Il Giovinazzo C5
Il Giovinazzo C5

Sudata, cercata e trovata: il Giovinazzo festeggia la prima vittoria

I biancoverdi del tecnico Bernardo superano 3-1 in rimonta il Cesena con i gol di Silon Junior, Montelli e Menini

La festa finale, con i giocatori sotto la curva, sono l'immagine perfetta di un pomeriggio incredibile: Silon Junior annulla l'iniziale vantaggio ospite, Montelli, man of the match, ribalta la gara, Menini la chiude a doppia mandata per il 3-1 finale con cui il Defender Giovinazzo C5 trionfa con il Futsal Cesena.

Una vittoria, la prima stagionale in serie A2 Elite, sudata, cercata e trovata che genera morale, slancio e autostima risolta negli ultimi tre minuti dai padroni di casa contro una squadra, quella romagnola, che non ha affatto demeritato, costruendo, ma non riuscendo a finalizzare.

Al PalaPansini, Bernardo sceglie La Notte, Menini, Ferreira Praciano, Montelli e Silon Junior, mentre Osimani risponde con Montalti, Barreno, Dentini, Pieri e Gardelli. Menini, in apertura, tira a pochi centimetri dal palo: pronta la risposta di Dentini che incrocia la prima di una lunga serie di interventi strepitosi di La Notte.

Poi è solo Giovinazzo: Dibenedetto chiama in causa Montalti che si allunga per deviare in angolo. Ci prova anche Montelli, di testa sotto porta, ma l'estremo romagnolo smanaccia in corner, non disdegnando uscite palla al piede: in una di queste, a metà tempo, Ferreira Praciano prova a beffarlo con un tiro da lontano, senza fortuna. Arriva, allora, il vantaggio cesenate che scaturisce da uno schema su punizione con la finalizzazione di Gardelli per lo 0-1 al 9'.

Passano solo una manciata di secondi e il solito bolide di Silon Junior diretto nell'angolo più lontano della porta avversaria riporta le sorti del match in equilibrio: 1-1. Un'uscita salva risultato di La Notte su Alasuutari e, sul fronte opposto, un'azione tambureggiante non concretizzata da Dibenedetto sanciscono la parità. Al 20' è 1-1.

La ripresa si apre con Silon che ci prova con una conclusione senza pretese, ma il vero pericolo è confezionato da Barreno che impegna severamente La Notte. Dopo un tentativo per sbloccare il risultato di Dibenedetto, sale in cattedra ancora La Notte che dapprima ferma Gardelli e poi in uscita frena una discesa di Alasuutari.

In realtà le vere occasioni per passare in vantaggio sono sempre sui piedi prima di Gardelli, che si trova solo davanti alla porta ma manda il cuoio alto, e subito dopo di Alasuutari incapace di centrare il bersaglio grosso a due passi dalla riga bianca dopo un bel lavoro di Dentini.

E allora a tre minuti dalla fine Bernardo si gioca la carta, che si rivela vincente, del power play e Palumbo corre sul parquet. Un'azione ben studiata dai biancoverdi porta al tiro Silon, ribattuto dalla difesa romagnola, ma è ben appostato Montelli che insacca sotto la traversa il 2-1 al 18'.

Col Cesena che gioca da par suo la carta del portiere di movimento e ormai tutto proiettato in avanti ci pensa Menini a siglare il 3-1 finale a tre secondi dall'ultima sirena - primo gol con la fascia da capitano al braccio - con un tiro che parte dalla sua area di rigore e finisce nella porta sguarnita. Termina così, che pomeriggio per il Defender Giovinazzo C5.

Risultati 2^ Giornata

GG Teamwear Benevento - Polisportiva Futura 2-1
Lazio - Vitulano Drugstore Manfredonia 2-3
Defender Giovinazzo C5 - Futsal Cesena 3-1
Itria - Roma C5 1-1
Sicurlube Regalbuto - Bulldog Capurso 3-1
Cus Molise - Canosa 3-4

Classifica

Canosa 6
GG Teamwear Benevento 6
Vitulano Drugstore Manfredonia 6
Roma C5 4
Città di Melilli 3
Polisportiva Futura 3
Defender Giovinazzo 3
Sicurlube Regalbuto 3
Itria 1
Bulldog Capurso 0
Lazio 0
Futsal Cesena 0
Cus Molise 0

  • Giovinazzo Calcio a 5
Altri contenuti a tema
Defender Giovinazzo C5, punto d’oro in casa Itria: finisce 2-2 Defender Giovinazzo C5, punto d’oro in casa Itria: finisce 2-2 Prezioso pari dei biancoverdi di Bernardo: Silon Junior impatta nel primo tempo, Dibenedetto nel secondo
Defender Giovinazzo C5, con l'Itria in palio punti in chiave play-off Defender Giovinazzo C5, con l'Itria in palio punti in chiave play-off I biancoverdi di Bernardo, reduci dai successi con Capurso e Regalbuto, saranno di scena a Martina Franca. Si gioca alle ore 16.00
Il Defender Giovinazzo C5 vince e convince: 7-4 al Regalbuto Il Defender Giovinazzo C5 vince e convince: 7-4 al Regalbuto I padroni di casa, avanti 4-0, dominano per larga parte il match. Doppietta di Silon Junior, biancoverdi a -3 dai play-off
Defender Giovinazzo C5, con il Regalbuto una sfida delicata Defender Giovinazzo C5, con il Regalbuto una sfida delicata Palumbo, autore di un gol a Capurso: «Vogliamo rifarci del pesante passivo subito nella gara di andata»
Che bel Giovinazzo a Capurso: triplette di Roselli e Silon, finisce 6-7 Che bel Giovinazzo a Capurso: triplette di Roselli e Silon, finisce 6-7 Gara spettacolare e ricca di reti: il brasiliano impatta 4-4, poi allunga sino al 4-7. I padroni di casa accorciano nel finale
Il Defender Giovinazzo C5 in cerca di riscatto nel derby di Capurso Il Defender Giovinazzo C5 in cerca di riscatto nel derby di Capurso I biancoverdi di Bernardo, reduci dallo stop casalingo contro la Roma, puntano a riprendere quota nel domicilio del Bulldog
Il Defender Giovinazzo sconfitto con onore, la Roma vince 1-4 Il Defender Giovinazzo sconfitto con onore, la Roma vince 1-4 Ospiti avanti 0-3, poi la rete di Marolla. Biancoverdi pericolosissimi (due pali colpiti da Silon) nonostante l’espulsione di Montelli
Defender Giovinazzo C5, si ricomincia in casa con la Roma C5 Defender Giovinazzo C5, si ricomincia in casa con la Roma C5 Rafinha: «È un momento magico, ma dobbiamo pensare ad ottenere una salvezza tranquilla». Non ci sarà Palumbo, squalificato
© 2001-2024 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.