La natrice recuperata dalla Polizia Locale
La natrice recuperata dalla Polizia Locale
Cronaca

Natrice scambiata per vipera: uccisa per paura

Il rettile, una biscia non velenosa, è stata recuperata da Polizia Locale e WWF Puglia

Un insolito rinvenimento quello degli agenti di Polizia Locale che hanno recuperato una natrice, purtroppo priva di vita. Il rettile, pensando fosse una vipera o una biscia pericolosa, è stato ucciso. In realtà si trattava di un inoffensivo serpente d'acqua che si nutre di pesci e rane.

Sul posto, allertato dagli uomini del Comando di via Cappuccini, si è precipitato anche Pasquale Salvemini, del WWF Puglia, che all'esito di ​approfondimenti ha confermato che non si trattava di una vipera, ma di una specie molto simile: «La natrice è molto simile alla vipera - dice - ed anche se è assai più socievole di quest'ultima è molto facile confondere le due specie. Tuttavia la natrice è del tutto innocua per l'uomo e non velenosa».

Questo rettile vive vicino ai fiumi ed ai corsi d'acqua e si nutre di anfibi, rane, rospi e pesci, pertanto in Puglia non è particolarmente presente. «Ancora una volta - denuncia Salvemini - registriamo il fai da te da parte dei cittadini. La natrice è arrivata per errore nel centro abitato di Giovinazzo: questo rettile, animale a sangue freddo, si è riparato dal primo freddo autunnale raggiungendo una cantina, ma proprio lì ha subito il colpo di grazia».

Di qui l'invito del WWF Puglia, «in talune situazioni, a chiamare la Polizia Locale ed a segnalare la presenza di animali non convenzionali piuttosto che procedere alla loro uccisione». Il rischio, infatti, è quello di beccarsi una denuncia penale per uccisione di specie protette.
  • Polizia Locale Giovinazzo
  • WWF Puglia
  • Serpenti Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Trova portafogli pieno e lo consegna. Una storia di onestà Trova portafogli pieno e lo consegna. Una storia di onestà Protagonista un giovinazzese che lo ha consegnato alla Polizia Locale. Grazie a lui è tornato al legittimo proprietario
Pesce venduto abusivamente: sequestrati 40 chili Pesce venduto abusivamente: sequestrati 40 chili Recuperati e tolti dal mercato gamberi, triglie e pannocchie, elevata anche una sanzione di 1.500 euro
Esercizi commerciali, trenta verbali elevati. Ed in tre rischiano fino a cinque giorni di chiusura Esercizi commerciali, trenta verbali elevati. Ed in tre rischiano fino a cinque giorni di chiusura I numeri dell'attività di controllo dell'Assessorato alle Attività Produttive in collaborazione con la Polizia Locale
Gabbiano infilzato da un amo, i bagnanti gli salvano la vita Gabbiano infilzato da un amo, i bagnanti gli salvano la vita L'animale è stato trovato in località Trincea e soccorso dai volontari del WWF Puglia
1 Abbandono selvaggio di rifiuti, le foto trappole incastrano altri due incivili Abbandono selvaggio di rifiuti, le foto trappole incastrano altri due incivili Depalma: «Pubblicheremo tutte le immagini in nostro possesso, multe a raffica»
Street-control, drone, fototrappole e pattuglie miste. La nuova Polizia Locale Street-control, drone, fototrappole e pattuglie miste. La nuova Polizia Locale Entra nel vivo l'intesa tra i sindaci di Terlizzi, Molfetta e Giovinazzo verso un corpo unico
Molfetta, Terlizzi e Giovinazzo fanno squadra sul tema della sicurezza Molfetta, Terlizzi e Giovinazzo fanno squadra sul tema della sicurezza Ieri vertice tra i sindaci Tommaso Minervini, Tommaso Depalma e Ninni Gemmato
4 Le fototrappole incastrano gli "sporcaccioni" di Giovinazzo Le fototrappole incastrano gli "sporcaccioni" di Giovinazzo Potenziata l'attività per contrastare l'abbandono di rifiuti. Depalma: «Linea dura in difesa della città»
© 2001-2018 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.