I controlli delle Guardie Campestri
I controlli delle Guardie Campestri
Attualità

Campagne sicure: pronta la task force contro i furti di olive

L'Assessore Stallone: «Non lasceremo soli gli agricoltori»

Parola d'ordine: sicurezza.

Le campagne giovinazzesi e quelle di tutto il circondario stanno vivendo, da qualche giorno, il rito della raccolta delle olive. Rito antico ed assai importante per l'economia di cittadine come la nostra.

Per salvaguardare il raccolto da eventuali furti, l'Assessore alle Attività Produttive del Comune di Giovinazzo, Salvatore Stallone, ha incontrato anche quest'anno gli agricoltori e gli uomini del Consorzio delle Guardie Campestri di Giovinazzo, mettendo a punto una task force pronta ad intervenire in qualsiasi momento a tutela delle proprietà violate.

Mercoledì scorso il tavolo di lavoro decisivo in quel di Bitonto, assieme a rappresentanti di Ruvo di Puglia e Terlizzi. Coinvolte nel progetto anche la Questura di Bari, la Polizia Provinciale, i Carabinieri della Stazione di Bitonto ed il Corpo Forestale dello Stato.

A partire da domani e per i prossimi due mesi, ogni giorno, saranno impiegate due unità mobili. La prima sarà un'auto della Polizia Locale, coadiuvata dal Consorzio delle Guardie Campestri, mentre nel secondo caso si tratterà di una pattuglia di questi ultimi. Due le grandi novità di quest'anno. La prima rappresentata dalla presenza della Polizia di Stato, che già nei giorni scorsi ha inviato nelle nostre campagne alcune volanti, mentre la seconda è data dal pattugliamento notturno delle Guardie Campestri. Un aspetto non da poco, visto che moltissimi furti avvengono con l'ausilio delle tenebre.

Dalle ore 07.00 alle ore 21.00, sarà a disposizione degli agricoltori il numero della Polizia Locale 080.394.20.14, mentre per contattare le Guardie Campestri si potrà formulare, 24 ore su 24, il 338.82.15.760.

«Durante l'incontro tenutosi a Bitonto - ci ha detto Stallone - ho voluto far presente la necessità di una interazione anche con la Guardia di Finanza. Mi pare fondamentale - ha sottolineato l'Assessore - riuscire a capire dove finisca la merce rubata. C'è qualcuno che, anche a Giovinazzo, la compra dai malviventi e la rivende. L'intervento delle Fiamme Gialle, in tal senso, sarebbe un ulteriore deterrente per combattere questo increscioso fenomeno».

Stallone ha poi invitato tutti gli agricoltori giovinazzesi, vittime di furti, a denunciare: «Non abbiate paura di denunciare - ha affermato rivolgendosi alla cittadinanza -. Noi interverremo prontamente anche in seguito a chiamate anonime. L'importante è evidenziare il fenomeno, rendendolo noto alle forze dell'ordine. Questi due numeri - ha poi concluso - sono a completa disposizione di quanti abbiano bisogno di aiuto».

Bisogna far quadrato attorno a questa iniziativa, salutata con entusiasmo da diversi proprietari terrieri che abbiamo sentito. Una iniziativa che vuole salvaguardare un patrimonio di grande valore per l'intera comunità giovinazzese. La raccolta delle olive non è solo tradizione, ma anche futuro.

Esse vanno protette, perché producono l'oro giallo che porta ricchezza alla nostra gente.
  • Guardie Campestri Giovinazzo
  • Polizia Locale Giovinazzo
  • furti di olive
  • Assessorato Attività Produttive
  • Salvatore Stallone
Altri contenuti a tema
Abbandono di rifiuti, guerra infinita: già 65 sanzioni con le fototrappole Abbandono di rifiuti, guerra infinita: già 65 sanzioni con le fototrappole 40 sono state elevate nei soli mesi estivi, multe sino a 450 euro. Arbore: «Sono soddisfatto del lavoro di questi primi mesi»
Controlli della Polizia Locale, raffica di multe: sanzioni per 10mila euro Controlli della Polizia Locale, raffica di multe: sanzioni per 10mila euro Durante i festeggiamenti in onore di Maria SS. di Corsignano elevati 300 verbali. Anche 10 rimozioni di auto e 15 ordinanze
Ladri di mandorle già in azione nell'agro: scattano due denunce Ladri di mandorle già in azione nell'agro: scattano due denunce Un 66enne e un 44enne sono stati fermati dalle Guardie Campestri e deferiti per furto aggravato. Recuperata la refurtiva
Festa Patronale, l'appello di Arbore ai giovinazzesi: «Lasciate l'auto a casa» Festa Patronale, l'appello di Arbore ai giovinazzesi: «Lasciate l'auto a casa» L'assessore: «Usate la bici o andate a piedi». Previsti una serie di divieti, in campo anche l'associazione Polizia di Stato
Ferragosto: controlli anti-bivacco a Giovinazzo. No a falò e tende Ferragosto: controlli anti-bivacco a Giovinazzo. No a falò e tende Stop agli accampamenti lungo le spiagge. Pronti servizi di controllo del territorio anche con l'uso del drone
Furti d'auto: ritrovata a Giovinazzo una Renault Clio cannibalizzata Furti d'auto: ritrovata a Giovinazzo una Renault Clio cannibalizzata L'hanno scoperta le Guardie Campestri e la Polizia Locale, era stata rubata a Bitonto. Episodi simili a Terlizzi
12 Serate con cocktail, ma senza autorizzazioni: maxi multe a due locali Serate con cocktail, ma senza autorizzazioni: maxi multe a due locali I controlli della Polizia Locale da Levante a Ponente. Due gli esercenti colpiti, con sanzioni totali sino a 15mila euro
Dal 5 luglio un autovelox mobile sulla litoranea per Santo Spirito Dal 5 luglio un autovelox mobile sulla litoranea per Santo Spirito La Polizia Locale ha stabilito un calendario. In quel tratto il limite di velocità è fissato a 50 chilometri orari
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.