Francesco Masi
Francesco Masi

Giovinazzo C5, Masi: «A Canosa la prima partita spartiacque»

Per il tecnico biancoverde «vincere vorrebbe dire avvicinarsi al nostro obiettivo»

È il primo spartiacque, la prima partita (ne mancano quattro alla conclusione della regolar season del girone F di serie B, nda) che assomiglia ad una finale.

Ne è convinto anche il tecnico del Giovinazzo C5, Francesco Masi, impegnato sul campo dell'Apulia Food Canosa sabato pomeriggio con fischio d'inizio fissato alle ore 16.00: «Questa partita, alla pari delle successive - afferma -, sarà per noi da spartiacque. Vincere vorrebbe dire avvicinarsi al nostro obiettivo, ovvero i play-off. E come sempre affronteremo questa trasferta insidiosa, su un campo caldo, con il massimo impegno e la massima concentrazione».

L'allenatore giovinazzese è ottimista, soddisfatto dell'ultima prova casalinga (4-2 al Manfredonia C5, nda): «Vincere sabato scorso - prosegue Masi - è stato molto importante perché la vittoria mancava da tanto: l'aspetto più importante è stata la prestazione della squadra, che ha dimostrato soprattutto la giusta mentalità. E poi vincere ti inietta molta fiducia. Adesso abbiamo stimoli importanti, nulla ci è precluso».

I giovinazzesi, infatti, sono a sole tre lunghezze dal quinto posto, attualmente occupato dal Lausdomini (l'ultimo utile per poter partecipare ai play-off, nda) in una lotta che vede coinvolte, dal Manfredonia C5 in giù, ben cinque squadre raccolte in soli sette punti.

Come andrà a finire? «Sarà una corsa entusiasmante sino all'ultimo minuto, ma non faccio pronostici – taglia corto Masi -. Di sicuro avrà la meglio la squadra che avrà più benzina e soprattutto più voglia di raggiungere questo obiettivo. Il nostro obiettivo, in questa fase, è raggiungere i play-off e ce la metteremo tutta per non deludere le aspettative di società e tifosi».
  • Giovinazzo Calcio a 5
Altri contenuti a tema
Giovinazzo C5, Magalhaes e tre giocatori tornano in Brasile Giovinazzo C5, Magalhaes e tre giocatori tornano in Brasile Senza partite e senza allenamenti, il tecnico e gli atleti del Giovinazzo C5 hanno chiesto di tornare a casa
Il Giovinazzo C5 perde la battaglia di Capurso. Non la guerra Il Giovinazzo C5 perde la battaglia di Capurso. Non la guerra I ragazzi di Magalhaes cedono 5-3 e scivolano a -5 dalla vetta. Tifosi biancoverdi esclusi dal PalaLivatino
Capurso-Giovinazzo, la partita delle partite. Magalhaes: «Ma non sarà decisiva» Capurso-Giovinazzo, la partita delle partite. Magalhaes: «Ma non sarà decisiva» Il tecnico: «Sarà una squadra ferita nell’orgoglio dopo la sconfitta col Real Dem, che vorrà vincere»
Il Giovinazzo C5 ne segna sei alla Chaminade e vede la vetta della B Il Giovinazzo C5 ne segna sei alla Chaminade e vede la vetta della B Nona vittoria di fila per i biancoverdi, trascinati dalla tripletta di Alvaralhão dos Santos
Depalma punta la Chaminade: «Giovinazzo C5, un crocevia importantissimo» Depalma punta la Chaminade: «Giovinazzo C5, un crocevia importantissimo» Il capitano biancoverde chiede ai suoi un ultimo sforzo ad una settimana dal big match di Capurso
Giovinazzo C5, ecco l’ottava meraviglia. Vince 2-4 a Canosa Giovinazzo C5, ecco l’ottava meraviglia. Vince 2-4 a Canosa I biancoverdi allungano la serie. Basta il pilota automatico per violare il campo della Playled
Giovinazzo C5 a Canosa, Di Ciaula: «Vincerà chi sbaglierà di meno» Giovinazzo C5 a Canosa, Di Ciaula: «Vincerà chi sbaglierà di meno» Il portiere: «Vogliamo vincere il più possibile, senza fare calcoli». Squalificato Mongelli
Giovinazzo C5, un derby da 10 e lode. Molfetta schiantato 8-2 Giovinazzo C5, un derby da 10 e lode. Molfetta schiantato 8-2 I biancoverdi travolgono i cugini: doppiette di Focosi Eller e Alvaralhão dos Santos
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.