Il Giovinazzo Calcio
Il Giovinazzo Calcio

Il Giovinazzo si congeda dal proprio pubblico

Domani col Terlizzi i biancoverdi cercheranno di regalare un'ultima gioia ai propri tifosi

Per salutare il pubblico che l'ha seguito in quest'anno sportivo così difficile dopo la retrocessione dal campionato di Promozione, il Giovinazzo si congederà disputando l'ultima partita casalinga della stagione regolare contro il Terlizzi.

Lo farà avendo già in tasca la salvezza, ottenuta settimane fa. Al De Pergola, con fischio d'inizio fissato alle ore 16.00, arriverà la vice capolista del girone A di Prima Categoria dell'ex difensore biancoverde Mongelli. Una squadra sempre difficile da affrontare, anche se in questo finale di campionato non ha brillato. «Questo è vero - ammette il direttore generale Pasquale Misurelli - ma loro, proprio come noi, lottano per un posto nella griglia dei play-off».

In effetti, la matematica, in ogni caso, non ha ancora condannato il Giovinazzo, che resta a sole tre lunghezze dal quinto posto, occupato dal Borgorosso Molfetta, che a sua volta ha un ritardo di sei punti dal Terlizzi secondo in classifica. «Al di là di ciò - dice Nicola Biancofiore, il tecnico dei giovinazzesi - sarà una gara a viso aperto, sperando che sia la volta buona per fare bottino pieno. Ma sarà difficile perché loro sono una corazzata».

In vista dell'ultimo impegno interno della stagione mancheranno i soliti Belcore, Calabrese, Di Gioia, Fiorentino, Genova, Lagattolla e Marolla. Tra i pali si rivedrà Mongelli, al rientro dopo i tre turni di squalifica.
  • Giovinazzo Calcio
Altri contenuti a tema
Il 2018 dello sport, più dolori che gioie Il 2018 dello sport, più dolori che gioie Ripercorriamo un anno di imprese e disfatte su piste, campi, pedane e vasche
Giovinazzo, è finita. Il club non si iscrive neanche alla Terza Categoria Giovinazzo, è finita. Il club non si iscrive neanche alla Terza Categoria Nella delegazione provinciale di Bari non c'è traccia del sodalizio di Folino Gallo
La Virtus Molfetta è salva, il Giovinazzo retrocesso La Virtus Molfetta è salva, il Giovinazzo retrocesso L'undici di Tricarico avanti 0-2, viene raggiunto 2-2. Ai tempi supplementari non succede nulla, biancoverdi in Seconda Categoria
Il diktat di Tricarico: «Voglio un Giovinazzo spensierato» Il diktat di Tricarico: «Voglio un Giovinazzo spensierato» Il tecnico biancoverde presenta il match di play-out di domani sul campo della Virtus Molfetta
Il Giovinazzo torna a sperare: vince e agguanta i play-out Il Giovinazzo torna a sperare: vince e agguanta i play-out Successo facile (7-1) contro il Celle di San Vito: la sconfitta del Sanctum apre ai biancoverdi le porte per la sfida di Molfetta
Giovinazzo, vincere ed attendere news da Manfredonia Giovinazzo, vincere ed attendere news da Manfredonia Domani l'ultima giornata. I biancoverdi devono battere il Celle e sperare che il Sanctum non vinca
Giovinazzo, che combini? Sconfitto 3-1 ad Acquaviva Giovinazzo, che combini? Sconfitto 3-1 ad Acquaviva I biancoverdi di Tricarico complicano il loro cammino a 90 minuti dall'epilogo
Tricarico avvisa il Giovinazzo: «Ci giochiamo i play-out» Tricarico avvisa il Giovinazzo: «Ci giochiamo i play-out» Il tecnico prepara i suoi uomini ad una gara fondamentale. Ad Acquaviva in palio più di tre semplici punti
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.