Le lacrime del Giovinazzo Calcio
Le lacrime del Giovinazzo Calcio

La Virtus Molfetta è salva, il Giovinazzo retrocesso

L'undici di Tricarico avanti 0-2, viene raggiunto 2-2. Ai tempi supplementari non succede nulla, biancoverdi in Seconda Categoria

Virtus Molfetta salva, Giovinazzo retrocesso: è il responso della gara play-out di Prima Categoria che ha regalato emozioni senza sosta a tutti i tifosi che hanno assiepato il Petrone. Il 2-2, però, è un risultato che lascia rimpianti agli ospiti, in vantaggio 0-2.

Prima frazione di gioco con i ragazzi di Angelo Tricarico in grado di mostrare una netta superiorità sugli avversari. Dopo minuti di sterile predominio territoriale, il Giovinazzo trova il graffio vincente al 14' con la rasoiata su calcio di rigore di Campanale. La risposta dei padroni di casa è poco efficace, così Belsito raddoppia al 27', ma la Virtus Molfetta, prima di rientrare negli spogliatoi, dimezza il gap con De Gennaro al 44': 1-2 al riposo.

Ripresa capovolta: è la squadra di casa a dominare il gioco e a trovare al 17', ancora con De Gennaro, un 2-2 difficile solo da ipotizzare dopo i 45' iniziali, prima che lo stesso De Gennaro strozzi in gola la gioia della tripletta personale (e del gol del 3-2) quando tutto sembrava ormai fatto (palo pieno su calcio di punizione) e Demaj venga fermato in uscita da Lampedecchia. Al triplice fischio il punteggio è ancora sul 2-2, si va ai supplementari.

Nei due mini tempi, sale il forcing ospite, ma l'undici di casa trema una sola volta, quando l'estremo Caputi è costretto a volare per deviare un calcio di punizione di Campanale. Per il Giovinazzo invece la speranza dura poco, al 120' si arriva ancora sul punteggio di 2-2 e per la Virtus Molfetta comincia la festa. Per il club di Fiorello Folino Gallo, invece, è l'addio alla Prima Categoria, due anni dopo, ed una mesta retrocessione in Seconda Categoria.

«Le cose non sono andate come dovevano andare - le parole del presidente che, nonostante il declassamento, non ne fa un dramma -. La squadra, la più giovane del girone, ci ha creduto fino alla fine. Retrocediamo senza drammi né tragedie: c'è dispiacere, ma allo stesso tempo c'è la certezza di aver dato tutto».
  • Giovinazzo Calcio
Altri contenuti a tema
Il diktat di Tricarico: «Voglio un Giovinazzo spensierato» Il diktat di Tricarico: «Voglio un Giovinazzo spensierato» Il tecnico biancoverde presenta il match di play-out di domani sul campo della Virtus Molfetta
Il Giovinazzo torna a sperare: vince e agguanta i play-out Il Giovinazzo torna a sperare: vince e agguanta i play-out Successo facile (7-1) contro il Celle di San Vito: la sconfitta del Sanctum apre ai biancoverdi le porte per la sfida di Molfetta
Giovinazzo, vincere ed attendere news da Manfredonia Giovinazzo, vincere ed attendere news da Manfredonia Domani l'ultima giornata. I biancoverdi devono battere il Celle e sperare che il Sanctum non vinca
Giovinazzo, che combini? Sconfitto 3-1 ad Acquaviva Giovinazzo, che combini? Sconfitto 3-1 ad Acquaviva I biancoverdi di Tricarico complicano il loro cammino a 90 minuti dall'epilogo
Tricarico avvisa il Giovinazzo: «Ci giochiamo i play-out» Tricarico avvisa il Giovinazzo: «Ci giochiamo i play-out» Il tecnico prepara i suoi uomini ad una gara fondamentale. Ad Acquaviva in palio più di tre semplici punti
Giovinazzo, gira tutto storto. Il Modugno lo beffa al 94' Giovinazzo, gira tutto storto. Il Modugno lo beffa al 94' I biancoverdi vanno in vantaggio con Campanale, Belcore impatta, Lorusso in pieno recupero sigla l'1-2
Giovinazzo, match point per la salvezza Giovinazzo, match point per la salvezza Per i biancoverdi di Tricarico sfida casalinga col Soccer Modugno. Si torna a giocare al De Pergola
Giovinazzo, Tesoro salva i biancoverdi allo scadere Giovinazzo, Tesoro salva i biancoverdi allo scadere Il suo gol vale un punto d'oro per la squadra di Tricarico. Ad Andria finisce in parità: 1-1
© 2001-2018 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.