Le 13 piante di marijuana sequestrate dai Carabinieri
Le 13 piante di marijuana sequestrate dai Carabinieri
Cronaca

13 piante di marijuana sul balcone, denunciato un 58enne

L’uomo, incensurato, è stato deferito a piede libero. Recuperati anche 9 grammi di hashish

13 piante di marijuana, rigogliose, alte sino ad 1 metro. Tutte sul balcone di casa. E per questo un 58enne del posto, incensurato, al di sopra di ogni sospetto (ma non si può negare che avesse un certo pollice verde, ndr), è stato denunciato a piede libero presso la Procura della Repubblica di Bari.

Delle piante illegali, se ne sono accorti i Carabinieri della locale Stazione, impegnati in specifici servizi di contrasto allo spaccio di droga, al termine di una breve attività di intelligence e di controllo svolta sul territorio cittadino, supportata con tradizionali tecniche di polizia, quali sopralluoghi, appostamenti ed osservazioni dirette riservate, soprattutto in abiti borghesi.

In effetti, da una più attenta osservazione è stato possibile scorgere e individuare, sul balcone dell'appartamento dell'uomo, le inconfondibili piante di marijuana. Così, dopo un periodo di osservazione i militari sono passati all'azione. E la conferma è giunta proprio dopo la perquisizione domiciliare eseguita dagli uomini del luogotenente Dino Amato, a casa dell'uomo.

La verifica si è rivelata fruttuosa: sul balcone, infatti, gli investigatori hanno trovato 13 piante di marijuana, alte sino ad 1 metro, mentre nel corso della minuziosa perquisizione estesa all'intera casa, i militari hanno recuperato anche 9 grammi di hashish. Le piante di marijuana e l'hashish sono stati sequestrati a carico del relativo inquilino, condotto presso gli uffici di via Matteotti.

Al termine dell'attività, il 58enne è stato deferito in stato di libertà: coltivazione di sostanza stupefacente e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti sono i reati dei quali l'uomo dovrà rispondere all'Autorità Giudiziaria.
  • Carabinieri Giovinazzo
  • Droga Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Pusher in fuga: lanciano droga dal finestrino, arrestati dalla Finanza Pusher in fuga: lanciano droga dal finestrino, arrestati dalla Finanza In manette sono finiti due giovani del posto dopo un lungo inseguimento: recuperati 974 grammi di marijuana
Fratelli rapinatori in manette: erano il terrore dei distributori di carburanti Fratelli rapinatori in manette: erano il terrore dei distributori di carburanti Sono stati individuati dai Carabinieri: entrambi del quartiere San Pio, agivano anche a Giovinazzo
Rapinata una coppia sulla 107: sparano per rubare 2mila euro Rapinata una coppia sulla 107: sparano per rubare 2mila euro Terrorizzate le vittime, soccorse dal 118. Trovato un bossolo di fucile da caccia, indagano i Carabinieri
Hashish nascosta nel garage: pusher stanato dai Carabinieri Hashish nascosta nel garage: pusher stanato dai Carabinieri Controlli a tappeto dei militari della Compagnia di Molfetta: denunciato un 24enne
Coca più eroina, ecco lo "speedball". Fermati in tre: trovate anche armi Coca più eroina, ecco lo "speedball". Fermati in tre: trovate anche armi Tre giovinazzesi perquisiti in viale Moro dalla Guardia di Finanza. Oltre alla droga, sequestrata anche una pistola
Mezzo chilo di eroina sotto il sedile dell'auto. Arrestati due corrieri Mezzo chilo di eroina sotto il sedile dell'auto. Arrestati due corrieri Un 25enne ed una 23enne sono stati fermati dai Carabinieri. Avevano droga per 10mila euro
Cittadino chiama il 112, furto d'auto sventato in via Devenuto Cittadino chiama il 112, furto d'auto sventato in via Devenuto I Carabinieri sono intervenuti e hanno messo in fuga i ladri. Recuperate una Peugeot 208 ed una Volkswagen Golf
Arrestato lo scippatore seriale. Era l'incubo delle nonnine Arrestato lo scippatore seriale. Era l'incubo delle nonnine Prendeva di mira le più indifese per rubare loro le collanine d'oro che portavano al collo. In carcere un 22enne
© 2001-2018 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.