Il Giovinazzo C5
Il Giovinazzo C5

Il Defender Giovinazzo C5 vince e convince: 7-4 al Regalbuto

I padroni di casa, avanti 4-0, dominano per larga parte il match. Doppietta di Silon Junior, biancoverdi a -3 dai play-off

La doppietta di Silon Junior e le marcature di Palumbo, Roselli, Fanfulla, Piscitelli e Menini, per il 7-4 finale contro il Sicurlube Regalbuto, mandano il Defender Giovinazzo C5 in paradiso, a sole tre lunghezze dai play-off: il club del presidente Carlucci, all'ottava vittoria stagionale, la seconda di fila dopo il derby di Capurso, fa festa in una gara tirata decisa a cavallo dei due tempi.

I padroni di casa, avanti 2-0 all'intervallo, accelerano in avvio di ripresa (4-0), subiscono il tentativo di rimonta del quintetto ospite (4-2 e 5-4), prima degli urli liberatori di Piscitelli e Menini. Per una vittoria che mette in vetrina non solo l'efficacia offensiva dei biancoverdi (terzo miglior attacco del girone B di serie A2 Elite), ma anche l'approccio, la solidità e la concretezza.

Bernardo schiera Di Capua, Menini, Fermino, Palumbo e Roselli, mentre Gamiddo si affida a Leotta, Wallace, Bruno, Capuano e Vitale. I padroni di casa partono forte (desto di Fermino sul fondo), mentre il Regalbuto prova a farsi sentire con Castrogiovanni, murato per ben due volte in uscita bassa da Di Capua.

Fanfulla, di testa, incoccia la traversa, mentre Dibenedetto, col destro, colpisce il palo interno. Segni e presagi del vantaggio di Palumbo, al 14', per l'1-0 e del raddoppio di Roselli, quattro minuti più tardi. All'intervallo è 2-0.

Il secondo tempo, al 2', inizia con il calcio da fermo vincente di Silon (3-0) e prosegue con il gol di Fanfulla, al 5', su assist di Montelli: 4-0. Il Regalbuto, con quattordici minuti sino alla fine, gioca la carta del quinto di movimento (Campagna) e al primo giro palla va a segno con Capuano: 4-1 al 6'. Wallace, al 10', mira e centra il sette sotto l'incrocio dei pali (4-2), ma Silon, due minuti dopo, indirizza la palla nella porta lasciata sguarnita e ristabilisce le distanze: 5-2.

Gli ospiti, dopo un gol giustamente annullato a Bruno, riducono il gap con un'imbucata di Capuano deviata da Piscitelli (5-3 al 15') e tornano ufficialmente in partita col missile terra-aria di Campagna: 5-4 al 18'. Il Regalbuto cerca il gol del pari, ma perde l'attimo. Così ne approfittano Piscitelli che fa 6-4 al 19' e Menini che, nell'ultimo giro di lancette, mette il punto esclamativo alla gara. Finisce 7-4.

«È stata una partita sofferta - ha detto Bernardo – anche perché, a questo punto del campionato, tutte le squadre lottano per un obiettivo, quindi è normale che tutte le partite debbano essere tirate. Siamo stati molto bravi a portare la gara sui binari giusti, abbiamo avuto solo un po' di difficoltà quando abbiamo subito due reti nella ripresa, ma siamo stati bravi a trovare subito il gol per allungare lo scarto».

Secondo l'allenatore biancoverde «la squadra è cambiata tanto dall'inizio del nuovo anno: abbiamo cambiato molto, sia mentalmente e sia tatticamente. E ora non posso che essere contento, con la consapevolezza che mancano ancora cinque partite da giocare», ha concluso.

Risultati 20^ Giornata

GG Teamwear Benevento - Itria 3-1
Lazio - Bulldog Capurso 6-6
Futsal Cesena - Polisportiva Futura 1-1
Vitulano Drugstore Manfredonia - Canosa 6-2
Defender Giovinazzo C5 - Sicurlube Regalbuto 7-4
Città di Melilli - Roma C5 0-0

Classifica

GG Teamwear Benevento 41
Vitulano Drugstore Manfredonia 36
Roma C5 34
Città di Melilli 32
Lazio 31
Defender Giovinazzo C5 28
Itria 26
Polisportiva Futura 23
Futsal Cesena 21
Bulldog Capurso 18
Cus Molise 17
Sicurlube Regalbuto 17
Canosa 9

  • Giovinazzo Calcio a 5
Altri contenuti a tema
Cuore Giovinazzo, ma con il Benevento arriva un ko immeritato Cuore Giovinazzo, ma con il Benevento arriva un ko immeritato Sotto di un gol, Dibenedetto la pareggia nella ripresa, ma la capolista punisce i pugliesi nel finale: finisce 4-1
Il Defender Giovinazzo non teme la trasferta di venerdì a Benevento Il Defender Giovinazzo non teme la trasferta di venerdì a Benevento I biancoverdi di Bernardo, reduci quattro risultati utili di fila, saranno sul campo della capolista. Si gioca alle ore 20.30
Defender Giovinazzo C5, 4-1 al Cus Molise per cullare il sogno play-off Defender Giovinazzo C5, 4-1 al Cus Molise per cullare il sogno play-off I biancoverdi di Bernardo, da ieri aritmeticamente salvi, superano agevolmente il quintetto molisano. Doppietta di Silon Junior
Dibenedetto: «Necessario vincere. L’obiettivo è centrare i play-off» Dibenedetto: «Necessario vincere. L’obiettivo è centrare i play-off» Il laterale del Defender Giovinazzo, autore del definitivo 2-2 in casa Itria, presenta la sfida casalinga con il Cus Molise
Defender Giovinazzo C5, punto d’oro in casa Itria: finisce 2-2 Defender Giovinazzo C5, punto d’oro in casa Itria: finisce 2-2 Prezioso pari dei biancoverdi di Bernardo: Silon Junior impatta nel primo tempo, Dibenedetto nel secondo
Defender Giovinazzo C5, con l'Itria in palio punti in chiave play-off Defender Giovinazzo C5, con l'Itria in palio punti in chiave play-off I biancoverdi di Bernardo, reduci dai successi con Capurso e Regalbuto, saranno di scena a Martina Franca. Si gioca alle ore 16.00
Defender Giovinazzo C5, con il Regalbuto una sfida delicata Defender Giovinazzo C5, con il Regalbuto una sfida delicata Palumbo, autore di un gol a Capurso: «Vogliamo rifarci del pesante passivo subito nella gara di andata»
Che bel Giovinazzo a Capurso: triplette di Roselli e Silon, finisce 6-7 Che bel Giovinazzo a Capurso: triplette di Roselli e Silon, finisce 6-7 Gara spettacolare e ricca di reti: il brasiliano impatta 4-4, poi allunga sino al 4-7. I padroni di casa accorciano nel finale
© 2001-2024 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.