L'Azione Cattolica chiede un voto pulito
L'Azione Cattolica chiede un voto pulito
Chiesa locale

L'Azione Cattolica diocesana festeggia 120 anni di vita

Domenica 27 maggio grande festa nella Villa Comunale di Molfetta

L'Azione Cattolica diocesana festeggerà, domenica 27 maggio, 120 di storia, traguardi raggiunti e nuovi percorsi da inventare, come lascia intendere lo slogan: "#120anni Ac: futuro da scrivere, presente da vivere, passato da ricordare".

L'appuntamento è dalle 8.30 alle 18.00 nella Villa Comunale di Molfetta. Una festa che si inserisce tra le celebrazioni dei 150 anni dell'Azione Cattolica Italiana. Nella diocesi, l'Ac ha cominciato a mettere le radici solo 30 anni dopo la nascita dell'Associazione a livello nazionale e domenica 27 maggio sarà bello ritrovarsi e scambiarsi esperienze, vissuti, ricordi.

Tutte le parrocchie condivideranno foto, cimeli, testimonianze, striscioni e tutto ciò che avranno raccolto o prodotto per raccontare la storia dell'Ac della propria comunità. Parteciperanno ragazzi, giovani e adulti e ci saranno testimonianze di aderenti storici e messaggi di auguri rivolti da Matteo Truffelli, Presidente Nazional, e Don Luigi Ciotti già aderente all'AC, musica, stand, animazione, proposte e il momento finale con la torta celebrativa, e la foto di rito, come ogni festa che si rispetti.

Sarà presente anche Mons. Domenico Cornacchia per la celebrazione della Santa Messa, accompagnato dagli assistenti, e per vivere insieme all'Ac un traguardo importante pure per il resto della Chiesa locale.

Domenica sarà festa per gli aderenti e per chi avrà voglia di aggregarsi a questo momento gioioso, che ci aiuti a «ridare splendore a ciò che quotidianamente, ordinariamente, viviamo» come afferma Nunzia Di Terlizzi, Presidentessa diocesana di Ac.

In un periodo in cui si ha difficoltà a fare rete, ad accordarsi per il Bene Comune e a sperimentare strade nuove, la festa dei 120 dell'Ac è traguardo e nuovo punto di partenza, ma soprattutto occasione per lasciarsi avvolgere dalla Storia e ricordarsi di esserne parte integrante e attiva.
  • Azione Cattolica
  • Diocesi Molfetta - Ruvo - Giovinazzo - Terlizzi
Altri contenuti a tema
L'addio a don Benedetto Fiorentino L'addio a don Benedetto Fiorentino Ieri i funerali con una Concattedrale stracolma di gente. Mons. Felice di Molfetta: «Servo fedele di Dio»
Don Luigi Caravella si è insediato a San Giuseppe Don Luigi Caravella si è insediato a San Giuseppe Ieri la cerimonia di ingresso alla presenza di Mons. Cornacchia. Ai saluti don Raffaele Gramegna
Ritorna la Scuola di Democrazia Ritorna la Scuola di Democrazia Nove gli incontri organizzati dalla Diocesi di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi e dall’associazione Cercasi un fine - Onlus
Monsignor Cornacchia in visita in Marocco Monsignor Cornacchia in visita in Marocco Da ieri e fino a domenica sarà a Tangeri. Nell'articolo il link per vedere l'intervista su YouTube
Accompagnare i giovani nelle loro scelte: un convegno ed una lettera pastorale Accompagnare i giovani nelle loro scelte: un convegno ed una lettera pastorale Diocesi chiamata a raccolta oggi e domani all'Auditorium Regina Pacis
Don Massimiliano Fasciano è il nuovo parroco di Sant'Agostino Don Massimiliano Fasciano è il nuovo parroco di Sant'Agostino Ieri la cerimonia di insediamento alla presenza di Mons. Cornacchia
Migranti, l'Azione Cattolica diocesana dalla parte di Mons. Cornacchia Migranti, l'Azione Cattolica diocesana dalla parte di Mons. Cornacchia Il comunicato dopo le polemiche degli scorsi giorni seguiti all'offerta di ospitare due nuclei famigliari in strutture diocesane
Migranti ospitati a Molfetta? L'operazione coperta dall'8 x 1000 Migranti ospitati a Molfetta? L'operazione coperta dall'8 x 1000 Le spiegazioni del presidente di Caritas Italiana don Francesco Soddu
© 2001-2018 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.