Franco Faele e Marcello Magalhaes
Franco Faele e Marcello Magalhaes

Coppa Italia, il Giovinazzo C5 si qualifica se…

I biancoverdi di Magalhaes ricevono al PalaPansini il Playled Canosa. Ci sarà anche Giancola

Il Giovinazzo C5 cerca l'impresa contro il Playled Canosa nel terzo ed ultimo match del triangolare 4, inserito nel gruppo 7 della Coppa Italia cadetta, in programma sabato pomeriggio alle ore 16.00 al PalaPansini (ticket d'ingresso fissato a 3 euro per gli uomini e a 2 euro per le donne, ndr).

Dopo l'1-5 con cui le Aquile Molfetta hanno superato, lontano da casa, il Playled Canosa, i biancoverdi di casa proveranno a vincere con 5 gol di scarto (oppure 4, superando i 6 gol fatti) per ottenere la qualificazione. Una rimonta davvero complicata, quasi impossibile.

«Sarà una partita da dentro o fuori, diversa dalle altre - fa sapere Marcello Magalhaes, che potrà contare anche sull'ultimo arrivato Giancola -, in cui la differenza reti sarà fondamentale. Non basterà vincere, bisognerà farlo con 5 gol di scarto. Sarà dunque una partita molto difficile: la mia squadra, tuttavia, vive un buon momento, è reduce da quattro vittorie consecutive, sta giocando molto bene».

«Io sono molto contento di questo finale di 2019: siamo a due punti dalla vetta del girone F di serie B, quindi dobbiamo approfittare di questo nostro splendido momento di forma per vincere e passare il turno in Coppa Italia. Daremo il massimo per ottenere la qualificazione».

Il Giovinazzo C5 deve vincere con 5 gol di scarto per passare direttamente il turno e qualificarsi senza giocare i supplementari. Il successo con 5 reti di scarto sul Playled Canosa (5-0) oppure con 4 gol di scarto superando i 6 gol fatti qualificherebbe i biancoverdi al turno successivo.
  • Giovinazzo Calcio a 5
Altri contenuti a tema
Il Giovinazzo C5 ne segna sei alla Chaminade e vede la vetta della B Il Giovinazzo C5 ne segna sei alla Chaminade e vede la vetta della B Nona vittoria di fila per i biancoverdi, trascinati dalla tripletta di Alvaralhão dos Santos
Depalma punta la Chaminade: «Giovinazzo C5, un crocevia importantissimo» Depalma punta la Chaminade: «Giovinazzo C5, un crocevia importantissimo» Il capitano biancoverde chiede ai suoi un ultimo sforzo ad una settimana dal big match di Capurso
Giovinazzo C5, ecco l’ottava meraviglia. Vince 2-4 a Canosa Giovinazzo C5, ecco l’ottava meraviglia. Vince 2-4 a Canosa I biancoverdi allungano la serie. Basta il pilota automatico per violare il campo della Playled
Giovinazzo C5 a Canosa, Di Ciaula: «Vincerà chi sbaglierà di meno» Giovinazzo C5 a Canosa, Di Ciaula: «Vincerà chi sbaglierà di meno» Il portiere: «Vogliamo vincere il più possibile, senza fare calcoli». Squalificato Mongelli
Giovinazzo C5, un derby da 10 e lode. Molfetta schiantato 8-2 Giovinazzo C5, un derby da 10 e lode. Molfetta schiantato 8-2 I biancoverdi travolgono i cugini: doppiette di Focosi Eller e Alvaralhão dos Santos
Giovinazzo C5, ora il tour de force. S’inizia con le Aquile Molfetta Giovinazzo C5, ora il tour de force. S’inizia con le Aquile Molfetta Biancoverdi di scena al PalaPansini, ma non ci sarà Alves. Focosi: «Sensazioni ottime, ma non sarà facile»
Giovinazzo C5, il finale è thrilling. Vince a 6 secondi dal 40' Giovinazzo C5, il finale è thrilling. Vince a 6 secondi dal 40' La rete di Alvaralhão dos Santos decide la sfida sul campo del Real Dem: finisce 3-4
Alves: «A Montesilvano per vincere, mentalità non deve mai cambiare» Alves: «A Montesilvano per vincere, mentalità non deve mai cambiare» I biancoverdi di Magalhaes impegnati sul campo del Real Dem. Diretta web su Abruzzo C5
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.