Il liceo
Il liceo "Matteo Spinelli"
Scuola

Il Liceo "Spinelli" di Giovinazzo riparte in sicurezza

Il via alle lezioni da giovedì 24 settembre

Sono tanti gli interrogativi dei genitori per l'avvio del nuovo anno scolastico in Puglia in piena emergenza sanitaria e con una curva dei contagi che sembra in crescita.
Anche a Giovinazzo le lezioni del Liceo "Matteo Spinelli" partiranno giovedì 24 settembre come in molti istituti d'istruzione secondaria della regione. Di seguito vi proponiamo il comunicato stampa con cui la dirigenza rassicura su una ripartenza in totale sicurezza.



Dopo il difficile anno scolastico trascorso, che pure ha veduto tutto il personale e la comunità scolastica impegnarsi al massimo in una didattica a distanza i cui frutti sono stati, tra gli altri, gli eccellenti risultati conseguiti dagli allievi durante gli esami di Stato, il Liceo classico e scientifico, tradizionale e opzione scienze applicate "Matteo Spinelli" di Giovinazzo si appresta a riaprire i battenti in condizioni di sicurezza, nel pieno rispetto delle norme di prevenzione della diffusione del Covid-19.

In primo luogo, l'istituzione scolastica, anche in seguito ai lavori di ristrutturazione recentemente condotti, è provvista di spazi adeguati ad allogare tutte le scolaresche, assicurando il mantenimento del distanziamento sociale, fondamentale per ridurre i rischi di contrarre le patologie da Coronavirus. Non sarà necessario, pertanto, provvedere – diversamente da altri istituti sul territorio nazionale – alla predisposizione di doppi turni; tutti gli allievi potranno, in assenza di manifestazioni febbrili e sintomatologia riconducibile al Covid-19 (la temperatura corporea dovrà essere rilevata a casa), usufruire delle lezioni in presenza.

Grazie anche all'utilizzo dei fondi stanziati a livello nazionale per fronteggiare l'emergenza, il Dirigente scolastico, dott. Carmelo D'Aucelli, ha provveduto a far dotare le singole aule dei dispositivi di protezione individuale, a cominciare dai dispenser atti all'igienizzazione delle mani.

LE NUOVE REGOLE

All'ingresso, allievi e personale dovranno indossare la mascherina chirurgica, che sarà garantita giornalmente dalla scuola, secondo le indicazioni ministeriali, e utilizzata per la permanenza nei locali scolastici.

Per gli studenti dei tre indirizzi (Liceo classico, scientifico tradizionale e opzione scienze applicate) sono stati stabiliti orari di entrata e uscita diversificati di tre minuti a seconda dell'anno di corso, in maniera tale da evitare gli assembramenti e semplificare le operazioni di accesso alla sede scolastica. L'ingresso avrà luogo da due diverse entrate (via de Gasperi e via Frammarino) a seconda della dislocazione dell'aula destinata al gruppo classe, come dettagliato da cartellonistica esposta all'esterno dell'istituto.

Con l'apertura dell'a.s. 2020/2021, le famiglie saranno chiamate a firmare un nuovo Patto di corresponsabilità, ampliato con l'introduzione delle misure tese a limitare la circolazione della sindrome da Coronavirus. Il personale dell'istituto esorta i genitori a collaborare ai fini della sensibilizzazione dei giovanissimi all'osservanza delle semplici norme necessarie per il benessere della comunità. Seguiranno dettagliate informazioni del Dirigente scolastico e del suo staff, che saranno divulgate tramite registro elettronico Spaggiari.

È stato inoltre elaborato un "PROTOCOLLO DI SICUREZZA" per garantire l'avvio dell'anno scolastico nel rispetto delle regole per il contenimento della diffusione di COVID-19, che sarà presto disponibile sul sito dell'IISS "Amerigo Vespucci" (https://www.iissvespuccimolfetta.edu.it/pvw/app/BAII0031/pvw_sito.php), di cui il Liceo è parte integrante.
Dirigente, docenti, addetti alla segreteria e collaboratori scolastici colgono l'occasione per augurare un sereno anno scolastico a tutti gli alunni e le famiglie del "Matteo Spinelli".
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • Liceo Spinelli
Altri contenuti a tema
Mario Lentano incontra gli studenti del Liceo "Spinelli" Mario Lentano incontra gli studenti del Liceo "Spinelli" Questa mattina, 16 maggio, in Sala San Felice
Venerdì la Notte Bianca del Liceo "Spinelli" di Giovinazzo Venerdì la Notte Bianca del Liceo "Spinelli" di Giovinazzo Al centro degli eventi il tema "La voce femminile tra parola e silenzio. Un viaggio dal mito alla storia…"
I ragazzi e le ragazze dello "Spinelli" contro la guerra in Ucraina I ragazzi e le ragazze dello "Spinelli" contro la guerra in Ucraina Ieri mattina assemblea d'istituto "speciale" in villa Comunale
Liceo "Spinelli", rientro tra scioperi e voglia di normalità Liceo "Spinelli", rientro tra scioperi e voglia di normalità La prof.ssa Petta: «Plauso al senso di responsabilità degli studenti ed al lavoro dei coordinatori di classe»
Dal dolore, la forza Dal dolore, la forza Mercoledì sera la testimonianza di Gianpietro Ghidini della Fondazione Ema PesciolinoRosso
"Lasciami volare", testimonianza di vita dopo una tragedia "Lasciami volare", testimonianza di vita dopo una tragedia Domani sera Papà Gianpietro racconterà la sua storia e quella di suo figlio Emanuele nella Parrocchia San Giuseppe
Prof contagiata, situazione sotto controllo al Liceo "Spinelli" di Giovinazzo Prof contagiata, situazione sotto controllo al Liceo "Spinelli" di Giovinazzo Due classi in quarantena fiduciaria. Ma stanno tutti bene
Esami di Stato, più che soddisfacente il bilancio del Liceo "Spinelli" di Giovinazzo Esami di Stato, più che soddisfacente il bilancio del Liceo "Spinelli" di Giovinazzo Quattro allievi ammessi ai corsi di orientamento della Scuola superiore Sant'Anna di Pavia
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.