I Carabinieri
I Carabinieri
Cronaca

Doppio furto. Nel mirino dei ladri i bar delle aree di servizio Q8

Sono stati messi a segno in direzione nord e sud. Per entrambe le attività, il terzo colpo in due mesi

Il terzo in due mesi. Fra le ore 22.30 e le ore 23.30 di ieri sera, alcuni individui, hanno preso d'assalto i due esercizi commerciali che sorgono all'interno delle aree di servizio Q8, lungo la strada statale 16 bis, tra Giovinazzo e Santo Spirito, in entrambi i sensi di marcia.

Neppure il traffico della strada statale, e la presenza costante delle pantere della Polizia Stradale, sono valse da deterrente: un vero e proprio raid. Un colpo fulmineo, durato pochi secondi, quello in direzione sud: una volta all'interno, hanno rovistato tra gli scaffali del bar, che funge anche da rivendita tabacchi, arraffando svariati pacchi di sigarette e i tagliandi delle lotterie ad estrazione istantanea.

Al bottino, naturalmente, si aggiungono i danni stimati alla struttura. I ladri sono poi fuggiti noncuranti delle telecamere poste all'interno dell'esercizio commerciale e all'esterno del distributore di carburanti, mentre l'attivazione del sistema d'allarme ha messo repentinamente in azione i Carabinieri della locale Stazione, giunti sul posto a sirene spiegate. Dei ladri, però, nessuna traccia.

Il secondo colpo è avvenuto poco più tardi sempre all'interno dell'area di servizio Q8, ma questa volta in direzione nord. Diversi indizi lasciano presupporre che si tratti degli stessi soggetti che prima avevano colpito in direzione sud. Anche in questo caso, i ladri si sono introdotti all'interno del bar della stazione di servizio, dopo aver forzato la porta d'ingresso, per rubare un televisore.

Arraffato il bottino, i malviventi sono poi subito fuggiti, coperti dalle tenebre. Sul posto, attivati anche in questo caso dal sistema d'allarme, si sono diretti i Carabinieri della locale Stazione che visioneranno i filmati delle telecamere di videosorveglianza. Le indagini proseguiranno nel corso delle prossime ore, nel tentativo di stringere il cerchio intorno ai responsabili del doppio accaduto.

Già in passato, il titolare del distributore di carburanti Q8 ha subito un colpo analogo, in direzione nord, il 30 dicembre dello scorso anno. E dunque salgono a tre i furti messi a segno negli ultimi due mesi. Una piaga che sembra davvero non arrestarsi.
  • Furti Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Ladri di notte in tabaccheria. Via con "gratta e vinci" e sigarette Ladri di notte in tabaccheria. Via con "gratta e vinci" e sigarette Ė accaduto la notte scorsa in via Marrano, all'interno di Book Internet Shop. Indagano i Carabinieri
Tentato furto in un'azienda agricola: ladri in fuga Tentato furto in un'azienda agricola: ladri in fuga A sventare il colpo, ieri sera, sono state le Guardie Campestri. Sul posto anche i Carabinieri
Stavano rubando 10mila litri di carburante. Ladri beccati all'IP Stavano rubando 10mila litri di carburante. Ladri beccati all'IP Il maxi colpo è stato sventato nella notte dai Carabinieri. Ladri in fuga, recuperato un furgone rubato a Bitonto
Ladri messi in fuga dalle Guardie Campestri. Fuggono lanciandosi dal terrazzo Ladri messi in fuga dalle Guardie Campestri. Fuggono lanciandosi dal terrazzo Puntavano ad una villa in località Sette Torri: alla fine niente bottino. Sul posto anche i Carabinieri
Svaligiato il bar dell'area di servizio Q8 Svaligiato il bar dell'area di servizio Q8 I ladri sono fuggiti con 500 euro e vari tagliandi delle lotterie istantanee. Sul posto i Carabinieri
Ladri in azione nel bar della stazione di servizio Q8 Ladri in azione nel bar della stazione di servizio Q8 Il furto nella notte, portati via sigarette e tagliandi della lotteria istantanea. Telecamere al setaccio
Strada bloccata dai ladri, ma arriva la Metronotte e il colpo fallisce Strada bloccata dai ladri, ma arriva la Metronotte e il colpo fallisce Il piano è stato studiato a tavolino, ma il furto è stato sventato. Indagano i Carabinieri
Spaccata nella notte, ariete contro il Punto Snai Spaccata nella notte, ariete contro il Punto Snai Di mira il centro scommesse di via Gioia. I Carabinieri confidano nell'aiuto della videosorveglianza
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.