Il Giovinazzo C5
Il Giovinazzo C5

Coppa della Divisione, il Giovinazzo C5 eliminato dal Manfredonia C5

Il team di Magalhaes sconfitto 2-4: a peggiorare la serata le espulsioni di Rafinha e Felipe Alves

Il sogno della storica qualificazione finisce in mille pezzi, picconato dalla doppietta di Murgo e dai centri di Riondino e La Torre: il Giovinazzo C5, sconfitto in casa 2-4, abbandona la Coppa della Divisione, sarà il Manfredonia C5 ad accedere al secondo turno.

Eppure la squadra di Marcelo Magalhaes, all'alba del match, brilla per velocità e soprattutto organizzazione tattica, la stessa che consente ai padroni di casa di mordere subito la sfida al termine di un'azione corale iniziata da Morgade, apparecchiata da Felipe Alves e finalizzata da Douglas Dos Santos: 1-0 fra gli applausi del PalaPansini.

I meriti dei biancoverdi sono lampanti (aggressività a tutto campo e sprazzi di bel gioco, fra la traversa colpita da Mongelli e le parate di Lupinella, nda), ma confinano con l'impaccio che consente a Murgo di impattare la sfida: 1-1. Il Manfredonia C5, a questo punto, ci prova con Aguilera Puerto (Di Capua c'è), mentre dall'altra parte Priori prova la conclusione di prima, ma apre troppo il piattone: palla alta.

Nel finale, però, arriva il controsorpasso (l'1-2 è di Murgo) e addirittura l'allungo (l'1-3 lo firma Riondino) dei sipontini, che colpiscono anche un palo con Boutabouzi. Al 20' è 1-3. La ripresa inizia male (rosso diretto a Rafinha per un presunto gomito alto dopo soli 15 secondi di gioco effettivo, nda) e prosegue peggio: poker di La Torre e Manfredonia che vola sull'1-4.

Nel corso della ripresa, complice la stanchezza da ambo le parti, non sbocciano azioni insidiose: il destro di Morgade è deviato in corner da Lupinella, il calcio di punizione di Riondino è fermato da Di Capua. Proprio sui titoli di coda Mongelli suona la carica (suo il gol del definitivo 2-4), ma il Giovinazzo C5 non trae benefici: Nazzareno Gómez fa volare Lupinella, mentre Felipe Alves finisce anzitempo sotto la doccia (doppio giallo).

La gara termina qui, dopo il tiro libero di Boutabouzi che si spegne a fondo campo, col risultato di 2-4. In Coppa della Divisione avanza il Manfredonia C5, al Giovinazzo C5 resta la Coppa Italia e l'ormai imminente avvio della B.
  • Giovinazzo Calcio a 5
Altri contenuti a tema
Colpo Capurso a Giovinazzo: 4-7. Per i biancoverdi è notte fonda Colpo Capurso a Giovinazzo: 4-7. Per i biancoverdi è notte fonda Incredibile ko interno del team di Magalhaes. Il PalaPansini fischia la squadra, ora a -8 dalla vetta
Giovinazzo C5, Magalhaes: «Conosciamo il Capurso, sarà dura» Giovinazzo C5, Magalhaes: «Conosciamo il Capurso, sarà dura» Il tecnico: «Dobbiamo reagire alla sconfitta di Campobasso e indirizzare subito la gara»
Il Giovinazzo C5 si sveglia troppo tardi, vince la Chaminade Il Giovinazzo C5 si sveglia troppo tardi, vince la Chaminade Finisce 6-4: padroni di casa sul 5-1, poi Morgade (2) e Mongelli sfiorano la rimonta
Giovinazzo C5, Di Capua: «Ripartiamo dallo spirito della vittoria col Canosa» Giovinazzo C5, Di Capua: «Ripartiamo dallo spirito della vittoria col Canosa» Il portiere a poche ore dal test esterno sul campo della Chaminade Campobasso: «Non dobbiamo sbagliare»
Il Giovinazzo C5 mostra i muscoli, Played Canosa travolta 6-2 Il Giovinazzo C5 mostra i muscoli, Played Canosa travolta 6-2 Grande dimostrazione di forza dei biancoverdi: Di Capua eroe para due tiri liberi. Vetta a -2
Giovinazzo C5, Magalhaes: «Col Canosa voglio una squadra cinica» Giovinazzo C5, Magalhaes: «Col Canosa voglio una squadra cinica» I biancoverdi attendono la capolista della B. Il tecnico: «Dobbiamo sfruttare le occasioni da gol»
Accolto il ricorso del Giovinazzo C5, col Torremaggiore è 0-6 a tavolino Accolto il ricorso del Giovinazzo C5, col Torremaggiore è 0-6 a tavolino Cambia la classifica nel girone G di serie B: la squadra di Magalhaes sale a quota 6 punti in classifica
Il derby è del Molfetta, ma al Giovinazzo C5 mancano tre rigori Il derby è del Molfetta, ma al Giovinazzo C5 mancano tre rigori Le Aquile s’impongono 6-2, gli ospiti si lamentano: non sanzionati i falli su Alves e Piscitelli
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.