Un incontro sullo SPRAR
Un incontro sullo SPRAR
Sociale

Oggi c'è il laboratorio di "Silent book"

Alle ore 18.00 al Centro per Famiglie di Giovinazzo si racconta in maniera particolare il progetto SPRAR ed il suo carico di umanità

Un pomeriggio per raccontarsi senza il filtro dei media, del mainstream, ma attraverso le immagini dei libri. Raccontare storie di persone venute da lontano e che cercano nella nostra terra una opportunità. Storie di lacrime e dolore, ma anche di riscatto e sorrisi ritrovati.

Questo e molto altro sarà l'appuntamento di questo pomeriggio, alle 18.00, all'interno del Centro per Famiglie del Parco Scianatico. Si tratta di un laboratorio di "Silent book", di lettura ed ascolto di storie, di umanità vera, attraverso un contatto che abbatta preconcetti e che porti al dialogo, alla conoscenza, alla formazione di nuove generazioni al rispetto dell'altro.

Un appuntamento di crescita, organizzato dall'Arci, dal Centro Famiglie e dall'associazione Etnie. Le immagini silenziose saranno la base su cui creare favole per i più piccoli, ma forse anche per i più grandi, alla scoperta degli esseri umani senza pregiudizio alcuno. Ad all'interno del Parco ci saranno anche iniziative ludico-didattiche che coinvolgeranno i bimbi.

«Riprendiamo a raccontare storie - ha scritto l'Assessore alle Politiche Sociali, Michele Sollecito - come se leggessimo libri ad alta voce. Con la differenza che la storia è la nostra vita e che non c'è un narratore onnisciente ma un narratore in prima persona, con le sue emozioni e con la forza dei suoi ricordi e delle sue suggestioni. Anche questo è il nostro progetto SPRAR», ha chiosato ricordando come Giovinazzo sia ormai da tre anni porto sicuro e casa accogliente per giovanissimi che scappano da guerre, carestie e persecuzioni.
  • Michele Sollecito
  • progetto SPRAR
  • Arci
  • Casa per Famiglie Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Inclusione sociale, c'è l'avviso pubblico comunale per i tirocini Inclusione sociale, c'è l'avviso pubblico comunale per i tirocini Sollecito: «Una grande ed ennesima opportunità per i privati»
Il saluto di Capitano Ultimo agli studenti giovinazzesi (VIDEO e FOTO) Il saluto di Capitano Ultimo agli studenti giovinazzesi (VIDEO e FOTO) Ieri l'incontro a Roma cadenzato da emozioni molto forti. Depalma: «Ho ancora le lacrime agli occhi»
Gli studenti di Giovinazzo da Capitano Ultimo Gli studenti di Giovinazzo da Capitano Ultimo Domani saranno a Roma accompagnati da Sindaco e Vicesindaco
Prende vita l'Osservatorio regionale sui Neofascismi Prende vita l'Osservatorio regionale sui Neofascismi Protocollo d'intesa siglato ieri a Bari tra Regione Puglia e diverse sigle
Generi alimentari a persone in difficoltà, partita la distribuzione Generi alimentari a persone in difficoltà, partita la distribuzione L'Assessore Sollecito ringrazia la Consulta sociale e tutte le associazioni che volontariamente si sono prodigate
Europee, Italia in Comune con +Europa di Emma Bonino. Sollecito spiega le ragioni Europee, Italia in Comune con +Europa di Emma Bonino. Sollecito spiega le ragioni Intervista al Vicesindaco di Giovinazzo che ha aderito al movimento che nel nostro territorio candiderà Michele Abbaticchio, primo cittadino di Bitonto. Con loro anche Tommaso Depalma
Anche Giovinazzo presente a Brindisi nella Giornata per ricordare le vittime innocenti di mafia Anche Giovinazzo presente a Brindisi nella Giornata per ricordare le vittime innocenti di mafia L'Assessore Sollecito: «Ha ragione don Ciotti a ricordare che da 163 anni si parla di mafia, ma ancora oggi non la si riesce a debellare del tutto»
Balducci e Sollecito hanno presentato il Piano regionale di contrasto alla povertà Balducci e Sollecito hanno presentato il Piano regionale di contrasto alla povertà Al centro dello sforzo comune di Molfetta e Giovinazzo anche la lotta all'emergenza abitativa
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.