Vincenzo Montelli
Vincenzo Montelli

Il Giovinazzo C5 gioca di venerdì sul campo della Futura

Montelli: «Non sarà facile, loro una squadra forte ed esperta». Ancora out Mentasti, fischio d’inizio alle ore 19.30

La terza giornata del girone A del campionato di serie A2 Elite inizierà venerdì sera, con la seconda gara lontano dal PalaPansini per il Defender Giovinazzo C5 ospite della Polisportiva Futura dopo la vittoria, la prima stagionale, ottenuta sabato scorso contro il Futsal Cesena, sconfitto con il risultato di 3-1.

Sarà la squadra di Reggio Calabria ad ospitare i biancoverdi in un match che si preannuncia piacevole tra due formazioni appaiate a quota 3 punti in classifica (entrambe con una vittoria e una sconfitta), ma che sin qui non hanno affatto demeritato.

I padroni di casa, che hanno conquistato la A2 Elite alla penultima giornata dello scorso campionato, sono reduci da una sconfitta di misura (2-1) patita a Benevento negli ultimi minuti di una gara tirata sino alla fine. Il team calabrese allenato dal tecnico Fiorenza ha effettuato qualche ritocco, durante la stagione estiva, rispetto a quella dello scorso anno.

Gli arrivi del laterale brasiliano Pizetta e del naturalizzato Honorio, uno dei giocatori più impattanti della storia del futsal, entrambi con trascorsi nella massima serie hanno impreziosito un organico già valido con i vari Cividini, Parisi e Modafferi. I biancoverdi del presidente Carlucci giungono al match sulle ali del successo maturato nell'ultimo turno e con il morale rinfrancato sono consapevoli di affrontare una sicura protagonista del torneo nazionale.

E, con la mente serena dopo il primo successo stagionale, preparano la lunga trasferta in Calabria: «Quella con il Futsal Cesena - ha detto Vincenzo Montelli, autore del 2-1 contro i romagnoli - è una vittoria che ci ripaga in parte della sconfitta di Manfredonia e ci riporta una dose di morale e autostima grazie all'intenso lavoro con il mister Bernardo».

«Personalmente è quasi inutile negare la felicità provata da giovinazzese nel segnare un goal decisivo davanti al mio pubblico, non potevo sperare in un ritorno migliore. Ma ora - ha rimarcato - dobbiamo affrontare la Futura e sappiamo che non sarà facile perché è una squadra esperta e forte».

Fari puntati, quindi, per questa sera sul rettangolo del Palattinà di Lazzaro, una frazione di Motta San Giovanni, in provincia di Reggio Calabria. Il fischio d'inizio è fissato alle ore 19.30.
  • Giovinazzo Calcio a 5
Altri contenuti a tema
Defender Giovinazzo C5, punto d’oro in casa Itria: finisce 2-2 Defender Giovinazzo C5, punto d’oro in casa Itria: finisce 2-2 Prezioso pari dei biancoverdi di Bernardo: Silon Junior impatta nel primo tempo, Dibenedetto nel secondo
Defender Giovinazzo C5, con l'Itria in palio punti in chiave play-off Defender Giovinazzo C5, con l'Itria in palio punti in chiave play-off I biancoverdi di Bernardo, reduci dai successi con Capurso e Regalbuto, saranno di scena a Martina Franca. Si gioca alle ore 16.00
Il Defender Giovinazzo C5 vince e convince: 7-4 al Regalbuto Il Defender Giovinazzo C5 vince e convince: 7-4 al Regalbuto I padroni di casa, avanti 4-0, dominano per larga parte il match. Doppietta di Silon Junior, biancoverdi a -3 dai play-off
Defender Giovinazzo C5, con il Regalbuto una sfida delicata Defender Giovinazzo C5, con il Regalbuto una sfida delicata Palumbo, autore di un gol a Capurso: «Vogliamo rifarci del pesante passivo subito nella gara di andata»
Che bel Giovinazzo a Capurso: triplette di Roselli e Silon, finisce 6-7 Che bel Giovinazzo a Capurso: triplette di Roselli e Silon, finisce 6-7 Gara spettacolare e ricca di reti: il brasiliano impatta 4-4, poi allunga sino al 4-7. I padroni di casa accorciano nel finale
Il Defender Giovinazzo C5 in cerca di riscatto nel derby di Capurso Il Defender Giovinazzo C5 in cerca di riscatto nel derby di Capurso I biancoverdi di Bernardo, reduci dallo stop casalingo contro la Roma, puntano a riprendere quota nel domicilio del Bulldog
Il Defender Giovinazzo sconfitto con onore, la Roma vince 1-4 Il Defender Giovinazzo sconfitto con onore, la Roma vince 1-4 Ospiti avanti 0-3, poi la rete di Marolla. Biancoverdi pericolosissimi (due pali colpiti da Silon) nonostante l’espulsione di Montelli
Defender Giovinazzo C5, si ricomincia in casa con la Roma C5 Defender Giovinazzo C5, si ricomincia in casa con la Roma C5 Rafinha: «È un momento magico, ma dobbiamo pensare ad ottenere una salvezza tranquilla». Non ci sarà Palumbo, squalificato
© 2001-2024 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.