Il Giovinazzo C5
Il Giovinazzo C5

Giovinazzo C5, Magalhaes e tre giocatori tornano in Brasile

Senza partite e senza allenamenti, il tecnico e gli atleti del Giovinazzo C5 hanno chiesto di tornare a casa

Marcello Magalhaes, Douglas Alvaralhão dos Santos, Felipe Alves e Gabriel Focosi Eller. Da idoli dei tifosi biancoverdi a uomini improvvisamente vulnerabili. Di colpo segregati al chiuso, senza potersi allenare e senza sapere davvero fino a quando potrà durare questa dimensione di limbo.

Loro hanno valutato la soluzione più estrema: il ritorno a casa per raggiungere i propri familiari. E il Giovinazzo Calcio a 5, vista la situazione di emergenza che stiamo vivendo - la pandemia in atto è stata certificata anche dall'Organizzazione Mondiale della Sanità - e considerata l'incertezza futura, ha deciso che fosse giusto così.

«Ci teniamo a ringraziare tutti loro - si legge sulla pagina Facebook del club - per l'impegno profuso, per la professionalità e per quanto dato ai nostri colori, con la speranza di poterli riabbracciare al più presto. Queste, sono giornate terribili per tutti gli italiani, il futsal passa in secondo piano, non può essere diversamente. Quello che conta adesso è tutelare e salvaguardare la salute della gente, anche e soprattutto dei nostri tesserati».

«Abbiamo costruito qualcosa di straordinario andando oltre le più rosee aspettative, sino a quando si è giocato. Il secondo posto - conclude - resta un motivo d'orgoglio, la serie A2 un obiettivo possibile. Serve unità per coronare il sogno, noi ci crediAmo!».
  • Giovinazzo Calcio a 5
Altri contenuti a tema
Il Giovinazzo C5 perde la battaglia di Capurso. Non la guerra Il Giovinazzo C5 perde la battaglia di Capurso. Non la guerra I ragazzi di Magalhaes cedono 5-3 e scivolano a -5 dalla vetta. Tifosi biancoverdi esclusi dal PalaLivatino
Capurso-Giovinazzo, la partita delle partite. Magalhaes: «Ma non sarà decisiva» Capurso-Giovinazzo, la partita delle partite. Magalhaes: «Ma non sarà decisiva» Il tecnico: «Sarà una squadra ferita nell’orgoglio dopo la sconfitta col Real Dem, che vorrà vincere»
Il Giovinazzo C5 ne segna sei alla Chaminade e vede la vetta della B Il Giovinazzo C5 ne segna sei alla Chaminade e vede la vetta della B Nona vittoria di fila per i biancoverdi, trascinati dalla tripletta di Alvaralhão dos Santos
Depalma punta la Chaminade: «Giovinazzo C5, un crocevia importantissimo» Depalma punta la Chaminade: «Giovinazzo C5, un crocevia importantissimo» Il capitano biancoverde chiede ai suoi un ultimo sforzo ad una settimana dal big match di Capurso
Giovinazzo C5, ecco l’ottava meraviglia. Vince 2-4 a Canosa Giovinazzo C5, ecco l’ottava meraviglia. Vince 2-4 a Canosa I biancoverdi allungano la serie. Basta il pilota automatico per violare il campo della Playled
Giovinazzo C5 a Canosa, Di Ciaula: «Vincerà chi sbaglierà di meno» Giovinazzo C5 a Canosa, Di Ciaula: «Vincerà chi sbaglierà di meno» Il portiere: «Vogliamo vincere il più possibile, senza fare calcoli». Squalificato Mongelli
Giovinazzo C5, un derby da 10 e lode. Molfetta schiantato 8-2 Giovinazzo C5, un derby da 10 e lode. Molfetta schiantato 8-2 I biancoverdi travolgono i cugini: doppiette di Focosi Eller e Alvaralhão dos Santos
Giovinazzo C5, ora il tour de force. S’inizia con le Aquile Molfetta Giovinazzo C5, ora il tour de force. S’inizia con le Aquile Molfetta Biancoverdi di scena al PalaPansini, ma non ci sarà Alves. Focosi: «Sensazioni ottime, ma non sarà facile»
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.