I Carabinieri
I Carabinieri
Cronaca

Aggressione choc in via Bari: «Mi hanno tagliato la strada e preso a botte»

L’episodio venerdì sera: un 25enne è finito all'ospedale San Paolo con una spalla lussata. Indagano i Carabinieri

25enne picchiato da due ragazzi. C'è l'ipotesi di un alterco stradale dietro una lite sfociata in pestaggio subito da un giovane del posto. L'episodio s'è consumato venerdì, alle ore 23.00: il 25enne, al volante della sua Fiat Sedici in via Bari, si è visto tagliare la strada da «una Lancia Delta o una Lancia Ypsilon di colore nero».

C'è stato uno scambio di gesti. Sembrava un litigio come tanti altri, per futili motivi. Con la differenza che dalle parole si è passati ai fatti. Insulti, spintoni e infine l'aggressione di due individui, a detta del 25enne «sconosciuti». Il diverbio si è trascinato in via Settembrini dove i due l'avrebbero colpito con calci e pugni in più punti del corpo, provocandogli la lussazione della spalla sinistra e traumi. Soccorso, il 25enne è stato accompagnato al San Paolo di Bari. Ne avrà per 30 giorni.

Sul luogo dell'accaduto sono giunti i Carabinieri della locale Stazione per cercare di identificare i due coinvolti, dei quali, almeno per il momento, non vi è traccia. I militari, che hanno sentito il 25enne, stanno procedendo all'acquisizione dei filmati delle telecamere. Quello che emerge, però, spinge gli inquirenti a ipotizzare che dietro il brutale pestaggio ci sia una banale lite scaturita tra i due aggressori e la vittima per motivi legati alla viabilità. Una manovra azzardata, ad esempio.

La vittima è finita a terra, mentre i due aggressori sono stati visti risalire in auto e allontanarsi in via Bari. Ma adesso importanti sviluppi alle indagini potrebbero arrivare dalle immagini della videosorveglianza presenti nella zona, nel tentativo di individuare il veicolo con a bordo i due e riuscire a dar loro un volto e un nome.
  • Carabinieri Giovinazzo
  • Aggressioni Giovinazzo
Altri contenuti a tema
La caserma dei Carabinieri di Giovinazzo intitolata all'eroe Pignatelli La caserma dei Carabinieri di Giovinazzo intitolata all'eroe Pignatelli Il sindaco Sollecito ha ricordato Luciano, «fiore profumato estirpato con violenza inaudita». Tra i presenti il generale Spagnol
La caserma dei Carabinieri intitolata a Luciano Pignatelli: domani la cerimonia La caserma dei Carabinieri intitolata a Luciano Pignatelli: domani la cerimonia All'intitolazione la Fanfara del 10° Reggimento Campania e il picchetto d’onore nella tradizionale grande uniforme speciale
I Carabinieri di Giovinazzo hanno onorato la Virgo Fidelis (FOTO) I Carabinieri di Giovinazzo hanno onorato la Virgo Fidelis (FOTO) Ieri, 21 novembre, celebrazione all'interno della parrocchia San Giuseppe
8 La Stazione dei Carabinieri di Giovinazzo sarà intitolata a Luciano Pignatelli La Stazione dei Carabinieri di Giovinazzo sarà intitolata a Luciano Pignatelli Cerimonia il 2 dicembre alla presenza dei vertici provinciali
Furti a Bitonto, Giovinazzo, Molfetta e Terlizzi. In azione la stessa banda? Furti a Bitonto, Giovinazzo, Molfetta e Terlizzi. In azione la stessa banda? I colpi ai danni di bar, gioiellerie e tabaccherie, messi a segno quasi sempre con la stessa tecnica. Indagano i Carabinieri
Minaccia la compagna con un machete: arrestato. È tornato in libertà Minaccia la compagna con un machete: arrestato. È tornato in libertà L'uomo, di 38 anni, è stato fermato dai Carabinieri. Il Gip lo ha scarcerato perché «i fatti non appaiono riconducibili al delitto di maltrattamenti»
Inseguimento nella notte: banda di ladri inseguita per 35 chilometri Inseguimento nella notte: banda di ladri inseguita per 35 chilometri A bordo di una Golf sono riusciti a sfuggire ai Carabinieri raggiungendo folli velocità. L'inseguimento da Molfetta fino a Terlizzi
Controlli lungo il litorale tra Molfetta e Monopoli: multati quattro stabilimenti Controlli lungo il litorale tra Molfetta e Monopoli: multati quattro stabilimenti I Carabinieri hanno trovato alcuni lavoratori in nero. Situazioni di irregolarità anche per igiene, salute e sicurezza
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.