La locandina dello spettacolo
La locandina dello spettacolo
Scuola

"Edipo Re", il nuovo spettacolo della compagnia “La locomotiva”

I ragazzi del Liceo “M. Spinelli” debutteranno stasera nella Sala teatro dell’istituto San Giuseppe

L'energia, la verve e la passione dei ragazzi della compagnia teatrale "La locomotiva", nata tra i banchi del Liceo Classico e Scientifico "M. Spinelli", saranno nuovamente di scena stasera alle ore 19.30 presso la sala teatro dell'Istituto "San Giuseppe", in via Cappuccini. Verrà rappresentato lo spettacolo "Edipo Re", tragedia del drammaturgo greco Sofocle rivisitata con originalità e freschezza dei liceali giovinazzesi.

Il loro "Edipo" non riprodurrà fedelmente il dramma sofocleo, riconosciuto universalmente come uno dei più significativi esempi della tragedia greca, ma sarà il frutto di una personale e quanto mai innovativa chiave di lettura. I ragazzi hanno visto nell'"Edipo Re" di Sofocle il primo grande giallo della storia della letteratura, ispirati dalle vicende narrate che rendono il Re di Tebe protagonista di una vera e propria indagine, che lo porterà a conoscere una verità drammatica e scomoda.

Una pièce dal taglio decisamente "noir", il cui lato oscuro e misterioso è rafforzato dall'inserimento di personaggi legati alla giustizia. Vittime di una condanna ingiusta o destinatari di una pena meritata, tutti dialogano con Edipo, ponendosi come riflesso dei suoi pensieri inespressi e delle sue paure più recondite. Ne risulta una climax discendente di destabilizzazione, sospetto e paranoia, sentimenti da cui lo spettatore dubiterà se attribuire ad Edipo ancora il ruolo di grande signore o quello di uomo beffato dal Fato.

Lo spettacolo è stato realizzato grazie al fondamentale supporto della prof.ssa Patrizia Petta, Vice Preside del Liceo Spinelli, alla guida competente di Damiano Nirchio della compagnia "Senza Piume", ed al sostegno dell'Assessorato alla Pubblica Istruzione del Comune di Giovinazzo guidato da Michele Sollecito. Alla prima di stasera, seguirà la replica del 17 dicembre, che si terrà ancora una volta nell'istituto San Giuseppe alle ore 19.30.
  • Liceo Spinelli
  • La Locomotiva
  • Edipo Re
Altri contenuti a tema
Mario Lentano incontra gli studenti del Liceo "Spinelli" Mario Lentano incontra gli studenti del Liceo "Spinelli" Questa mattina, 16 maggio, in Sala San Felice
Venerdì la Notte Bianca del Liceo "Spinelli" di Giovinazzo Venerdì la Notte Bianca del Liceo "Spinelli" di Giovinazzo Al centro degli eventi il tema "La voce femminile tra parola e silenzio. Un viaggio dal mito alla storia…"
I ragazzi e le ragazze dello "Spinelli" contro la guerra in Ucraina I ragazzi e le ragazze dello "Spinelli" contro la guerra in Ucraina Ieri mattina assemblea d'istituto "speciale" in villa Comunale
Liceo "Spinelli", rientro tra scioperi e voglia di normalità Liceo "Spinelli", rientro tra scioperi e voglia di normalità La prof.ssa Petta: «Plauso al senso di responsabilità degli studenti ed al lavoro dei coordinatori di classe»
Dal dolore, la forza Dal dolore, la forza Mercoledì sera la testimonianza di Gianpietro Ghidini della Fondazione Ema PesciolinoRosso
"Lasciami volare", testimonianza di vita dopo una tragedia "Lasciami volare", testimonianza di vita dopo una tragedia Domani sera Papà Gianpietro racconterà la sua storia e quella di suo figlio Emanuele nella Parrocchia San Giuseppe
Prof contagiata, situazione sotto controllo al Liceo "Spinelli" di Giovinazzo Prof contagiata, situazione sotto controllo al Liceo "Spinelli" di Giovinazzo Due classi in quarantena fiduciaria. Ma stanno tutti bene
Esami di Stato, più che soddisfacente il bilancio del Liceo "Spinelli" di Giovinazzo Esami di Stato, più che soddisfacente il bilancio del Liceo "Spinelli" di Giovinazzo Quattro allievi ammessi ai corsi di orientamento della Scuola superiore Sant'Anna di Pavia
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.