Tommaso Depalma
Tommaso Depalma
Politica

Cavalcaferrovia di via Daconto, il Comune replica all'On. Galizia

La nota di Palazzo di Città con le dichiarazioni del Sindaco

«Abbiamo letto con attenzione le dichiarazioni riportate sulla stampa locale da parte dell'Onorevole del Movimento 5 Stelle Francesca Galizia, circa la volontà di conoscere lo stato di salute del ponte di Via Daconto. Già a novembre 2017 questa Amministrazione ha provveduto ad affidare ad un ingegnere strutturista la valutazione tecnica e l'asseverazione circa lo stato di salute del cavalcaferrovia di Via Daconto. Questa indagine, ha evidenziato di fatto, che il ponte di via Saverio Daconto non ha nessun problema di natura statica, necessita invece di interventi puntuali per evitare distacchi di parti di cemento» ( http://albo.egov.ba.it/documents/10192/1517734/Determina_con_dati_pubblicazione_1813.pdf ).

Così commenta la questione il Sindaco Tommaso Depalma che continua: «ringrazio l'onorevole Galizia per l'attenzione che ha avuto sull'onda emotiva della tragedia accaduta a Genova, avrebbe lei stessa potuto riscontrare la documentazione disponibile online sull'attività compiuta dalla nostra Amministrazione sul monitoraggio del ponte. Noi proseguiremo nel lavoro di manutenzione ordinaria e straordinaria non solo del ponte di via Daconto ma anche di tutti gli edifici comunali a partire dalle scuole.

Mi auguro - ha rimarcato Depalma - che oltre a chiedere o verificare quanto le interessa circa l'operato della nostra Amministrazione, l'onorevole Galizia si prodighi per aiutare questa comunità a risolvere problemi sovracomunali che necessitano magari di un intervento deciso del Governo. Ad esempio - continua il primo cittadino - gradiremmo interesse sulla questione delle risorse destinate alle Città Metropolitane, così da garantire le manutenzioni necessarie all'Istituto Vittorio Emanuele II, gradiremmo interesse anche per la viabilità e quindi per la manutenzione della strada 16 bis da parte di ANAS che nel nostro tratto lascia molto a desiderare sia per le condizioni dell'asfalto e sia per la manutenzione degli svincoli ormai indecorosi.

Infine sarebbe auspicabile - conclude la nota - che i parlamentari 5 Stelle del nostro territorio obiettassero la scelta del Governo di tagliare da 86,3 a 19,6 milioni le risorse destinate alla Puglia per l'Edilizia Residenziale Pubblica, fondi che garantiscono anche le manutenzioni sugli alloggi popolari. La sicurezza passa anche da queste scelte».
  • Tommaso Depalma
  • Comune di Giovinazzo
  • Cavalcaferrovia via Daconto
  • Francesca Galizia
Altri contenuti a tema
Colpo di scena: alla manifestazione anche Depalma con la maggioranza Colpo di scena: alla manifestazione anche Depalma con la maggioranza L'annuncio a fine seduta consiliare di questa mattina
2 Discarica, il Sindaco chiama i cittadini a partecipare al Consiglio comunale monotematico Discarica, il Sindaco chiama i cittadini a partecipare al Consiglio comunale monotematico L'assise si terrà nell'Auditorium "don Tonino Bello" sabato 17 novembre
1 Pesca, un emendamento di Francesca Galizia per proteggere i lavoratori più deboli Pesca, un emendamento di Francesca Galizia per proteggere i lavoratori più deboli Superata la storica distinzione tra uomo e donna nel settore
2 Cimitero, l'Amministrazione comunale risponde a cittadini e PD Cimitero, l'Amministrazione comunale risponde a cittadini e PD La replica integrale di Palazzo di Città dopo un nostro articolo
2 Cimitero comunale: SOS dei cittadini (FOTO) Cimitero comunale: SOS dei cittadini (FOTO) Lapidi malconce, sporcizia e una zona è interamente al buio da anni
1 Francesca Galizia entra a far parte del Comitato parlamentare su Shengen Francesca Galizia entra a far parte del Comitato parlamentare su Shengen La comunicazione dal Presidente della Camera Roberto Fico
2 Giovinazzo punta sul "Piano Strategico del Turismo" Giovinazzo punta sul "Piano Strategico del Turismo" L'Assessore Vacca: «Noi città dal turismo slow. Partiamo dalla comunicazione». Depalma: «Ricercheremo professionalità con competenze specifiche»
Immobile confiscato alla mafia, avviata procedura per affidamento Immobile confiscato alla mafia, avviata procedura per affidamento Il termine ultimo per presentare offerte è il 23 novembre prossimo
© 2001-2018 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.