La scuola Foto Gianluca Battista" />
La scuola "San Giovanni Bosco". Foto Gianluca Battista
Attualità

Il Comune di Giovinazzo stanzia 200mila euro per le caldaie delle scuole

L'Assessore Depalo: «Si parla finalmente di sostituzione integrale di impianti »

Le scuole sono i luoghi dove i nostri figli passano la maggior parte del loro tempo da settembre ai primi di giugno. A tanti genitori stanno a cuore le condizioni degli istituti che ospitano le lezioni, soprattutto in fascia invernale.

La manutenzione degli impianti di riscaldamento sono stati in passato, anche recente, al centro di rimostranze di papà e mamme preoccupati. Oggi finalmente una buona notizia, con lo stanziamento di 200.000 euro comunali per sostituire le caldaie e gli impianti termici ormai obsoleti presenti nelle scuole dell'infanzia, primarie e secondarie di primo grado, rientranti nelle competenze dell'Ente di piazza Vittorio Emanuele II.

«Fatta eccezione per la sola scuola media "Guglielmo Marconi"- commenta il Sindaco Tommaso Depalma -, il cui progetto di efficientamento energetico candidato dal nostro Comune è risultato finanziato per oltre 2.600.000,00 euro dalla Regione Puglia, procederemo alla sostituzione di tutti gli altri impianti così da rendere più efficienti e confortevoli gli ambienti scolastici».

«Dopo decenni si parla finalmente di sostituzione integrale di impianti ormai obsoleti e vetusti – è invece la dichiarazione di Gaetano Depalo, Assessore ai Lavori Pubblici -. È stata una precisa indicazione politica della maggioranza destinare queste risorse in bilancio, un segno di attenzione assoluta verso i nostri studenti e le loro esigenze primarie. Un vanto per questa Amministrazione - sottolinea facendo eco al Sindaco - insieme all'adeguamento energetico della scuola "Marconi" con un finanziamento davvero importante, tra i più cospicui mai intercettati per rendere più efficiente un intero istituto scolastico».
  • Scuola
  • Tommaso Depalma
  • Comune di Giovinazzo
  • Assessorato Lavori Pubblici
  • Gaetano Depalo
Altri contenuti a tema
Depalma a Milano per i diritti civili ed a sostegno di Liliana Segre Depalma a Milano per i diritti civili ed a sostegno di Liliana Segre Il Sindaco: «Giovinazzo è antifascista»
Turismo sostenibile: Giovinazzo e Vieste alleate Turismo sostenibile: Giovinazzo e Vieste alleate Depalma al "Mitomed+" di Livorno: «Progetto dal seguito strategico per la nostra città»
Fidapa e Comune di Giovinazzo hanno ribadito il loro "no" alla violenza di genere Fidapa e Comune di Giovinazzo hanno ribadito il loro "no" alla violenza di genere Ieri celebrata con un lungo programma la Giornata dedicata a combattere il fenomeno ed a formare una coscienza collettiva condivisa
Rifiuti nell'agro e lungo le complanari: il reportage completo del Comune di Giovinazzo Rifiuti nell'agro e lungo le complanari: il reportage completo del Comune di Giovinazzo Tutti gli interventi da effettuare e la situazione completa monitorata dalla Polizia Locale e dagli Assessori Sollecito e Stallone
Striscia la Notizia a Giovinazzo per raccogliere il grido di allarme  degli olivicoltori Striscia la Notizia a Giovinazzo per raccogliere il grido di allarme degli olivicoltori Sotto la lente di ingrandimento la pressione sugli hobbisti ed il prezzo ridicolo delle olive
Contributi affitti, consultabile on line il bando. Moduli ritirabili all'URP Contributi affitti, consultabile on line il bando. Moduli ritirabili all'URP Scadenza per presentare la domanda fissata al 5 dicembre
Sollecito blocca il circo Wigliams: operava senza autorizzazioni Sollecito blocca il circo Wigliams: operava senza autorizzazioni Firmata l'ordinanza di cessazione attività
Cavalcaferrovia, Regione Puglia pronta a reperire fondi per manutenzione Cavalcaferrovia, Regione Puglia pronta a reperire fondi per manutenzione Depalma: «Finalmente, dopo l’inadempienza del Ministero»
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.