrotema è sempre quello.

E di pari passi continua la querelle tra il Partito Democratico e l'Assessore al ramo, Gaetano Depalo, con bordate dall'una e dell'altra parte.

«L'Assessore al Decoro Urbano si rifiuta di vedere quanto è sotto gli occhi di tutti - scrivono dalla Segreteria guidata da Mimmo Brancato -. La città è sporca e le foto che i cittadini ci inviano ne sono la prova eloquente. Ma lui candidamente che fa? Dichiara dalle pagine di GiovinazzoViva che quelle immagini sono vecchie, che "già cinque giorni fa è stata operata la pulizia dai rifiuti della ex statale 16 vicino al "Tourist village". Cinque giorni fa (ad inizio settimana scorsa, ndr). E quindi implicitamente ammette, e anche candidamente, che in realtà quella strada è stata fino ad allora abbandonata a se stessa. Una strada dichiarata comunale e che come tale dovrebbe essere ripulita ogni giorno».

I Democratici continuano e attaccano: «Non sono foto vecchie, caro Assessore Depalo, sono foto di questi giorni. E non puoi ordinare la pulizia di strade e piazzette solo perché c'è chi denuncia il degrado in cui versa tutta la città, per poi tacciare il nostro partito di diffondere notizie false al solo fine sensazionalistico. E ora verifica anche le foto allegate inviateci da altri cittadini in zona lama Caolina - chiedono dal PD -. Dicci se anche queste sono vecchie e non autentiche (si tratta delle prime due foto che vi proponiamo in gallery ndr).

Ti consigliamo, però - ironizzano nella nota apparsa anche su Facebook -, di verificare prima di dire altre bugie ed essere nuovamente smentito e non solo da noi, ma dai tuoi stessi concittadini. Non puoi continuare a chiedere, insieme ai consiglieri della maggioranza e con toni poco rassicuranti, ai cittadini di non postare sui social foto per così dire poco decorose facendo anche rimuovere lo striscione che denuncia il degrado. Topi, blatte e zanzare hanno invaso Giovinazzo più dei turisti, il verde pubblico è abbandonato, altro che decoro».

Depalo non solo non ci sta, ma ci aveva inviato a sua volta una breve missiva in cui spiegava il suo punto di vista, facendo un parallelo con quanto accadeva sotto l'Amministrazione a guida Natalicchio: «Certe volte - scrive l'Assessore - basta solo ricordare quei cassonetti maleodoranti stracolmi di ogni nefandezza (nella terza e quarta foto che vi proponiamo). Erano posizionati - ricorda - a ridosso della Villa Comunale o di ambulatori medici o attigui a luoghi di aggregazione, per non parlare di scuole di ogni ordine e grado, perfino asili.

Sarà che il tempo passa - ironizza Depalo - ed i ricordi si affievoliscono, ma c'è sempre chi può ricordare al PD un bel po' di cose».
4 fotoPolemica tra PD e Depalo
Copertoni in zona Tourist VillageRifiuti in zona Tourist VillageRifiuti ammassati in via Toselli qualche anno faRifiuti in Villa qualche anno fa
  • Rifiuti Giovinazzo
  • Gaetano Depalo
  • Partito Democratico Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Rinviata la conferenza sulla Xylella organizzata dal PD Rinviata la conferenza sulla Xylella organizzata dal PD Impossibilitato a parteciparvi l'Assessore regionale Leonardo Di Gioia. La nuova data sarà comunicata nelle prossime ore
1 Levante, il maltempo crepa ulteriormente la deriva e si stacca un pezzo Levante, il maltempo crepa ulteriormente la deriva e si stacca un pezzo L'Assessore Depalo: «A prescindere dal nuovo danneggiamento già previsto intervento»
"Xylella tra bugie e verità": il 14 marzo l'Assessore Leo Di Gioia a Giovinazzo "Xylella tra bugie e verità": il 14 marzo l'Assessore Leo Di Gioia a Giovinazzo Una conferenza organizzata dal Partito Democratico
Quel cestino portarifiuti maltrattato in piazza della Vittoria Quel cestino portarifiuti maltrattato in piazza della Vittoria I residenti stanchi della continua violazione delle regole
Primarie PD, 54 delegati pugliesi all'Assemblea Nazionale Primarie PD, 54 delegati pugliesi all'Assemblea Nazionale Coppola, candidato della Segreteria cittadina, è fuori. Brancato: «Gli errori del passato servano a costruire una proposta politica forte»
Rifiuti abbandonati e furti: la strada per San Pietro Pago è "un far west" Rifiuti abbandonati e furti: la strada per San Pietro Pago è "un far west" Gli agricoltori disperati per i continui attacchi dei predoni. Nella nostra galleria le mini discariche presenti ovunque
Primarie PD, Brancato: «Grande festa della democrazia. Grazie a tutti i volontari» Primarie PD, Brancato: «Grande festa della democrazia. Grazie a tutti i volontari» Il Segretario cittadino racconta le sue impressioni dopo la giornata di voto e non lesina una stoccata ai 5 Stelle
Primarie PD: a Giovinazzo vince Zingaretti Primarie PD: a Giovinazzo vince Zingaretti Affermazione con il 54,76% delle preferenze. Martina si ferma al 39.64%
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.