Equipe 84 (Foto Giuseppe Dalbis)
Equipe 84 (Foto Giuseppe Dalbis)
Eventi e cultura

Equipe 84, un viaggio nella storia

Alla Sagra del Panino della Nonna i grandi successi della band e brani di amici e rivali

La Sagra del Panino della Nonna ha permesso ancora una volta di fare un tuffo nella storia della musica.

Ieri sera, nella seconda serata della manifestazione, sono saliti sul palco dell'area mercatale gli Equipe 84 – La storia, ovvero la formazione che porta in giro la musica della storica band dopo la morte nel 2012 di Franco Ceccarelli, tra i fondatori nel 1963 e divenuto leader soprattutto dopo la rifondazione di un gruppo che, forse anche più degli altri, ha cambiato più volte forma nel corso dei decenni.

Tony Mione, alle chitarre e voce, Giuliano De Leonardis, al basso ed ai cori, Marco Di Marco, alle tastiere, e Roberto De Vincenzo, alla batteria, hanno suonato per due ore i brani del loro repertorio: da "Bang Bang" a "Casa mia", da "4 marzo 1943" a "Nel ristorante di Alice", passando per "Auschwitz", "Nel cuore nell'anima", e "Tutta mia la città".

La band,
fondato a Modena nel 1962 dall'unione di due formazioni modenesi, i "Giovani Leoni" e "Paolo & i Gatti", considerato il gruppo beat più importante e popolare, ha proposto anche brani di tanti amici o rivali che nel corso della loro carriera hanno avuto a che fare con gli Equipe 84: Battisti, De André, Guccini, Camaleonti, Dik Dik, Nomadi, I Corvi, solo per citarne alcuni.

Eseguiti anche due brani inediti dedicati al loro ritorno e al "Maestro" Ceccarelli, ma l'attesa delle migliaia di persone del pubblico, composto perlopiù da chi è stato ragazzo negli anni '60, era tutta per i cavalli di battaglia, ovvero "Un angelo blu", "29 settembre" e "Ho in mente te", che nel finale è entrata in un singolare mash-up con "Smoke on the water" dei Deep Purple e con "Bang Bang" che aveva aperto la serata.

Ci hanno pensato poi la voce di Veronica e i dj di Radionorba a riportare musicalmente la sagra al giorno d'oggi. In attesa del nuovo tuffo nel passato che I Nipoti della Nonna ci riserveranno per il prossimo anno.

  • Sagra del Panino della Nonna
Altri contenuti a tema
Sagra del Panino della Nonna, numeri da guinness Sagra del Panino della Nonna, numeri da guinness 10.000 presenze solo nella serata di ieri, quasi 20.000 nella due giorni. Venduti 17.000 panini
La sagra del Panino della Nonna chiude con gli Equipe 84 La sagra del Panino della Nonna chiude con gli Equipe 84 Intanto l'organizzazione sciorina i numeri della prima serata: venduti 8.000 panini e 250 filoni
Parte a Giovinazzo la Sagra del Panino della Nonna Parte a Giovinazzo la Sagra del Panino della Nonna XXIII edizione per una delle rassegne culinarie più importanti di Puglia. Domani sera ospiti musicali l'Equipe 84
I bimbi di Giovinazzo imparano a fare i panini della Nonna I bimbi di Giovinazzo imparano a fare i panini della Nonna Bella iniziativa degli organizzatori della sagra agostana
La due giorni dedicata alla sagra del Panino della Nonna La due giorni dedicata alla sagra del Panino della Nonna Oltre 10.000 le persone giunte ieri da tutta la Puglia. Venduti complessivamente 15.000 panini
1 I Cugini di Campagna stregano l'area mercatale (FOTO) I Cugini di Campagna stregano l'area mercatale (FOTO) Successo per gli ospiti musicali della XXII edizione della Sagra del Panino della Nonna
Il Panino della Nonna: questa sera arrivano I Cugini di Campagna Il Panino della Nonna: questa sera arrivano I Cugini di Campagna Ieri la musica del Gruppo Folk 2000, ma non c'era il pienone. Stufano: «A Terlizzi c'era il concerto di D'Alessio»
Due giorni tra le bontà della nostra tradizione culinaria Due giorni tra le bontà della nostra tradizione culinaria La XXII edizione della sagra, un appuntamento più che atteso, andrà in scena oggi e domani
© 2001-2018 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.