Nicolò Roselli
Nicolò Roselli

Giovinazzo C5: big-match a Cosenza con la prima della classe

I biancoverdi recuperano Piscitelli dopo la squalifica. Si gioca alle ore 16.00

Archiviata la pratica Orsa Bernalda con un convincente 7-3, il Giovinazzo C5 si appresta ad affrontare in trasferta la prima della classe del girone D di serie A2.

Il prossimo avversario dei biancoverdi sarà infatti il Pirossigeno Cosenza, capolista imbattuta, che dopo 7 giornate è ancora lì in vetta con 18 punti senza aver mai perso, né pareggiato, alcuna partita. È chiaro che la sfida tra la prima e la terza forza del girone, in programma sabato pomeriggio alle ore 16.00, rappresenta il clou della prossima giornata.

I calabresi, nell'ultima di campionato, hanno espugnato il campo del Catanzaro vincendo di misura (2-3), ma dovranno fare a meno dello squalificato Gonzalez, espulso nella stessa gara. Poco male per la squadra allenata da Tuoto che può contare su elementi di estrema affidabilità come Scigliano che l'anno scorso ha vinto il campionato con il Manfredonia, Grandinetti a segno due volte sabato scorso e, non ultimo, l'ex Morgade sempre pericoloso.

I ragazzi dei tecnici Darci Foletto e Francesco Faele recupereranno Piscitelli dopo la squalifica. Sabato, inoltre, hanno dimostrato di non avere timori reverenziali verso nessuno oltrechè di saper andare a rete con facilità soprattutto con Roselli, secondo miglior realizzatore del girone D con 9 reti, ai nostri microfoni dopo la tripletta rifilata al Bernalda.

Il pivot di Giovinazzo, a riguardo della sua ritrovata capacità di andare a segno, ha riferito: «I miei meriti in fase realizzativa sono da condividere quest'anno con i miei compagni di squadra che mi assistono frequentemente, ma sono la naturale conseguenza dell'intensità degli allenamenti settimanali che ci permettono, il sabato, di arrivare alla porta avversaria senza difficoltà. Spero che a Cosenza si possa continuare questa striscia di realizzazioni anche se non sarà semplice vista la caratura della squadra che affronteremo».

Vedremo se il Giovinazzo C5, questo pomeriggio alle ore 16.00, sarà stato in grado di interrompere l'imbattibilità della capolista Pirossigeno Cosenza.
  • Giovinazzo Calcio a 5
Altri contenuti a tema
Il Defender Giovinazzo C5 non si ferma più, battuto anche il Regalbuto Il Defender Giovinazzo C5 non si ferma più, battuto anche il Regalbuto La squadra di Faele, al quarto successo di fila, continua a vincere grazie alla doppietta di Silon e ad altre quattro reti
Defender Giovinazzo C5, arriva il temibile Sicurlube Regalbuto Defender Giovinazzo C5, arriva il temibile Sicurlube Regalbuto I biancoverdi di Faele dovranno fare a meno di Binetti, fermato per un turno, reduce dalla doppietta nel blitz esterno di Canosa
Defender Giovinazzo, vittoria al cardiopalma: il 5-6 arriva a 16'' dal 40’ Defender Giovinazzo, vittoria al cardiopalma: il 5-6 arriva a 16'' dal 40’ Terza vittoria consecutiva per i biancoverdi di Faele, adesso sesti. Bis di Binetti e Roselli, gol partita di Silon Junior
Defender Giovinazzo C5 a Canosa per un derby da non perdere Defender Giovinazzo C5 a Canosa per un derby da non perdere I biancoverdi di Faele vogliono continuare a far bene. Torna il pivot Roselli, fari puntati sull'azzurrino La Notte
Cala La Notte sulla Cormar e il Defender Giovinazzo vince 4-3 Cala La Notte sulla Cormar e il Defender Giovinazzo vince 4-3 Un gol del portiere mette una pietra tombale sulla gara. Per i biancoverdi di Faele è la seconda vittoria di fila
Il Defender Giovinazzo in cerca di conferme con la Cormar Reggio Il Defender Giovinazzo in cerca di conferme con la Cormar Reggio I biancoverdi di Faele, reduci dal blitz di Bovalino, vogliono accelerare. Si gioca alle ore 16.00
Defender Giovinazzo, riscatto con goleada: a Bovalino finisce 4-8 Defender Giovinazzo, riscatto con goleada: a Bovalino finisce 4-8 Quattro gol di Ferreira Praciano e due di Piscitelli, le altre reti di Menini e Solimini
Defender Giovinazzo C5, a Bovalino per voltar pagina Defender Giovinazzo C5, a Bovalino per voltar pagina I biancoverdi di Faele saranno impegnati sul campo del fanalino di coda del girone C. Squalificato Fermino
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.