Ernesto Di Capua
Ernesto Di Capua

Di Capua rinnova con il Giovinazzo: «Una riconferma voluta da entrambi»

Il portiere continuerà a difendere i pali della squadra della sua città anche il prossimo anno. Sarà biancoverde sino al 2023

Non poteva prescindere dalla riconferma di Ernesto Di Capua tra i pali del Giovinazzo C5 la stagione 2022/2023, dopo un campionato, quello della scorsa stagione, giocato con un rendimento di tutto rispetto.

Finito sotto i riflettori di parecchie squadre che hanno cercato in qualche modo di acquisire le sue performance il portiere classe '93 ha giurato fedeltà ai colori biancoverdi e non ha esitato a trovare subito l'accordo con il club di Antonio Carlucci.

E d'altro canto la società che ha creduto nel suo portierone sin dalla sua tenera età non poteva lasciarlo andare così facilmente in vista di un campionato che si preannuncia difficile per una serie di motivazioni, non ultimo l'impiego degli atleti stranieri in maniera ridotta.

Proprio in merito alla sua riconferma Di Capua ci ha tenuto a precisare di essere «molto contento di questa riconferma: l'abbiamo voluta entrambi ed è bastato poco, una stretta di mano e un abbraccio, per suggellare un accordo. Quando senti la fiducia riposta in te da ogni singolo componente della società - ha detto - è tutto molto più facile soprattutto quando sei cresciuto in questo ambiente che ti è ormai familiare, motivo che mi ha spinto a non ascoltare altre richieste».

Per la stagione che si appresta a disputare, infine, ha chiosato: «Dobbiamo ora archiviare la stagione scorsa che ci ha riservato parecchie soddisfazioni, forse per me la più intensa e la più appagante da quando gioco. Adesso ci apprestiamo ad affrontare la prossima che - ha proseguito Di Capua - sarà diversa in considerazione del ristretto numero di stranieri che faranno parte dei roster con conseguente utilizzo più elevato dei giocatori italiani».

«Io non posso che garantire il mio impegno per continuare a difendere nel migliore dei modi la porta del Giovinazzo C5 e sperare - ha concluso - di ripetere il raggiungimento degli obiettivi personali e di squadra raggiunti l'anno scorso».
  • Giovinazzo Calcio a 5
  • Ernesto Di Capua
Altri contenuti a tema
Il Defender Giovinazzo non muore mai: riprende le Aquile e fa 4-4 Il Defender Giovinazzo non muore mai: riprende le Aquile e fa 4-4 I biancoverdi, sotto 4-0, riequilibrano il derby. Fermino dà il via alla rimonta, l’autogol di Ortiz vale il pari
Defender Giovinazzo C5, derby a porte chiuse a Molfetta Defender Giovinazzo C5, derby a porte chiuse a Molfetta Biancoverdi in emergenza in un PalaPoli orfano dei tifosi di entrambe le squadre. Assenti Binetti e Roselli, si gioca alle ore 16.00
Il Defender Giovinazzo sprofonda, il Cosenza mostra i muscoli: 1-8 Il Defender Giovinazzo sprofonda, il Cosenza mostra i muscoli: 1-8 A segno Silon Junior per gli uomini di Rafinha, poi la goleada degli ospiti. Espulso Roselli, esordio per Marolla
Defender Giovinazzo C5, è il turno della vice capolista Cosenza Defender Giovinazzo C5, è il turno della vice capolista Cosenza Out Ferreira Praciano, torna in campo Menini: «La nostra squadra è in salute, lo testimonia la vittoria ottenuta con l'Itria»
Il Defender Giovinazzo C5 esce a testa altissima dalla Coppa Italia Il Defender Giovinazzo C5 esce a testa altissima dalla Coppa Italia I biancoverdi, nonostante una grande prestazione, subiscono il 6-0 della Sampdoria Futsal
Defender Giovinazzo, mercoledì di Coppa con la Sampdoria Futsal Defender Giovinazzo, mercoledì di Coppa con la Sampdoria Futsal I biancoverdi di Rafinha saranno di scena a Campo Ligure contro la vice capolista del girone A di serie A2. Ex di turno, Saponara
Il Defender Giovinazzo fa 3 punti d’oro a Martina: biancoverdi vittoriosi 2-3 Il Defender Giovinazzo fa 3 punti d’oro a Martina: biancoverdi vittoriosi 2-3 I giovinazzesi espugnano il campo dell’Itria: doppietta di Binetti, gol di Piscitelli. Espulso Ferreira Praciano
Defender Giovinazzo C5, il match con l'Itria in un momento delicato Defender Giovinazzo C5, il match con l'Itria in un momento delicato L’analisi di capitan Piscitelli: «Periodo avverso, fra le dimissioni di Faele e i risultati non brillanti»
© 2001-2023 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.