Un passaggio di una vecchia edizione del Corteo Storico
Un passaggio di una vecchia edizione del Corteo Storico
Attualità

Corteo Storico, Tommaso Depalma scrive a Carolina Serrone

Il Sindaco: «Pianifichiamo insieme da subito»

«L'anno scorso il contributo di 2.700 euro del Comune non era risultato congruo alle aspettative dell'associazione che lei presiede. Le chiedo quindi un incontro di pianificazione legato a tutti gli aspetti del Corteo Storico, non solo quello economico, così da poter trovare idonee soluzioni agli eventuali problemi che si dovessero palesare».

Così Tommaso Depalma ha rotto gli indugi ed ha scritto alla presidentessa della Pro Loco, Carolina Serrone. La scorsa estate il Corteo Storico non si era svolto ed era stato sostituito da una rievocazione, dopo tante polemiche tra l'associazione di piazza Umberto I, l'Amministrazione comunale e l'Organizzazione Festeggiamenti Maria SS di Corsignano.

Quest'anno si tenta di evitare equivoci e fraintendimenti. Una lettera in cui il primo cittadino chiede pubblicamente alla Presidentessa quale sia l'intenzione dell'associazione per l'organizzazione della manifestazione amatissima dai giovinazzesi e prevista nel terzo sabato agostano «Così da prevenire situazioni di incomprensione dovute all'impegno che occorre per organizzare la manifestazione».

La missiva di Depalma prosegue così: «Lamentarsi non serve ed occorre un cambio di passo» ed invita tutti «Coloro i quali hanno a cuore la promozione culturale, storica, artistica e turistica di Giovinazzo a farsi avanti e a iscriversi alla Pro Loco».

La chiosa non ha bisogno di ulteriori spiegazioni: «A tutti coloro che hanno firmato o promosso con spirito di servizio la raccolta di firme (si riferisce alla richiesta di organizzazione del Corteo quando la Pro Loco espresse il suo diniego), chiedo - scrive il Sindaco - che dalla manifestazione di dissenso si passi alla disponibilità fattiva nella collaborazione».

  • Tommaso Depalma
  • Corteo storico
  • Carolina Serrone
  • Pro Loco Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Il bollettino del Sindaco tra misure governative e la nascita di "Giovinazzo Solidale" Il bollettino del Sindaco tra misure governative e la nascita di "Giovinazzo Solidale" Il sunto delle iniziative messe in atto a livello cittadino
Il bollettino serale del sindaco: occhio alle truffe Il bollettino serale del sindaco: occhio alle truffe Intanto la Polizia Locale ha creato percorsi per il ritiro pensioni di domani
Il bollettino serale del Sindaco: una denuncia per spostamento senza motivo Il bollettino serale del Sindaco: una denuncia per spostamento senza motivo Terminata la derattizzazione. Ecco cosa cambia per i servizi anagrafe
Coronavirus, il bollettino del sindaco di domenica 22 marzo Coronavirus, il bollettino del sindaco di domenica 22 marzo Nuovi controlli della Polizia Locale
Il bollettino serale del sindaco: stabile il 90enne positivo al Coronavirus Il bollettino serale del sindaco: stabile il 90enne positivo al Coronavirus I familiari sono senza sintomi in isolamento domiciliare. Continuano i controlli della Polizia Locale
Il bollettino serale del sindaco: stasera nuova sanificazione Il bollettino serale del sindaco: stasera nuova sanificazione Depalma conferma 25 controlli e 6 denunce effettuate dalla Polizia Locale
1 Assembramenti: il Sindaco di Giovinazzo chiede al Prefetto l'invio di forze dell'ordine Assembramenti: il Sindaco di Giovinazzo chiede al Prefetto l'invio di forze dell'ordine Depalma: «Difficoltoso, se non impossibile, effettuare controlli con la sola Polizia Locale»
Caso Coronavirus a Giovinazzo? Il Sindaco non conferma Caso Coronavirus a Giovinazzo? Il Sindaco non conferma Era stato il primo cittadino di Molfetta a dirlo nel suo video quotidiano. Depalma: «Al momento non abbiamo notizie in questo senso»
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.