Il Comune di Giovinazzo
Il Comune di Giovinazzo
Enti locali

D1.1, l'Amministrazione cerca soluzioni percorribili

In un comunicato la risposta all'Osservatorio per la Legalità ed il Bene Comune

«In merito alla nota dell'Osservatorio circa la zona artigianale D1.1 l'Amministrazione comunale intende precisare che è in corso lo studio tecnico-legale di una soluzione che contempli tutti gli aspetti della vicenda, comprese le opere di urbanizzazione (asfalto e pubblica illuminazione), aspetto che non si può scindere da un quadro d'insieme potenzialmente risolutivo della vicenda. Forse è per tale motivo che il parere del dirigente del primo settore, arch. Vincenzo Turturro, è espresso con le parole "astrattamente procedibile"».

Così Palazzo di Città commenta la nuova missiva dell'Osservatorio per la Legalità e per il Bene Comune, che portava una richiesta pressante per la realizzazione di nuove opere in quell'area interessata dal procedimento per lottizzazione abusiva. In particolare, l'Ente comunale era stato sollecitato a realizzare opere relative alla viabilità (in quella maglia molte strade sono rimaste prive di asfalto, ndr) ed alla pubblica illuminazione, oltre che ad avviare un tavolo di confronto, come scaturito dopo l'incontro presso l'auditorium "Don Tonino Bello" del 9 ottobre scorso.

L'Amministrazione comunale fa inoltre sapere che «È intendimento di questa Amministrazione - viene specificato - ridare le minime condizioni di vivibilità a quelle aree martoriate, concertandole direttamente con gli aventi titolo. L'iter propedeutico per una risoluzione dirimente su diverse questioni aperte è stato avviato e con i tempi dovuti, nonché con tutti gli accorgimenti del caso, verrà avviato un percorso condiviso con Regione e uffici giudiziari. La vicenda è complessa - evidenziano gli amministratori - così come è laboriosa la stesura preliminare dei fondamenti giuridici per affrontare una ipotesi stragiudiziale».

Dalla maggioranza replicano anche alla chiosa del comunicato dell'Osservatorio, che faceva presente il proprio intendimento di non abbandonare i cittadini al loro destino: «Ricordiamo all'Osservatorio - è la sottolineatura - che le comprensibili ed oggettive istanze di una parte della città si scontrano con i limiti dettati dagli sbarramenti della sentenza e della giustizia, nonché e soprattutto da quelli che sono anche i diritti della restante parte dei cittadini di questa comunità».

Una presa di posizione chiara, così come chiaro è l'intendimento dello stesso Osservatorio per la Legalità ed il Bene Comune. Quella della D1.1 resta ancora ferita aperta difficilmente rimarginabile. Compito dell'associazionismo e della politica, in sinergia, trovare spazi di manovra e modalità per raggiungere obiettivi che interessino davvero il bene comune e non diventino terreno di mera disputa politica.
  • Comune di Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Al via le istanze per la co-progettazione di attività educative e ricreative Al via le istanze per la co-progettazione di attività educative e ricreative Pubblicato l'avviso di manifestazione di interesse: le attività sono rivolte ai bambini dai 3 ai 14 anni
Sollecito: «Riconoscenza alla città e massimo impegno» Sollecito: «Riconoscenza alla città e massimo impegno» Le prime parole del sindaco neoeletto con il 50,60% dei consensi. De Gennaro al 49,40%
PNRR, 48 interventi per 183mln di euro: c'è anche Giovinazzo PNRR, 48 interventi per 183mln di euro: c'è anche Giovinazzo Candidati progetti per rifunzionalizzazioni ecosostenibili di aree pubbliche e progetti legati alle "smart cities"
Depalma su Chiusolo: «Comune di Giovinazzo mai rilasciato nessuna concessione demaniale» Depalma su Chiusolo: «Comune di Giovinazzo mai rilasciato nessuna concessione demaniale» Le precisazioni del sindaco in un video
Ufficio Tecnico, PVA racconta il "pasticciaccio" dell'amministrazione comunale Ufficio Tecnico, PVA racconta il "pasticciaccio" dell'amministrazione comunale Dal movimento: «Da mesi rumors su frequenti scontri con il nuovo dirigente»
Concorso Istruttore amministrativo Giovinazzo: iniziano le prove preselettive Concorso Istruttore amministrativo Giovinazzo: iniziano le prove preselettive Quest'oggi, 9 dicembre, i candidati si dovranno presentare al PalaFlorio
Anagrafe on line, da oggi certificati elettronici anche al Comune di Giovinazzo Anagrafe on line, da oggi certificati elettronici anche al Comune di Giovinazzo Assessore Marzella: «Si apre una nuova pagina nella Pubblica Amministrazione»
Giovinazzo e Bitonto unite nel nome dello sport e della cultura Giovinazzo e Bitonto unite nel nome dello sport e della cultura Sancito un patto tra le due comunità già da tempo molto vicine
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.