La Stazione dei Carabinieri
La Stazione dei Carabinieri
Cronaca

Aggredito per le criptovalute: colpito con calci, schiaffi e una testata

Un 40enne di Modugno è stato picchiato sul lungomare di Levante: è stato giudicato guaribile in 15 giorni. Indagano i Carabinieri

Passeggia per la riviera di Levante, a Giovinazzo, e viene aggredito brutalmente da un uomo a volto scoperto: al centro della vicenda rancori personali e una serie di investimenti in criptovalute. L'uomo, un 40enne, colpito in pieno volto è stato condotto in ospedale, mentre i fatti sono finiti sotto i riflettori della magistratura.

L'episodio, avvenuto lo scorso 12 maggio, è trapelato soltanto nelle ultime ore: stando a quanto ricostruito dai Carabinieri, ​la vittima, un professionista residente a Modugno, stava passeggiando sul lungomare Esercito Italiano col suo cane. All'improvviso, un uomo a volto scoperto si è avvicinato minaccioso e dopo averlo offeso l'avrebbe colpito con «una forte testata sullo zigomo sinistro» oltre a «schiaffi, calci e graffi - si legge agli atti -, restando poi sordo all'invito di smetterla».

L'uomo, dopo l'aggressione, è finito al pronto soccorso dell'ospedale don Tonino Bello di Molfetta (la prognosi dei medici è stata di 15 giorni) e poi in caserma per denunciare l'accaduto. Agli investigatori, inoltre, ha rivelato di conoscere non solo il suo aggressore, ma anche il figlio, «avendo condiviso con lui l'appartenere ad una piattaforma di investimento in criptovalute, dopo essere stato invitato ad investire il mio denaro», mentre «stavo attraversando un periodo di depressione».

Al 40enne, in quel gruppo, come lo chiama lui, è bastato poco per capire «che era una truffa a discapito dei risparmiatori caduti nella tela del ragno». Il classico e abusato "schema Ponzi" che promette guadagni alle vittime a patto che queste reclutino ulteriori investitori. Un caso isolato? Macchè. L'indagine è solo all'inizio.
  • Aggressioni Giovinazzo
Altri contenuti a tema
17enne picchiato dopo un inseguimento. «Ti faccio fare la fine di quell'altro» 17enne picchiato dopo un inseguimento. «Ti faccio fare la fine di quell'altro» Tensione, giovedì sera, in via Devenuto, dove una lite stradale è finita con un'aggressione. Ne avrà per 7 giorni
40enne picchiato, lite stradale e inseguimento da Bitonto a Giovinazzo 40enne picchiato, lite stradale e inseguimento da Bitonto a Giovinazzo L'uomo, colpito con calci e pugni, è al Policlinico: ha riportato un trauma cranico facciale. Si cercano testimoni e immagini
Aggressione choc in via Bari: «Mi hanno tagliato la strada e preso a botte» Aggressione choc in via Bari: «Mi hanno tagliato la strada e preso a botte» L’episodio venerdì sera: un 25enne è finito all'ospedale San Paolo con una spalla lussata. Indagano i Carabinieri
Maestra aggredita, il Gip accoglie la richiesta di archiviazione Maestra aggredita, il Gip accoglie la richiesta di archiviazione Il giudice Mattiace ha accolto la richiesta del pm Ruggiero: l'imputata, una 40enne, non sarà giudicata penalmente
Aggressione agente, Galizia (M5S): «Indignazione e rabbia» Aggressione agente, Galizia (M5S): «Indignazione e rabbia» Si cercano ancora gli altri appartenenti al branco
Presunta aggressione, parte l'indagine. L'Arma cerca la vittima Presunta aggressione, parte l'indagine. L'Arma cerca la vittima L'episodio sarebbe avvenuto martedì, ai danni di una ragazza. I Carabinieri vogliono identificarla
Prende a botte i passanti: africano semina il panico a Giovinazzo Prende a botte i passanti: africano semina il panico a Giovinazzo Violenza senza senso questa mattina. Un 24enne nigeriano se la prende coi passanti pestandoli a calci e pugni
© 2001-2024 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.