Alessandro La Notte
Alessandro La Notte

Il Defender Giovinazzo C5 è anche nelle mani di La Notte

Il portiere classe ’05 è pronto per la serie A2 Elite: «Felice per la riconferma, voglio esprimermi ai massimi livelli»

È stata una stagione da incorniciare quella che, con il Defender Giovinazzo C5, ha vissuto sino a giugno scorso Alessandro La Notte, portiere classe '05, che ha avuto il culmine con la convocazione in Nazionale a Policoro.

Ma è stato un anno impreziosito anche da quel goal messo a segno dalla propria porta contro la Cormar Reggio Calabria che ha puntato i fari dei mass media sull'estremo giovinazzese.

Il guardiano biancoverde sa benissimo che le aspettative concentrate su di lui non sono poche, perché la stagione di serie A2 Elite che si appresta a disputare potrebbe essere quella della consacrazione definitiva come portiere in grado di affrontare match ad elevato tasso di difficoltà. La sua capacità di concentrazione e la sua volontà di lavorare sodo per migliorarsi sono i suoi marchi di fabbrica che abbinati alla sua giovane età consentono di intravedere margini di miglioramento notevoli.

Non vede l'ora di cominciare la preparazione atletica e gli allenamenti il portiere biancoverde e dalle sue prime affermazioni trapela il suo ottimismo per l'imminente torneo: «Sono molto felice per la riconferma, sono personalmente consapevole che la prossima stagione sarà decisiva perché non sono più l'ultimo arrivato, ma voglio esprimermi ai massimi livelli al pari di colleghi di reparto sicuramente più navigati».

«Sono sicuro che grazie ai nuovi innesti, alle riconferme e al nuovo mister Luigi Bernardo - conclude La Notte - riusciremo a fare bene». Il futuro del club del presidente Antonio Carlucci è anche nelle sue mani.
  • Giovinazzo Calcio a 5
  • Alessandro La Notte
Altri contenuti a tema
Giovinazzo C5-Sosa: è un colpo a sorpresa il Nazionale della Celeste Giovinazzo C5-Sosa: è un colpo a sorpresa il Nazionale della Celeste Classe ’95, centrale difensivo, è il primo acquisto dei biancoverdi: «Sono molto felice di questa nuova opportunità»
Giovinazzo C5, c’è il sì di Di Capua: «È bastata una stretta di mano» Giovinazzo C5, c’è il sì di Di Capua: «È bastata una stretta di mano» Per il portiere biancoverde «da entrambe le parti c’era la volontà di proseguire questo percorso insieme»
Piscitelli giura amore eterno al Defender Giovinazzo C5 Piscitelli giura amore eterno al Defender Giovinazzo C5 Il laterale biancoverde guarda già al futuro: «Per me sarà un onore continuare ad essere ancora il capitano»
Defender Giovinazzo C5 e Roselli: ancora un anno insieme Defender Giovinazzo C5 e Roselli: ancora un anno insieme Il pivot biancoverde ringrazia il club «per la fiducia che ripone in me: farò di tutto per ripagarla»
Il Giovinazzo C5 saluta Silon Junior: «Un onore indossare questa maglia» Il Giovinazzo C5 saluta Silon Junior: «Un onore indossare questa maglia» Il pivot italo brasiliano non è più un giocatore biancoverde. In due anni ha collezionato 56 partite con 57 gol e 47 assist
Defender Giovinazzo C5 e Menini, le strade si dividono Defender Giovinazzo C5 e Menini, le strade si dividono Il laterale offensivo non è più un giocatore biancoverde. Il suo addio: «Qui ho vissuto tre anni meravigliosi»
Defender Giovinazzo C5, addio play-off: il Melilli vince 9-6 Defender Giovinazzo C5, addio play-off: il Melilli vince 9-6 I biancoverdi di Bernardo, 4-4 al 20’, crollano nei primi dieci minuti della ripresa (8-4) e chiudono al sesto posto
Defender Giovinazzo C5 a Melilli, in palio l'accesso ai play-off Defender Giovinazzo C5 a Melilli, in palio l'accesso ai play-off I biancoverdi di Bernardo, a cui basta un punto per il quinto posto, si giocano l’intera stagione. Out Montelli
© 2001-2024 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.