Scivolo per disabili a Ponente
Scivolo per disabili a Ponente
Attualità

Scivoli a mare per disabili: gli aggiornamenti dell'assessore Depalo

Arrivate le gabbie contenitive che potranno poi essere smontate all'occorrenza

È del 3 maggio scorso la notizia, data dal sindaco Michele Sollecito, sull'arrivo a Giovinazzo delle gabbie contenitive "No Barrier" per accesso dei disabili alla spiaggia in località Trincea, a Ponente, sul litorale giovinazzese.

Abbiamo chiesto all'assessore ai Lavori Pubblici, Gaetano Depalo, di dettagliarci su quanto sta accadendo: «Come da programma i lavori proseguono. Le gabbie postate in foto dal sindaco, sono quelle autorizzate dalla Soprintendenza, in modo da poterle smontate per assurdo all'occorrenza. Si tratta di gabbie poggiate su una fondazione di cemento su cemento, in un'area già cementificata. Quei gabbioni - ha continuato Depalo - sono così definiti poiché sono riempiti da pietrame e creano un muro di contenimento dei marosi e con l'ausilio di mezzi meccanici, così come sono state posizionate, possono essere rimosse. Questo intervento - ha spiegato l'assessore - ha allungato i tempi di realizzazione rispetto a quanto ipotizzato dal bando regionale e da una prima valutazione progettuale. Si era infatti immaginata una rimozione dopo 120 giorni, invece così quella rampa sarà protetta tutto l'anno e non avremo costi di rimozione e riposizionamento ad ogni inizio di bella stagione. Stiamo andando avanti e sicuramente per l'estate la rampa sarà pronta e fornirà il servizio per cui è stata pensata. Un segno tangibile della predisposizione all'ascolto dei cittadini da parte di tutta l'amministrazione comunale».

L'iter autorizzativo è stato lungo e complicato, con pronunciamenti della Soprintendenza al paesaggio, del Ministero dei Trasporti, della Capitaneria di Porto e dell'Ufficio delle dogane, ed altro tempo era trascorso per ottenere la consegna delle aree. L'auspicio è che l'opera - si tratta di 40mila euro stanziati dal Comune di Giovinazzo ai quali si aggiunge il cofinanziamento della Regione Puglia per un importo di 20mila euro - possa essere pronta almeno per il mese di luglio. Sarebbe un bel segnale per le persone con disabilità che hanno il sacrosanto diritto di godersi l'estate in riva al mare. Se ne parla dal 2021, i tempi ci sembrano maturi, al netto di un iter piuttosto complesso.
  • Comune di Giovinazzo
  • Assessorato Lavori Pubblici
  • Gaetano Depalo
  • Accesso spiagge disabili
Altri contenuti a tema
Iniziati i lavori di riqualificazione di via Papa Giovanni XXIII - VIDEO Iniziati i lavori di riqualificazione di via Papa Giovanni XXIII - VIDEO Il sindaco Michele Sollecito e l'assessore Gaetano Depalo spiegano il progetto
A Giovinazzo rilasciate un centinaio di carte d'identità negli open day A Giovinazzo rilasciate un centinaio di carte d'identità negli open day Il sindaco Sollecito ringrazia il personale dell'ente comunale
Partiti i lavori al basolato della salita di via Madonna degli Angeli Partiti i lavori al basolato della salita di via Madonna degli Angeli Completeranno gli interventi effettuati nel 2023
Iniziano i lavori al basolato di piazza Duomo - VIDEO Iniziano i lavori al basolato di piazza Duomo - VIDEO L'annuncio via social da parte del sindaco Michele Sollecito
Cavalcaferrovia, il punto della situazione Cavalcaferrovia, il punto della situazione Depalo: «Appaltati lavori per l'illuminazione pubblica»
Gaetano Depalo al Congresso Nazionale di Forza Italia Gaetano Depalo al Congresso Nazionale di Forza Italia Il vicesindaco e componente del direttivo provinciale del partito ha partecipato all’elezione di Tajani
Lavori Pubblici, l'assessore Depalo fa il punto della situazione Lavori Pubblici, l'assessore Depalo fa il punto della situazione La nostra intervista su cantieri aperti, polemiche ed obiettivi a medio termine
Whistleblowing, lo strumento del Comune di Giovinazzo contro comportamenti illeciti Whistleblowing, lo strumento del Comune di Giovinazzo contro comportamenti illeciti Una nuova piattaforma informatica permette di inviare segnalazioni
© 2001-2024 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.