Le 13 piante di marijuana sequestrate dai Carabinieri
Le 13 piante di marijuana sequestrate dai Carabinieri
Cronaca

13 piante di marijuana sul balcone, denunciato un 58enne

L’uomo, incensurato, è stato deferito a piede libero. Recuperati anche 9 grammi di hashish

13 piante di marijuana, rigogliose, alte sino ad 1 metro. Tutte sul balcone di casa. E per questo un 58enne del posto, incensurato, al di sopra di ogni sospetto (ma non si può negare che avesse un certo pollice verde, ndr), è stato denunciato a piede libero presso la Procura della Repubblica di Bari.

Delle piante illegali, se ne sono accorti i Carabinieri della locale Stazione, impegnati in specifici servizi di contrasto allo spaccio di droga, al termine di una breve attività di intelligence e di controllo svolta sul territorio cittadino, supportata con tradizionali tecniche di polizia, quali sopralluoghi, appostamenti ed osservazioni dirette riservate, soprattutto in abiti borghesi.

In effetti, da una più attenta osservazione è stato possibile scorgere e individuare, sul balcone dell'appartamento dell'uomo, le inconfondibili piante di marijuana. Così, dopo un periodo di osservazione i militari sono passati all'azione. E la conferma è giunta proprio dopo la perquisizione domiciliare eseguita dagli uomini del luogotenente Dino Amato, a casa dell'uomo.

La verifica si è rivelata fruttuosa: sul balcone, infatti, gli investigatori hanno trovato 13 piante di marijuana, alte sino ad 1 metro, mentre nel corso della minuziosa perquisizione estesa all'intera casa, i militari hanno recuperato anche 9 grammi di hashish. Le piante di marijuana e l'hashish sono stati sequestrati a carico del relativo inquilino, condotto presso gli uffici di via Matteotti.

Al termine dell'attività, il 58enne è stato deferito in stato di libertà: coltivazione di sostanza stupefacente e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti sono i reati dei quali l'uomo dovrà rispondere all'Autorità Giudiziaria.
  • Carabinieri Giovinazzo
  • Droga Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Carabinieri: coi nuovi orari in caserma più controlli sul territorio Carabinieri: coi nuovi orari in caserma più controlli sul territorio Cambiano gli orari di apertura al pubblico: dalle 09.00 alle 13.30 e dalle 17.00 alle 20.00
Nascondeva una pistola e munizioni nel suo garage. Arrestato un 36enne Nascondeva una pistola e munizioni nel suo garage. Arrestato un 36enne Sequestrata dai Carabinieri una semi automatica Colt calibro 7.65. L'uomo è stato trasferito nel carcere di Bari
Criminalità: aumentano i sequestri di droga, soprattutto cocaina ed eroina Criminalità: aumentano i sequestri di droga, soprattutto cocaina ed eroina I dati resi noti dalla Prefettura di Bari e relativi all'attività di Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia di Stato
Assolti dall'accusa di detenzione di droga: non c'è presunzione di spaccio Assolti dall'accusa di detenzione di droga: non c'è presunzione di spaccio Per un 28enne ed un 24enne è finito un lungo calvario giudiziario durato 7 anni. Scagionati perché «il fatto non sussiste»
«Sono tuo nipote, servono soldi per ritirare un pacco». Ma è una truffa «Sono tuo nipote, servono soldi per ritirare un pacco». Ma è una truffa Allarme a Giovinazzo, dove negli ultimi giorni si sono registrati due tentativi simili. Le vittime hanno allertato i Carabinieri
Ripulivano le scuole di Giovinazzo, scacco ai ladri di computer Ripulivano le scuole di Giovinazzo, scacco ai ladri di computer Arrestato un 18enne dai Carabinieri, denunciati anche due minorenni. Trovati 7 pc, radio ricetrasmittenti e arnesi da scasso
Furto alla San Giovanni Bosco. Sollecito: «Che tristezza rubare ai bambini» Furto alla San Giovanni Bosco. Sollecito: «Che tristezza rubare ai bambini» I ladri sono entrati nell'istituto scolastico di piazza Garibaldi. Le indagini affidate ai Carabinieri
Chiedono soldi per ritirare una querela. Arrestati Chiedono soldi per ritirare una querela. Arrestati Due terlizzesi di 57 e 43 anni sono stati colti in flagranza di reato dai Carabinieri
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.