Antonio Galizia
Antonio Galizia
Politica

Imprese di Giovinazzo a rischio sopravvivenza: la solidarietà di LNC e Antonio Galizia

Aumento spropositati di luce e gas mettono in ginocchio molte attività. Si cerca di arrivare al governo centrale

«Le imprese italiane sono a rischio per gli aumenti di luce e gas. Gli eccessivi aumenti di luce e gas stanno mettendo a serio rischio di chiusura numerose imprese e aziende italiane. Gli aiuti del Governo sono insufficienti e non bastano a porre rimedio agli eccessivi e ingiustificati aumenti delle imprese che forniscono le energie elettriche e gas».

Lo scrive Antonio Galizia, leader del movimento civico La Nostra Città Giovinazzo, che nelle scorse settimane ha incontrato alcuni imprenditori locali che gli hanno palesato queste problematiche, peraltro condivise con tante aziende in Italia.

«Molti imprenditori sono preoccupati - continua Galizia - e se non ci saranno provvedimenti concreti per bloccare gli aumenti, tra qualche mese molte aziende e imprese saranno costrette a chiudere. Naturalmente le chiusura delle aziende coinvolgeranno i tanti dipendenti che si troveranno senza lavoro».

Galizia ha assicurato di farsi portavoce con la figlia Francesca, deputata della Repubblica per il MoVimento 5 Stelle, affinché tali istanze arrivino nella stanze dei bottoni romane e auspica interventi governativi immediati: «Il Governo - afferma - potrebbe da subito ridurre tutte le imposte e contenere gli aumenti. Contestualmente intervenire sulle imprese che forniscono le energie a ridurre gli eccessivi aumenti. La rabbia, la delusione di tanti imprenditori è tanta. Il Governo deve intervenire, i soldi ci sono», ha rimarcato Galizia.

Inevitabile lo sguardo sul locale, anche in chiave elettorale: «Anche a Giovinazzo - conclude Antonio Galizia - ci sono alcune imprese che hanno segnalato il grave problema e si sono rivolte alla Nostra Città Giovinazzo per un lanciare l'allarme. Se chiudono le nostre imprese e aziende tutta Giovinazzo avrà una seria e grave crisi economica. Sosteniamole!», è l'appello lanciato alle istituzioni cittadine.
  • Antonio Galizia
  • La Nostra Città
Altri contenuti a tema
Galizia sbotta: «Non sono un voltagabbana» Galizia sbotta: «Non sono un voltagabbana» Il leader de La Nostra Città Giovinazzo polemizza con quanti lo accusano di aver sostenuto Sollecito al ballottaggio
Antonio Galizia ammette la sconfitta e rilancia l'idea dei moderati di centro Antonio Galizia ammette la sconfitta e rilancia l'idea dei moderati di centro Analisi del voto del leader de La Nostra Città Giovinazzo
La Nostra Città Giovinazzo contro l'astensionismo La Nostra Città Giovinazzo contro l'astensionismo L'appello al voto del gruppo guidato da Antonio Galizia
Galizia convinto: «Pugliese aggiungerà qualcosa all'amministrazione giovinazzese» Galizia convinto: «Pugliese aggiungerà qualcosa all'amministrazione giovinazzese» La Nostra Città appoggia la candidatura della preside
Galizia molla de Gennaro e punta ad un centrosinistra unito e moderato Galizia molla de Gennaro e punta ad un centrosinistra unito e moderato La Nostra Città Giovinazzo dialoga col PD e rifiuta gli estremismi
Assemblea Pro Loco, Galizia: «Atto grave non invitarmi da presidente probiviri» Assemblea Pro Loco, Galizia: «Atto grave non invitarmi da presidente probiviri» Scontro aperto con UNPLI e dissidenti
Primarie centrosinistra, La Nostra Città Giovinazzo non vi prenderà parte Primarie centrosinistra, La Nostra Città Giovinazzo non vi prenderà parte Dal movimento: «A tutt'oggi non abbiamo ricevuto indicazioni dal PD»
Galizia critico su incontro per centrosinistra unito: «Noi non invitati» Galizia critico su incontro per centrosinistra unito: «Noi non invitati» Ed arriva l'attacco diretto al PD
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.