Il Giovinazzo C5
Il Giovinazzo C5

Giovinazzo C5, a Reggio Calabria per guardare al secondo posto

I biancoverdi di Foletto e Faele impegnati sul campo della Polisportiva Futura. Squalificato Bellaver, torna Zago

Giornata nevralgica per le sorti del campionato del Giovinazzo C5 perché la gara dei biancoverdi a Reggio Calabria contro la Polisportiva Futura coincide con un altro scontro importante per la conquista della seconda piazza nel girone D di serie A2 ovvero Cosenza contro Regalbuto.

I reggini che all'andata persero col punteggio di 5-3 hanno cambiato volto inserendo nella loro rosa quel Pedotti che ha contribuito al raggiungimento di quei 26 punti che consentono di navigare in acque tranquille. Anche se dovranno fare a meno dell'ex Lucao, squalificato, oltre che del mister Fiorenza e del secondo portiere Claro, espulsi nel caldissimo match perso a Catanzaro, i pugliesi non possono consentirsi alcun rilassamento; infatti i pur validi Cividini, Everton Guarnieri e Zamboni sapranno sicuramente come indirizzare l'incontro.

I responsabili tecnici Darci Foletto e Francesco Faele non potranno schierare Bellaver, appiedato in settimana dal giudice sportivo, ma potranno disporre nuovamente di Zago. Il ruolino di marcia degli ospiti ha fatto annotare sinora 87 reti segnate (è il primo attacco del girone), ma anche la difesa con 58 reti subite è tra le meno perforate grazie anche alle performance dei portieri Di Capua e La Notte che si stanno esprimendo ad ottimi livelli.

Dietro alle loro prestazioni c'è il continuo lavoro settimanale del preparatore dei portieri Gianluca Annese che, alla vigilia della partenza, ha riferito il suo pensiero: «Stino Di Capua sta disputando un campionato eccellente si è fatto trovare pronto in parecchie occasioni salvando spesso il risultato. Sappiamo benissimo che il ruolo del portiere è complicato perché l'errore più banale diventa irrimediabile e può compromettere le partite».

«Ma lui - ha detto ancora - quest'anno si sta dimostrando all'altezza della categoria sbagliando poco, ma soprattutto allenandosi con tanto sacrificio e in maniera intensa. Anche Alessandro La Notte, come secondo portiere, ha sempre risposto bene quando è stato chiamato in causa, considerando che ha appena 16 anni e sta maturando nel modo giusto applicandosi quasi come un veterano».

Vedremo oggi pomeriggio alle ore 16.00 se il Giovinazzo C5 a Reggio Calabria sarà la squadra che abbiamo ammirato sinora, capace di riprendere le sorti di match che sembravano persi e portare a casa i tre punti.
  • Giovinazzo Calcio a 5
Altri contenuti a tema
Defender Giovinazzo C5, arriva il temibile Sicurlube Regalbuto Defender Giovinazzo C5, arriva il temibile Sicurlube Regalbuto I biancoverdi di Faele dovranno fare a meno di Binetti, fermato per un turno, reduce dalla doppietta nel blitz esterno di Canosa
Defender Giovinazzo, vittoria al cardiopalma: il 5-6 arriva a 16'' dal 40’ Defender Giovinazzo, vittoria al cardiopalma: il 5-6 arriva a 16'' dal 40’ Terza vittoria consecutiva per i biancoverdi di Faele, adesso sesti. Bis di Binetti e Roselli, gol partita di Silon Junior
Defender Giovinazzo C5 a Canosa per un derby da non perdere Defender Giovinazzo C5 a Canosa per un derby da non perdere I biancoverdi di Faele vogliono continuare a far bene. Torna il pivot Roselli, fari puntati sull'azzurrino La Notte
Cala La Notte sulla Cormar e il Defender Giovinazzo vince 4-3 Cala La Notte sulla Cormar e il Defender Giovinazzo vince 4-3 Un gol del portiere mette una pietra tombale sulla gara. Per i biancoverdi di Faele è la seconda vittoria di fila
Il Defender Giovinazzo in cerca di conferme con la Cormar Reggio Il Defender Giovinazzo in cerca di conferme con la Cormar Reggio I biancoverdi di Faele, reduci dal blitz di Bovalino, vogliono accelerare. Si gioca alle ore 16.00
Defender Giovinazzo, riscatto con goleada: a Bovalino finisce 4-8 Defender Giovinazzo, riscatto con goleada: a Bovalino finisce 4-8 Quattro gol di Ferreira Praciano e due di Piscitelli, le altre reti di Menini e Solimini
Defender Giovinazzo C5, a Bovalino per voltar pagina Defender Giovinazzo C5, a Bovalino per voltar pagina I biancoverdi di Faele saranno impegnati sul campo del fanalino di coda del girone C. Squalificato Fermino
Il Defender Giovinazzo C5 cade in casa contro il Benevento: 1-6 Il Defender Giovinazzo C5 cade in casa contro il Benevento: 1-6 La squadra di Faele costretta al disco rosso dopo due successi di fila. A segno il solito Fermino
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.