Il Giovinazzo C5
Il Giovinazzo C5

L’Itria supera il Defender Giovinazzo, ma solo nella ripresa. Finisce 1-5

I biancoverdi di Faele chiudono il primo tempo in vantaggio 1-0. Nei secondi 20’, la débâcle

Arriva dopo due pareggi esterni e la vittoria inaugurale sul Catanzaro - poi cancellata dal ritiro del club calabrese - la prima sconfitta stagionale del Defender Giovinazzo C5. Che si porta addirittura in vantaggio e regge sino al riposo, poi rimane vittima dell'Itria che trasforma in oro ogni pallone e s'impone 1-5.

Ai biancoverdi, nonostante un buon primo tempo, sembra sia mancato nel corso della ripresa lo spirito giusto. Troppo arrendevoli e poco concreti, soprattutto in area. Faele, privo di Di Capua, s'affida a La Notte fra i pali con Piscitelli, Ferreira Praciano, Menini e Silon Junior, mentre Convertini risponde con Micoli, Rosato, Fanelli, Bruno Da Silva e Punzi.

In avvio i padroni di casa sono molto aggressivi, trovano sempre delle soluzioni - con Silon Junior, Ferreira Praciano, Menini e Binetti - per attaccare la porta avversaria, mentre gli ospiti replicano, in serie, con Punzi, Fanelli e De Veiga, ma La Notte è attento. La partita, nonostante le reti bianche, è molto piacevole: ancora La Notte si oppone a Fanelli, poi è il suo collega Micoli, con un vero e proprio miracolo, a sbarrare la strada a Mongelli, servito da Ferreira Praciano.

Proprio il brasiliano, al 16', coglie il momento giusto (Punzi perde l'attimo propizio, facendosi anticipare proprio dal biancoverde), si invola verso la porta avversaria e infilza Micoli: è il gol che sblocca la partita, 1-0. Prima del riposo, l'Itria non sta a guardare e risponde con Punzi (destro sul fondo) e con De Veiga (La Notte si rifuga in corner). Al 20' è 1-0.

Nella ripresa, al 2', arriva subito il pari dell'Itria: destro chirurgico di Punzi, nulla da fare per La Notte, 1-1. Gran bel gol e partita nuovamente in equilibrio. Arriva, poco dopo, una tripla occasione per il Defender Giovinazzo, con Menini, Ferreira Praciano e Silon Junior, che impegnano Micoli, abile a chiudere a tutti i tentativi biancoverdi.

Ma di colpo, al 5', ecco il vantaggio dell'Itria: errore di Piscitelli in fase di costruzione, ne approfitta Rosato che davanti a La Notte non sbaglia. È 1-2. Cresce l'autostima degli ospiti che con Giannace impegnano ancora il portiere di casa, mentre i giovinazzesi, in difficoltà nel trovar spazi nell'organizzata difesa avversaria, provano a reagire, ma collezionano ben tre legni in pochi minuti da fuori area: il primo tentativo di Binetti, col mancino, è deviato sulla traversa da Micoli, il secondo si stampa sul palo. Stessa sorte per Silon Junior: palo e rammarichi.

All'11', sugli sviluppi di un calcio d'angolo di De Veiga, Fanelli spinge in fondo alla rete il pallone dell'1-3: Defender Giovinazzo al tappeto. L'ingresso di Fermino Lima nelle vesti di quinto di movimento non sortisce gli effetti sperati: Menini è murato da Micoli, abile, poco dopo, a sbarrare la strada anche ad un doppio Silon Junior.

Si chiude con il palo, a porta vuota, di Bruno Da Silva e gli acuti personali di Rosato (1-4) e lo stesso Bruno Da Silva (1-5) che vanno anche loro in gol, rendendo di proporzioni esagerate la prima sconfitta stagionale dei ragazzi del patron Carlucci.

Risultati 4^ Giornata

Polisportiva Futura - Pirossigeno Cosenza 4-4
Bulldog Capurso - Aquile Molfetta 1-4
Vitulano Drugstore Manfredonia - Canosa 5-1
Defender Giovinazzo C5 - Itria 1-5
Futsal Canicattì - Bovalino 7-4
Sporting Sala Consilina - Gear Siaz Piazza Armerina 6-1
Sicurlube Regalbuto - Benevento 5-2

Classifica

Vitulano Drugstore Manfredonia 12
Sicurlube Regalbuto 12
Sporting Sala Consilina 10
Itria 9
Pirossigeno Cosenza 7
Cormar Reggio Calabria 6
Polisportiva Futura 5
Canosa 4
Benevento 4
Futsal Canicattì 4
Aquile Molfetta 3
Defender Giovinazzo 2
Gear Siaz Piazza Armerina 1
Bulldog Capurso 0
Bovalino 0

  • Giovinazzo Calcio a 5
Altri contenuti a tema
Defender Giovinazzo C5, al PalaPansini il big match con la Lazio Defender Giovinazzo C5, al PalaPansini il big match con la Lazio In palio, nel penultimo turno di campionato, l’ultimo posto disponibile per i play-off. Assenti gli squalificati Piscitelli e Roselli
Cuore Giovinazzo, ma con il Benevento arriva un ko immeritato Cuore Giovinazzo, ma con il Benevento arriva un ko immeritato Sotto di un gol, Dibenedetto la pareggia nella ripresa, ma la capolista punisce i pugliesi nel finale: finisce 4-1
Il Defender Giovinazzo non teme la trasferta di venerdì a Benevento Il Defender Giovinazzo non teme la trasferta di venerdì a Benevento I biancoverdi di Bernardo, reduci quattro risultati utili di fila, saranno sul campo della capolista. Si gioca alle ore 20.30
Defender Giovinazzo C5, 4-1 al Cus Molise per cullare il sogno play-off Defender Giovinazzo C5, 4-1 al Cus Molise per cullare il sogno play-off I biancoverdi di Bernardo, da ieri aritmeticamente salvi, superano agevolmente il quintetto molisano. Doppietta di Silon Junior
Dibenedetto: «Necessario vincere. L’obiettivo è centrare i play-off» Dibenedetto: «Necessario vincere. L’obiettivo è centrare i play-off» Il laterale del Defender Giovinazzo, autore del definitivo 2-2 in casa Itria, presenta la sfida casalinga con il Cus Molise
Defender Giovinazzo C5, punto d’oro in casa Itria: finisce 2-2 Defender Giovinazzo C5, punto d’oro in casa Itria: finisce 2-2 Prezioso pari dei biancoverdi di Bernardo: Silon Junior impatta nel primo tempo, Dibenedetto nel secondo
Defender Giovinazzo C5, con l'Itria in palio punti in chiave play-off Defender Giovinazzo C5, con l'Itria in palio punti in chiave play-off I biancoverdi di Bernardo, reduci dai successi con Capurso e Regalbuto, saranno di scena a Martina Franca. Si gioca alle ore 16.00
Il Defender Giovinazzo C5 vince e convince: 7-4 al Regalbuto Il Defender Giovinazzo C5 vince e convince: 7-4 al Regalbuto I padroni di casa, avanti 4-0, dominano per larga parte il match. Doppietta di Silon Junior, biancoverdi a -3 dai play-off
© 2001-2024 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.