Massimo Mentasti
Massimo Mentasti

Mentasti completa il poker di acquisti del Defender Giovinazzo C5

Il centrale classe ’02 completa la campagna di rafforzamento dei biancoverdi in vista del campionato di A2 Elite

Il Defender Giovinazzo C5 cala il poker di colpi in entrata in vista del campionato di serie A2 Elite e Massimo Mentasti, dopo Montelli, Dibenedetto e Palumbo, chiude la campagna di rafforzamento del club di Antonio Carlucci.

«Ho scelto Giovinazzo perché ad una piazza cosi importante del futsal italiano è davvero molto difficile dire di no», le prime parole del centrale difensivo classe '02 alto 188 centimetri, un altro grande colpo del direttore dell'area sportiva Gianni Lasorsa che comporta un evidente salto di qualità non soltanto per il pacchetto arretrato, ma per tutto l'organico.

Nato a Roma, il neo atleta biancoverde ha iniziato la sua carriera ad appena 5 anni nella scuola calcio a 5 del Torrino. Il trasferimento a Napoli, con la sua famiglia, ha aperto, all'età di 13 anni, un nuovo e importante capitolo della sua vita sportiva: una stagione con la maglia del Parco Città di Torre del Greco, tre con il Napoli C5, con il quale ha raggiunto una finale Giovanissimi (persa con la Lazio) e una semifinale Juniores (persa con l'Asti), arrivando sino in prima squadra.

Nell'estate del 2019, poi, il passaggio alla Sipremix Limatola, che è coinciso con l'esordio in serie B. A fine anno, infine, il trasferimento al Real San Giuseppe, che lo ha girato al Lecco C5 per fare esperienza fra serie B e A2.

Con il club lombardo una stagione da incorniciare, condita dalla promozione in serie A2, dalla Final Eight di Coppa Italia e dalla doppia conquista dei play-off promozione, prima del prestigioso salto in serie A, con la maglia del Todis Lido di Ostia Futsal, e della convocazione agli Europei in Spagna nella Nazionale italiana under 19, per un ragazzo che, nonostante la giovanissima età, ha dimostrato grandi doti sia fisiche che tecniche.

Adesso l'esperienza in Puglia, a Giovinazzo, un club a cui si è legato sino al 2024: «La spinta principale è stata data dal mister Luigi Bernardo. Con lui - ricorda Mentasti - ci siamo sfidati negli ultimi play-off di A2. E poi grazie anche all'agenzia B5 e a tutte quelle persone che mi hanno parlato bene di Giovinazzo».

Fra i suoi obiettivi, «quello di lottare in ogni gara, in casa e fuori: poi, a fine anno - dice -, vedremo dove siamo arrivati, ma noi ce la metteremo tutta. Ai miei nuovi tifosi, invece, dico solo che venderò cara la pelle per questa nuova maglia», quella del Giovinazzo C5, club ai nastri di partenza della prossima A2 Elite.

«Speriamo di arrivare il più in alto possibile: siamo una grande squadra - sottolinea - e dobbiamo capirlo fin dalle prime battute. Certamente il girone meridionale sarà molto più ostico di quel settentrionale, ma sarò sicuro che faremo un grande campionato».
  • Giovinazzo Calcio a 5
  • Massimo Mentasti
Altri contenuti a tema
Il Cus Molise scappa, Silon Junior lo riprende: è 3-3 Il Cus Molise scappa, Silon Junior lo riprende: è 3-3 Un punto a testa: i padroni di casa si portano sul 3-1, il pivot brasiliano pareggia i conti a 31 secondi dalla fine
Defender Giovinazzo C5, a Campobasso per invertire la rotta Defender Giovinazzo C5, a Campobasso per invertire la rotta Il team manager Marzella presenta la sfida con il Cus Molise: «Una gara da affrontare nel migliore dei modi»
L’Itria affonda il Giovinazzo: terza sconfitta di fila per Bernardo L’Itria affonda il Giovinazzo: terza sconfitta di fila per Bernardo Gli ospiti s’impongono 1-4 al termine di una gara senza storia. Biancoverdi mai in partita, il tecnico: «C’è da fare mea culpa»
Defender Giovinazzo, arriva l’Itria: vietate altre distrazioni Defender Giovinazzo, arriva l’Itria: vietate altre distrazioni La squadra di Bernardo giocherà al PalaPansini, Binetti: «Veniamo da un periodo delicato, ma vogliamo voltare pagina»
Defender Giovinazzo, sconfitta senza storia a Regalbuto: 6-1 Defender Giovinazzo, sconfitta senza storia a Regalbuto: 6-1 I siciliani condannano i pugliesi di Bernardo alla seconda sconfitta consecutiva. Di Binetti l'unico gol biancoverde
Defender Giovinazzo C5, trasferta insidiosa sul campo del Regalbuto Defender Giovinazzo C5, trasferta insidiosa sul campo del Regalbuto Bernardo torna in panchina in Sicilia, ma da avversario. La Notte dopo il ko col Capurso: «Non ha scalfito il nostro morale»
Giovinazzo ko 2-5 con il Capurso, «ma il pareggio poteva anche starci» Giovinazzo ko 2-5 con il Capurso, «ma il pareggio poteva anche starci» Avanti 2-1 con Menini e Palumbo, i padroni di casa sprofondano solo nel finale. Bernardo: «Partita super equilibrata»
Defender Giovinazzo C5, con il Capurso per continuare a sognare Defender Giovinazzo C5, con il Capurso per continuare a sognare La squadra di Bernardo sarà di scena al PalaPansini, Menini: «Ci faremo trovare pronti». Si gioca alle ore 16.00
© 2001-2023 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.