Nicolò Roselli
Nicolò Roselli

Roselli continua a Giovinazzo senza indugi

Il pivot continuerà a vestire biancoverde: «Sono molto contento di restare nella mia città»

Dopo una breve parentesi alla Dream Team Palo (12 reti fra il campionato di serie C1 e la Coppa Italia, nda) il processo di crescita professionale di Nicolò Roselli, iniziato a Giovinazzo, continua senza indugi per un'altra stagione (sino al 2022) da parte dell'atleta classe '98 che ormai ha i colori biancoverdi cuciti addosso.

Decisivo l'anno scorso in parecchie occasioni si è fatto sempre trovare pronto quando è stato chiamato in causa e pertanto la sua conferma non poteva che essere la naturale conseguenza di una maturazione che mostra segni sempre più evidenti dopo ogni stagione agonistica. «Abbiamo passato una stagione non facile - ha precisato il pivot - con ripetuti rinvii di gare a causa della pandemia che, giocate in maniera ravvicinata, non ci hanno consentito di recuperare in modo adeguato ed esprimerci al meglio. Tuttavia, nonostante queste difficoltà siamo riusciti a raggiungere il nostro obiettivo, ovvero la salvezza anticipata».

Poi è passato ai ringraziamenti verso il Giovinazzo C5 del presidente Antonio Carlucci: «Sono molto contento di restare nella mia città - ha continuato Roselli -. Ho dimostrato di poter essere all'altezza di compagni di squadra molto più quotati di me e sono sicuro di poter ripagare con prestazioni migliori chi continua a darmi fiducia».

Sulla prossima stagione: «Con l'arrivo del nuovo allenatore Darci Foletto, che non conosco personalmente, sono sicuro che affronteremo il prossimo campionato ponendoci come obiettivo sicuramente un piazzamento migliore in classifica anche con la spinta del nostro pubblico che ci tengo a ringraziare per non averci fatto mai mancare la sua vicinanza sia tramite i canali social che con piccoli gesti significativi».
  • Giovinazzo Calcio a 5
  • Nicolò Roselli
Altri contenuti a tema
Il colpo Marzella chiude la campagna acquisti del Giovinazzo C5 Il colpo Marzella chiude la campagna acquisti del Giovinazzo C5 Il laterale classe ’91 farà parte della squadra che parteciperà al prossimo torneo di serie A2
Prisciandaro: «Voglio continuare a crescere col Giovinazzo C5» Prisciandaro: «Voglio continuare a crescere col Giovinazzo C5» Il laterale classe '03 si è legato alla truppa di mister Faele sino al 2023
Roselli, cuore biancoverde: «Rinnovo? La mia casa resta Giovinazzo» Roselli, cuore biancoverde: «Rinnovo? La mia casa resta Giovinazzo» Il pivot classe ’98 in biancoverde sino al 2023: «Penso di aver meritato un altro anno qui»
Mongelli giura amore al Giovinazzo C5: «Separarsi è impensabile» Mongelli giura amore al Giovinazzo C5: «Separarsi è impensabile» Il laterale classe ’91 sarà biancoverde sino al 2023: «Questa maglia ormai mi appartiene»
Giovinazzo C5, Solimini si presenta: «Piazza ambiziosa, qui per fare bene» Giovinazzo C5, Solimini si presenta: «Piazza ambiziosa, qui per fare bene» Il laterale classe ’92 arriva dal Dream Team Palo: «Sarà un campionato difficile, ma darò il massimo»
Binetti, un legame indissolubile con il Giovinazzo C5 Binetti, un legame indissolubile con il Giovinazzo C5 Il laterale classe '88: «Con l'arrivo di Silon Junior sono convinto che le premesse per poterci ripetere ci sono tutte»
Il rinnovo del capitano: per Piscitelli sarà l'ottava stagione col Giovinazzo Il rinnovo del capitano: per Piscitelli sarà l'ottava stagione col Giovinazzo Il laterale classe ’87 si è legato ai biancoverdi per un altro anno: «Sono orgoglioso»
Giovinazzo C5: dopo l’addio di Foletto, Faele promosso allenatore Giovinazzo C5: dopo l’addio di Foletto, Faele promosso allenatore 54 anni, il nuovo responsabile tecnico biancoverde guiderà il club nella prossima stagione in serie A2
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.