La zona artigianale di Giovinazzo
La zona artigianale di Giovinazzo
Attualità

D1.1, l'Osservatorio invia una lettera al Sindaco

Nella missiva alcune richieste all'Amministrazione comunale

Riceviamo e pubblichiamo una missiva dell'Osservatorio per la Legalità e per il Bene Comune, firmata dal coordinatore, Vincenzo Castrignano. Nella nota, inviata agli organi di stampa, si cerca di fare un ulteriore passo in avanti dopo l'incontro pubblico di venerdì scorso presso l'auditorium "Don Tonino Bello".

Di seguito l'intero testo.

«Dopo le emozioni, gli spunti e le riflessioni prodotte dall'incontro pubblico di venerdì 9 ottobre sulle problematiche e gli scenari futuri della lottizzazione della maglia D1.1, è giunto ora il momento della concretezza e delle proposte operative. L'Osservatorio per la Legalità e per il Bene Comune chiede pertanto che l'Amministrazione comunale si esprima in merito alle seguenti proposte:

1. Completamento della rete viaria e della pubblica illuminazione Il Comune di Giovinazzo, con delibera di Giunta Comunale n. 193/2014, ha deciso di allocare il Centro Comunale di Raccolta rifiuti (C.C.R.) nella zona artigianale D1.1. Di conseguenza, a seguito di istanza inoltrata al Tribunale di Bari, l'ente territoriale ha ottenuto il dissequestro di tutte le particelle catastali che formano la pubblica viabilità della maglia D1.1 e di quelle ove sarà allocato il detto C.C.R., divenendone custode di fatto.

Purtroppo, a seguito delle note vicende giudiziarie, la rete viaria e la pubblica illuminazione nell'area D1.1 non sono state completate. Tale circostanza, oltre a creare gravissimi disagi ai residenti, impedisce il corretto funzionamento della summenzionata opera pubblica e di certo costituisce elemento preclusivo per il rilascio dei necessari pareri igienico-sanitari. In base a tali premesse, si chiede al Comune di Giovinazzo se intende completare la detta rete viaria e l'illuminazione pubblica, i cui costi sono stati sinora interamente sopportati dai lottizzanti.

2. Creazione di un tavolo tecnico di concertazione, constatato che la soluzione urbanistica della vicenda è vincolata alla contemporanea manifestazione di assenso del Comune di Giovinazzo, della Regione Puglia e degli organi inquirenti della magistratura penale, si chiede al Comune di Giovinazzo se è disponibile ad attivare un tavolo tecnico di concertazione comunale allargato anche ad una delegazione dei residenti della zona D1.1».

La palla ora ritorna nel campo dell'Amministrazione comunale.
  • Osservatorio per la Legalità Giovinazzo
  • D1.1 Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Per un voto responsabile. Un incontro pubblico a Giovinazzo Per un voto responsabile. Un incontro pubblico a Giovinazzo Appuntamento fissato per lunedì 19 settembre all'Auditorium "don Tonino Bello"
D1.1, Sollecito: «Mostrerò coi documenti dove sta la verità» D1.1, Sollecito: «Mostrerò coi documenti dove sta la verità» Stasera a Giovinazzo interverrà sul caso giudiziario anche il Sottosegretario Francesco Paolo Sisto
Accoglienza ed integrazione: se ne parla in un convegno dell'Osservatorio Accoglienza ed integrazione: se ne parla in un convegno dell'Osservatorio Appuntamento fissato per venerdì 19 novembre alle ore 18.30
"Resta poco della notte": l'Osservatorio per la Legalità stasera al molo di sottovento "Resta poco della notte": l'Osservatorio per la Legalità stasera al molo di sottovento Riflessione a cura di don Gianni Fiorentino e padre Andrea Viscardi
«Costituzionalmente legittima la confisca urbanistica» «Costituzionalmente legittima la confisca urbanistica» La vicenda riguarda la D1.1: dichiarata inammissibile la questione di legittimità costituzionale
L'Osservatorio per la Legalità si interroga sul futuro della stele sul molo di sottovento L'Osservatorio per la Legalità si interroga sul futuro della stele sul molo di sottovento Lettera aperta indirizzata all'Amministrazione comunale ed alla città tutta
Discarica e D1.1: Depalma non fa sconti Discarica e D1.1: Depalma non fa sconti Ieri sera le Comunicazioni del sindaco alla città in piazza Vittorio Emanuele II
D1.1, la nota di Forza Giovinazzo D1.1, la nota di Forza Giovinazzo Il gruppo consiliare del partito guidato da Gaetano Depalo punta il dito contro l'atteggiamento delle opposizioni
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.