Spazzatura a Ponente (Foto PVA)
Spazzatura a Ponente (Foto PVA)
Politica

Litorale di Giovinazzo sporco: PVA attacca l'Amministrazione

Una nota ed una gallery fotografica per dununciare la mancanza di pulizia lungo la costa

«In quest'ultimo mese siamo stati letteralmente sommersi da lamentele e segnalazioni circa lo stato di degrado delle nostre spiagge. Percorrendo la litoranea cittadina in una normale mattinata di un mercoledì di luglio lo spettacolo che ci si è parato innanzi ci ha fatto quasi vergognare: alle 09:30, nell'ora in cui le spiagge dovrebbero essere "tirate a lucido" per accogliere i bagnanti locali ed i turisti, a farla da padrone erano sporcizia, rifiuti e rivoli di acque putride e maleodoranti! I pochi cestini, non ancora svuotati, erano stracolmi, con tanta immondizia ammucchiata intorno! Un biglietto da visita squallido e vergognoso per una città, come la nostra, che vuol dirsi turistica!».

Attacca così PrimVera Alternativa in una sua nota stampa, in cui intende denunciare il degrado in cui versano le spiagge giovinazzese nella prima parte della mattinata. Prima del passaggio degli operatori dell'azienda che dal 1° luglio ha in carico la pulizia del litorale, molti bagnanti segnalano una siuazione al limite, che il movimento di opposizione ha sentito di fare suo.

Secondo PVA, infatti, la situazione creatasi dall'inizio della stagione balneare non sarebbe «solo colpa dello scarso senso civico dei cittadini. A mancare - spiegano - sono soprattutto i controlli da parte dell'Amministrazione su chi, già dal 1° giugno, avrebbe dovuto assicurare un inefficiente servizio di pulizia delle spiagge, ma che evidentemente fa fatica per la scarsità di personale a disposizione; mancano poi o sono del tutto insufficienti i cestini per la raccolta dei rifiuti. E non solo!

Non c'è traccia di programmazione di qualsivoglia servizio per la balneazione da parte dell'Amministrazione - incalzano - che non si è preoccupata neanche di assicurare, assieme alla pulizia ed alla raccolta dei rifiuti sulle spiagge libere, i servizi basilari richiesti dall'Ordinanza regionale, quali l'istallazione di idonei servizi igienici e di primo soccorso. Vergognosamente - rimarcano - invece sul nostro litorale non esiste un bagno o una sola doccia per gli utenti delle spiagge libere».

La chiosa è un ulteriore attacco diretto agli amministratori ed alla Giunta Depalma: «E sarebbe questa la città smart e turistica di cui la propaganda depalmiana si riempie tanto la bocca? Altro che "Amministrazione del Fare". Qui, se non si corre ai ripari subito, scapperanno via tutti e non ci sarà da FARE più un bel ...NIENTE».
5 fotoRifiuti sulle spiagge
  • Rifiuti Giovinazzo
  • PrimaVera Alternativa
Altri contenuti a tema
Discarica al De Pergola. Anche i camion della Del Fiume Discarica al De Pergola. Anche i camion della Del Fiume Mezzi aziendali, segnali stradali, panchine divelte e cumuli di verde e potature. Sportivi nauseati
Quel cestino preso di mira in via Sindolfi Quel cestino preso di mira in via Sindolfi Continua l’abbandono di rifiuti all'incrocio con via Daconto
1 Lagunaggi in discarica, la preoccupazione di PrimaVera Alternativa Lagunaggi in discarica, la preoccupazione di PrimaVera Alternativa Nuova nota del movimento di opposizione dopo la denuncia video di qualche giorno fa
Discarica, il percolato invade le campagne (VIDEO) Discarica, il percolato invade le campagne (VIDEO) La denuncia sul web di PrimaVera Alternativa
PVA chiede la revoca della vendita dell'ex mattatoio PVA chiede la revoca della vendita dell'ex mattatoio Per il partito di opposizione vi sarebbero irregolarità
Rifiuti, ripuliti dall'Anas gli svincoli di Cola Olidda e Giovinazzo Sud Rifiuti, ripuliti dall'Anas gli svincoli di Cola Olidda e Giovinazzo Sud Prima tranche di operazioni in accordo con il Comune. La pulizia sarà ripetuta periodicamente e riguarderà piazzole e complanari
Abbandono selvaggio dei rifiuti, sanzionati due esercizi commerciali (FOTO) Abbandono selvaggio dei rifiuti, sanzionati due esercizi commerciali (FOTO) Depalma: «Sto valutando di procedere come Decaro, sospendendo le attività per qualche giorno»
PVA al Parco Scianatico per denunciare il torpore amministrativo sull'area PVA al Parco Scianatico per denunciare il torpore amministrativo sull'area Il resoconto dell'incontro-comizio del 12 ottobre scorso
© 2001-2018 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.