Nicolò Roselli
Nicolò Roselli

Roselli continua a Giovinazzo senza indugi

Il pivot continuerà a vestire biancoverde: «Sono molto contento di restare nella mia città»

Dopo una breve parentesi alla Dream Team Palo (12 reti fra il campionato di serie C1 e la Coppa Italia, nda) il processo di crescita professionale di Nicolò Roselli, iniziato a Giovinazzo, continua senza indugi per un'altra stagione (sino al 2022) da parte dell'atleta classe '98 che ormai ha i colori biancoverdi cuciti addosso.

Decisivo l'anno scorso in parecchie occasioni si è fatto sempre trovare pronto quando è stato chiamato in causa e pertanto la sua conferma non poteva che essere la naturale conseguenza di una maturazione che mostra segni sempre più evidenti dopo ogni stagione agonistica. «Abbiamo passato una stagione non facile - ha precisato il pivot - con ripetuti rinvii di gare a causa della pandemia che, giocate in maniera ravvicinata, non ci hanno consentito di recuperare in modo adeguato ed esprimerci al meglio. Tuttavia, nonostante queste difficoltà siamo riusciti a raggiungere il nostro obiettivo, ovvero la salvezza anticipata».

Poi è passato ai ringraziamenti verso il Giovinazzo C5 del presidente Antonio Carlucci: «Sono molto contento di restare nella mia città - ha continuato Roselli -. Ho dimostrato di poter essere all'altezza di compagni di squadra molto più quotati di me e sono sicuro di poter ripagare con prestazioni migliori chi continua a darmi fiducia».

Sulla prossima stagione: «Con l'arrivo del nuovo allenatore Darci Foletto, che non conosco personalmente, sono sicuro che affronteremo il prossimo campionato ponendoci come obiettivo sicuramente un piazzamento migliore in classifica anche con la spinta del nostro pubblico che ci tengo a ringraziare per non averci fatto mai mancare la sua vicinanza sia tramite i canali social che con piccoli gesti significativi».
  • Giovinazzo Calcio a 5
  • Nicolò Roselli
Altri contenuti a tema
Giovinazzo C5, rimonta d’orgoglio: Zago salva il derby, finisce 4-4 Giovinazzo C5, rimonta d’orgoglio: Zago salva il derby, finisce 4-4 Sotto 2-4, i biancoverdi trovano il pari a 64 secondi dal gong. Espulsi Lopopolo e Bellaver
Il Giovinazzo C5 attende le Aquile Molfetta. È già un derby d’alta quota Il Giovinazzo C5 attende le Aquile Molfetta. È già un derby d’alta quota I ragazzi di Foletto e Faele sono reduci da due vittorie consecutive e con il morale a mille
Il Giovinazzo C5 non si ferma, Bellaver lo trascina: 2-4 a Bovalino Il Giovinazzo C5 non si ferma, Bellaver lo trascina: 2-4 a Bovalino Doppietta del brasiliano, le altre reti di Alves e Roselli. Super Di Capua, biancoverdi in vetta solitaria
Giovinazzo C5, a Bovalino in cerca di conferme Giovinazzo C5, a Bovalino in cerca di conferme Biancoverdi impegnati oggi pomeriggio per la prima trasferta di serie A2
Giovinazzo C5, debutto da urlo: 10-1 all’Ispica, poker di Alves Giovinazzo C5, debutto da urlo: 10-1 all’Ispica, poker di Alves Apre e chiude Roselli, autore di una tripletta. Festival del gol al PalaPansini
Giovinazzo C5, scocca l’ora del debutto: arriva l’Ispica Giovinazzo C5, scocca l’ora del debutto: arriva l’Ispica Carlucci: «Tifosi, abbonatevi». Foletto: «Siamo pronti». Si gioca alle ore 16.00
Giovinazzo C5, al via la campagna abbonamenti 2021/22 Giovinazzo C5, al via la campagna abbonamenti 2021/22 «Tifosi biancoverdi: tocca a voi» è l'appello del club di Carlucci. I prezzi: 50 e 25 euro, ticket a 10 euro
Giovinazzo C5, su il sipario: partita la preparazione Giovinazzo C5, su il sipario: partita la preparazione Biancoverdi al lavoro sotto le direttive di mister Foletto e del preparatore de Anna
© 2001-2021 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.