Federico Massimo Ceschin
Federico Massimo Ceschin
Associazioni

"Non è petrolio", Ceschin e Francescato ospiti di FAI e Pro Loco

L'incontro sabato 27 gennaio, alle 18.30, presso l'Hotel St.Martin

Il Gruppo FAI e la Pro Loco di Giovinazzo, sabato 27 gennaio, alle ore 18.30, nella sala Gonzaga del St.Martin Hotel, in via San Domenico Maggiore 28, organizzano l'incontro "Non è petrolio".

Verso una nuova economia fondata sulla tutela e valorizzazione del patrimonio culturale e del paesaggio. Dopo i saluti dell'arch. Michele Camporeale per il FAI e di Carolina Serrone per la Pro Loco, si lascerà spazio all'ospite Federico Massimo Ceschin (in foto), autore del libro che ha ispirato l'incontro, "Non è petrolio: heritage culturale, dal grand tour ai selfie, per una nuova economia della bellezza" edito da Grenzi Editore.

A Ceschin, vice presidente dell'Associazione Europea delle Vie Francigene, Segretario generale dei Cammini d'Europa, esperto di valorizzazione dei territori e dei patrimoni culturali con un curriculum significativo nel mondo degli itinerari e dei cammini, è stato affidato il compito di rilanciare la rete di cooperazione internazionale, nata anche con il sostegno dell'Unione Europea e indirizzata a sostenere lo sviluppo e la crescita delle regioni e dei territori attraversati dai principali itinerari culturali che attraversano il continente e guardano verso l'Oriente e il Mediterraneo.

Cammini d'Europa è un progetto di sviluppo territoriale a scala europea, finalizzato alla valorizzazione turistica integrata d' itinerari culturali e di pellegrinaggio e ha come obiettivo di tradurre gli itinerari in un segno di identità e in uno strumento di promozione culturale del territorio; favorire lo sviluppo di azioni concrete orientate a identificare sotto il marchio Cammini d'Europa un insieme di servizi di qualità per i viandanti/pellegrini, creare e alimentare una forte azione di identità europea e di promozione turistica e culturale dei territori, in grado di accrescere a scala regionale e locale, la sensibilità e la conoscenza tra le popolazioni locali, e soprattutto di stimolare la nascita di nuovi servizi turistici nelle diverse aree d'Europa, congiungendole ai grandi circuiti del turismo mondiale. Favorire la interrelazione di diversi itinerari culturali – storici – religiosi e le relazioni strategiche tra le aree rurali e urbane da questi attraversate.

Con l'autore di "Non è petrolio" dialogherà Grazia Francescato, giornalista ed ambientalista, responsabile dei rapporti internazionali per il Green accord. Le tesi sul turismo sostenibile proposte da Ceschin nel suo libro si ispirano infatti ai principi di ecologia profonda.

Grazia Francescato è politica e attivista italiana, portavoce, per la seconda volta, dei Verdi dal 19 luglio 2008, è stata deputata, leader del WWF Italia e presidente dei Verdi dal 1999 al 2001.

In rappresentanza del FAI Regionale interverrà Dino Borri, Professore Ordinario di Tecnica e Pianificazione Urbanistica al Politecnico di Bari. L' incontro verrà moderato dal giornalista Michele Marolla.
  • Pro Loco Giovinazzo
  • FAI Giovinazzo
  • Federico Massimo Ceschin
  • Grazia Francescato
Altri contenuti a tema
"Fior DiVini", alla Pro Loco una mostra sulla Passione "Fior DiVini", alla Pro Loco una mostra sulla Passione Aperta ieri sera, sarà visitabile oggi ed a Pasqua
Nunzia "delle orecchiette di Bari Vecchia" ringrazia la Pro Loco e saluta i giovinazzesi (VIDEO) Nunzia "delle orecchiette di Bari Vecchia" ringrazia la Pro Loco e saluta i giovinazzesi (VIDEO) Ieri la serata conclusiva del corso per imparare a fare "le strascenète" come tradizione vuole
"Le strascenéte" al centro di un evento curato dalla Pro Loco "Le strascenéte" al centro di un evento curato dalla Pro Loco Il 10 aprile, alle ore 19.00, in Sala San Felice si parlerà di gastronomia e tradizioni locali con ospiti d'eccezione
"Fior DiVini", Giovinazzo rappresentata a Matera "Fior DiVini", Giovinazzo rappresentata a Matera Quest'oggi attività di "guerrilla marketing" nella Capitale europea della Cultura 2019
"Fior DiVini", un'iniziativa che coinvolge anche la Pro Loco di Giovinazzo "Fior DiVini", un'iniziativa che coinvolge anche la Pro Loco di Giovinazzo La presentazione il prossimo 9 aprile nella sede di piazza Umberto I
«La Giovinazzo che vorremmo», PVA esalta il lavoro del FAI Giovinazzo «La Giovinazzo che vorremmo», PVA esalta il lavoro del FAI Giovinazzo Dal partito di opposizione i complimenti ad organizzatori e volontari delle Giornate di Primavera
La grande bellezza La grande bellezza Le Giornate FAI di Primavera hanno portato a Giovinazzo migliaia di visitatori da tutta la regione interessati al nostro patrimonio architettonico e storico
Giornate FAI di Primavera: pieno di consensi al sabato Giornate FAI di Primavera: pieno di consensi al sabato Ed oggi si replica dalle 9.30 alle 19.00. Aperti ancora Palazzo Messere e la chiesa della Madonna degli Angeli
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.