Il Giovinazzo C5
Il Giovinazzo C5

Il Defender Giovinazzo supera il primo turno in Coppa Divisione

I biancoverdi di Palermo avanzano nella manifestazione: Bitonto domato anche al PalaPansini, finisce 4-1

Quattro gol anche al ritorno e qualificazione al turno successivo in tasca per il Defender Giovinazzo C5, vittorioso 4-1 nel return match di Coppa Divisione - manifestazione riservata ai soli under 23 - contro il Futsal Bitonto, neopromosso in serie A2.

Match, quello di ieri pomeriggio sul rettangolo del PalaPansini, che non è mai stato in discussione vista la capacità degli under diretti dal tecnico Nicola Palermo di dettare sempre i ritmi all'incontro che ha segnato l'esordio del giovinazzesi sul parquet di casa.

Passano soli 30 secondi dal fischio d'inizio e Colamaria si mette subito in mostra rompendo l'equilibrio e realizzando la prima rete della sfida: 0-1. Gara in salita per gli ospiti: il pari è comunque raggiunto al 9', quando Pazienza con un bel tiro riesce a perforare la porta difesa da La Notte. Ed è 1-1.

Solo due minuti più tardi, all'11', è un tocco beffardo sotto porta di Fanfulla, abile rapace d'area, a riportare in vantaggio i padroni di casa che chiudono la prima frazione di gioco sul 2-1.

Si riparte dopo l'intervallo. Il secondo tempo fa segnare prima una timida reazione degli ospiti con due interventi plastici di La Notte, ma il quintetto di casa, già al 6', chiude in pratica la contesa e il discorso qualificazione con la doppietta di Colamaria (3-1) che deposita in rete un assist di Del Giudice, caparbio nel soffiare la palla ad un avversario.

Prima che si arrivi al 4-1 conclusivo, al 19', griffato proprio da Del Giudice dopo un'intesa con Fanfulla, c'è giusto il tempo per annotare le due sole ammonizioni di una sfida piuttosto corretta: Mena da una parte e Turturro dall'altra.

Il club del presidente Antonio Carlucci, dunque, bissa il successo sul Futsal Bitonto (0-4 all'andata, 4-1 ieri) e si regala il secondo turno della manifestazione riservata solo ai giocatori under 23, vale a dire a tutti i ragazzi nati a partire dal 1° gennaio 2001.

Ora dai gruppi da 12 si formeranno quattro triangolari, mentre dai gruppi da 11 tre triangolari e un abbinamento. Finale prevista il 3 aprile 2024 in una sede da definire.
  • Giovinazzo Calcio a 5
Altri contenuti a tema
Defender Giovinazzo C5, punto d’oro in casa Itria: finisce 2-2 Defender Giovinazzo C5, punto d’oro in casa Itria: finisce 2-2 Prezioso pari dei biancoverdi di Bernardo: Silon Junior impatta nel primo tempo, Dibenedetto nel secondo
Defender Giovinazzo C5, con l'Itria in palio punti in chiave play-off Defender Giovinazzo C5, con l'Itria in palio punti in chiave play-off I biancoverdi di Bernardo, reduci dai successi con Capurso e Regalbuto, saranno di scena a Martina Franca. Si gioca alle ore 16.00
Il Defender Giovinazzo C5 vince e convince: 7-4 al Regalbuto Il Defender Giovinazzo C5 vince e convince: 7-4 al Regalbuto I padroni di casa, avanti 4-0, dominano per larga parte il match. Doppietta di Silon Junior, biancoverdi a -3 dai play-off
Defender Giovinazzo C5, con il Regalbuto una sfida delicata Defender Giovinazzo C5, con il Regalbuto una sfida delicata Palumbo, autore di un gol a Capurso: «Vogliamo rifarci del pesante passivo subito nella gara di andata»
Che bel Giovinazzo a Capurso: triplette di Roselli e Silon, finisce 6-7 Che bel Giovinazzo a Capurso: triplette di Roselli e Silon, finisce 6-7 Gara spettacolare e ricca di reti: il brasiliano impatta 4-4, poi allunga sino al 4-7. I padroni di casa accorciano nel finale
Il Defender Giovinazzo C5 in cerca di riscatto nel derby di Capurso Il Defender Giovinazzo C5 in cerca di riscatto nel derby di Capurso I biancoverdi di Bernardo, reduci dallo stop casalingo contro la Roma, puntano a riprendere quota nel domicilio del Bulldog
Il Defender Giovinazzo sconfitto con onore, la Roma vince 1-4 Il Defender Giovinazzo sconfitto con onore, la Roma vince 1-4 Ospiti avanti 0-3, poi la rete di Marolla. Biancoverdi pericolosissimi (due pali colpiti da Silon) nonostante l’espulsione di Montelli
Defender Giovinazzo C5, si ricomincia in casa con la Roma C5 Defender Giovinazzo C5, si ricomincia in casa con la Roma C5 Rafinha: «È un momento magico, ma dobbiamo pensare ad ottenere una salvezza tranquilla». Non ci sarà Palumbo, squalificato
© 2001-2024 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.