Le orecchiette
Le orecchiette
Associazioni

"Le strascenéte" al centro di un evento curato dalla Pro Loco

Il 10 aprile, alle ore 19.00, in Sala San Felice si parlerà di gastronomia e tradizioni locali con ospiti d'eccezione

Elezioni Regionali 2020
Che bontà le orecchiette! Possono essere definite alimento e piatto tipico prelibato che identifica la cucina tradizionale pugliese e del territorio barese in particolare.

L'associazione Pro Loco di Giovinazzo ha organizzato un vero e proprio evento intitolato "Le nostre tradizioni culinarie: le strascenéte" che è al contempo culturale e gastronomico. L'iniziativa ricca di curiosità, gusto e simpatici ospiti si terrà il giorno 10 aprile alle ore 19.00 in Sala San Felice situata nel centro storico di Giovinazzo a pochi passi dalla sede della Pro Loco.

Si legge nel comunicato stampa che l'evento, patrocinato dal Comune di Giovinazzo, «è previsto a conclusione della II edizione del Corso di Orecchiette, atto a conoscere praticamente la tecnica di preparazione, e sarà incentrato sugli aspetti culturali e pratici di una delle più antiche tradizioni della nostra terra: la preparazione delle orecchiette» (dette in giovinazzese "strascenéte" che vuol dire "trascinate", differente dal barese "strascenate", con la lettera a).

Il prof. Vincenzo Rizzi e Nunzia Caputo, volto noto agli internauti per i tanti video nella sua Bari Vecchia, saranno i graditi ospiti della serata.

Il prof. Rizzi, già docente (negli anni '90 ndr) di Lettere presso il Liceo Classico "Matteo Spinelli" di Giovinazzo, interverrà in qualità di esperto di gastronomia pugliese, essendo membro della Consulta Nazionale e delegato per il territorio di Bari dell'Accademia Italiana della Cucina, nonché titolare della rubrica "A Tavola" del Corriere del Mezzogiorno e curatore di un seguitissimo blog culinario.

La signora Nunzia Caputo, regina delle signore pastare baresi, meglio conosciuta anche a livello nazionale come "Nunzia delle orecchiette di Bari vecchia", ci svelerà invece, dandocene anche una dimostrazione pratica, tutte le tecniche e i segreti di questa antica arte, accompagnando la sua manualità al racconto di vari aneddoti legati alla sua esperienza.

La Pro Loco ringrazia l'azienda Divella per la preziosa collaborazione: ha fornito la semola di grano duro, principale ingrediente per la preparazione delle strascenéte. Ci sarà anche un angolo curato da una nota macelleria locale che, sempre nel solco della tradizione, preparerà le nostre tipiche braciole con le quali si prepara il ragù alla barese, che si sposa perfettamente con le orecchiette. Riprendendo un passaggio del comunicato stampa di presentazione, vale sempre il pensiero gastronomico ereditato dai nostri avi: come si dice qui a Giovinazzo "le strascenéte, la morte lor ie cu' ragù d brasciol!".

Naturalmente ci sarà tanto da scoprire e da divertirsi in una serata che la Pro Loco definisce giustamente "succulenta" all'insegna della cultura, delle tradizioni e dei sapori più tipici della nostra terra.
  • Pro Loco Giovinazzo
  • orecchiette
  • Nunzia Caputo
Altri contenuti a tema
Francesco Paolo Martini è il nuovo presidente della Pro Loco Giovinazzo Francesco Paolo Martini è il nuovo presidente della Pro Loco Giovinazzo Al suo fianco il vice, Giuseppe Palmiotti. L'elezione il 16 luglio scorso
Monumenti Aperti, una domenica di bellezza per tutti a Giovinazzo Monumenti Aperti, una domenica di bellezza per tutti a Giovinazzo Successo dell’iniziativa targata GAL Nuovo Fior d’Olivi e Pro Loco
Monumenti Aperti a Giovinazzo domenica 1° dicembre Monumenti Aperti a Giovinazzo domenica 1° dicembre Si recupera la seconda giornata rinviata lo scorso fine settimana per maltempo
Monumenti Aperti, tanta gente a Giovinazzo per la prima giornata (LE FOTO) Monumenti Aperti, tanta gente a Giovinazzo per la prima giornata (LE FOTO) Ha quasi commosso il video di Angelo, il più piccolo delle giovani guide, che ha illustrato ai visitatori scorci della Chiesa di Costantinopoli
Oggi e domani a Giovinazzo c'è Monumenti Aperti. Orari e info Oggi e domani a Giovinazzo c'è Monumenti Aperti. Orari e info L'evento è stato organizzato dal GAL Nuovo Fior d'Olivi e dalla Pro Loco in collaborazione con il Liceo "Spinelli"
Monumenti Aperti, Piscitelli e Stallone: «Occasione per destagionalizzare» Monumenti Aperti, Piscitelli e Stallone: «Occasione per destagionalizzare» Sabato e domenica due giornate alla scoperta delle bellezze storiche ed architettoniche grazie al GAL ed alla Pro Loco
Pro Loco in lutto: è morto Gianni Pansini Pro Loco in lutto: è morto Gianni Pansini Aveva 90 anni ed era stato socio fondatore. Mancherà a tanti la sua cultura ed il suo essere punto di riferimento per la comunità
Pro Loco Giovinazzo, torna l'atteso Corso per imparare a fare le orecchiette Pro Loco Giovinazzo, torna l'atteso Corso per imparare a fare le orecchiette Dal 13 novembre al 4 dicembre ogni mercoledì con "docenti" d'eccezione
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.