Battisti e Mogol
Battisti e Mogol
Eventi e cultura

Mogol a Giovinazzo. Ad agosto c'è il Festival delle emozioni

Tre grandi show musicali in programma per le tre serate di Festival in...Porto 2020

Saranno tre serate pregne di suggestioni e caratterizzate da puro divertimento quelle che gli Amici della Musica stanno preparando per l'edizione 2020 per stupire i fedelissimi ed attrarre nuovi spettatori. Sarà un Festival…in Porto "delle emozioni", come promettono gli organizzatori, dove le note dei grandi successi si fonderanno con l'intrattenimento di grandi professionisti del palcoscenico. Ieri il programma è stato ufficializzato durante l'annuale conviviale.

MOGOL A GIOVINAZZO

A suggellare questa promessa, il 12 agosto inaugurerà l'edizione il concerto-evento non a caso intitolato "Emozioni", che farà salire sul palco saranno Gianmarco Carroccia, considerato unanimamente dalla critica degno erede di Lucio Battisti, e Mogol, pseudonimo di Giulio Rapetti, uno dei più amati parolieri italiani, un pezzo consistente di storia della musica leggera italiana. Una presenza che è da sola un evento. Lo spettacolo celebrerà l'inestimabile valore del contributo che insieme Battisti e Mogol hanno dato alla storia della musica italiana regalando canzoni ritenute vere e proprie poesie musicali. Proprio la voce di Mogol svelerà tutti i dettagli e gli aneddoti celati dietro ogni singola canzone attraverso un'appassionata narrazione, mentre il repertorio dell'indimenticato artista laziale sarà interpretato da Carroccia e da altri sedici validi interpreti.

UN TUFFO NELLA TRADIZIONE PARTENOPEA

La seconda serata, quella del 13 agosto, sarà invece dedicata ai successi napoletani senza tempo attraverso lo spettacolo Canta Napoli…Napoli a spasso!
Renato Carosone ed altri amatissimi della tradizione cantautoriale napoletana rivivranno nella verve di Micky Sepalone, Angela Piaf ed i bravi musicisti del gruppo, che si esibiranno con un repertorio vasto per i successi proposti e ricco per momenti di intrattenimento. Nelle due ore di show, si sarà coinvolti dalla vivacità di Sepalone, incantati dalla voce della Piaf e dall'arrangiamento dei brani della Canta Napoli Band e non in ultimo dalle irresistibili sonorità delle percussioni di Giovanni Imparato, percussionista ed animatore dell'Orchestra Italiana di Renzo Arbore conosciuto anche per essere studioso di ritmi esotici cubani ed autore di una ricerca spirituale che mira a studiare il rapporto tra tamburo e concetto sciamanico e maieutico della musica.

L'OMAGGIO AI PINK FLOYD CON MACHAN TAYLOR E SCOTT PAGE

L'edizione 2020 chiuderà i battenti nella serata della vigilia di Ferragosto, il 14, con un grande show in onore dei Pink Floyd. La magia dei live della band si avvertirà nello spettacolo dei Pink's One, la formazione tributo che si è distinta in tre decenni per la scrupolosità della scelta dei brani e la bellezza degli arrangiamenti. Ciliegina sulla torta di uno spettacolo già denso sarà la presenza di Machan Taylor, corista dei Pink Floyd nel tour mondiale di A Momentary Lapse of Reason e tra le voci soliste di The Great Gig In The Sky. Al suo attivo non ci sono solo gli oltre 120 concerti con i Pink Floyd, ma anche le collaborazioni con artisti e gruppi di fama mondiale tra cui i Foreigner, Sting, George Benson, Aretha Franklin e la sua carriera di solista e di insegnante di canto. A completare la già sorprendente serata conclusiva di Festival in…Porto, ci sarà Scott Page, che nella fine degli anni '80 fu sassofonista dei Pink Floyd ed ha continuato ad incidere sulla scena musicale internazionale grazie a collaborazioni importanti con realtà con grandi nomi, come i Toto ed i Supertramp.

Impossibile mancare alla kermesse musicale a cura degli Amici della Musica . Tre appuntamenti che, come di consueto, sapranno assecondare i gusti di generazioni diverse e conquistare per la qualità degli artisti che si esibiranno nella tre giorni giovinazzese, divenuta ormai appuntamento fisso agostano.
  • Festival in...Porto
  • Mogol
Altri contenuti a tema
Dodi Battaglia il 12 agosto a Giovinazzo ospite di Festival in...Porto Dodi Battaglia il 12 agosto a Giovinazzo ospite di Festival in...Porto Il cantante e musicista dei Pooh in piazza Vittorio Emanuele II per l'evento musicale dell'anno in città
"Emozioni" a Giovinazzo. Mogol e Carroccia raccontano il mito di Battisti "Emozioni" a Giovinazzo. Mogol e Carroccia raccontano il mito di Battisti Ieri sera l'attesa edizione 2022 di "Festival in...Porto"
Mogol questa sera a Giovinazzo per "Festival in...Porto" Mogol questa sera a Giovinazzo per "Festival in...Porto" Racconterà la vita, la musica ed il rapporto con Lucio Battisti insieme a Gianmarco Carroccia
Presentata all'IVE l'edizione 2022 di "Festival in...Porto" Presentata all'IVE l'edizione 2022 di "Festival in...Porto" Ospite d'onore sarà il paroliere icona della musica leggera italiana, Mogol
Festival in...Porto 2022, il 30 luglio la presentazione Festival in...Porto 2022, il 30 luglio la presentazione Appuntamento alle 20.00 all'IVE
Gli Amici della Musica annullano l'edizione 2020 di "Festival in...Porto" Gli Amici della Musica annullano l'edizione 2020 di "Festival in...Porto" La decisione è arrivata nella serata di ieri per il difficile momento legato all'emergenza sanitaria
Piazza Vittorio Emanuele II s’infiamma con i Funky Chicken Piazza Vittorio Emanuele II s’infiamma con i Funky Chicken Un vero successo l’omaggio a Zucchero nella seconda serata di Festival in…Porto 2019
"L'istrione" Diego Sanchez strega il pubblico di Giovinazzo "L'istrione" Diego Sanchez strega il pubblico di Giovinazzo Ieri la prima serata di Festival in...Porto con l'omaggio a Massimo Ranieri
© 2001-2024 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.