Ernesto Di Capua
Ernesto Di Capua

Il Giovinazzo C5 attende la conferma Futura

Al PalaPansini arriva la Polisportiva dell'ex Lucão. Si gioca alle ore 16.00

Se occorreva una prova d'esame per il Giovinazzo C5, ebbene questa è stata ampiamente superata dopo il pari scoppiettante con la capolista Pirossigeno Città di Cosenza. Il punto ottenuto in Calabria è frutto di una squadra che ha mostrato carattere non solo tra le mura amiche, ma anche in trasferta.

Ma ora è arrivata l'ora di affrontare la Polisportiva Futura squadra di Reggio Calabria che annovera tra le sue fila una vecchia conoscenza del Giovinazzo C5. Si tratta del pivot Gualtieri, per tutti Lucão, acquistato dal team reggino non più tardi di due settimane fa che ha messo a segno una doppietta nel match di sabato scorso vinto con il Catanzaro. Il brasiliano è un elemento da non perdere di vista, ma sotto la lente d'osservazione occorre inserire anche l'ex Petrarca Cividini.

I ragazzi allenati da mister Fiorenza sono posizionati nei bassifondi della classifica avendo sinora racimolato solo 7 punti frutto di due gare vinte contro Catanzaro e Piazza Armerina e un pari ottenuto con il Città di Melilli. Se i ragazzi di Darci Foletto e Francesco Faele sono riusciti a portar via un punto da Cosenza devono ringraziare anche il loro portiere Ernesto Di Capua che negli ultimi 2 minuti del match è riuscito con due interventi prodigiosi a sventare i pericoli alla sua porta.

Lo abbiamo avvicinato per carpire le sue sensazioni sulla stagione che sta vivendo: «Nonostante la frattura al mignolo che ho subito qualche settimana fa e che mi ha costretto ad allenarmi poco e male, sto recuperando la forma migliore allenandomi intensamente. Contro il Cosenza la mia prestazione è anche frutto del gruppo che mi aiuta spesso in fase difensiva».

Da questa settimana Di Capua sarà affiancato dal secondo portiere Alessandro Lanotte un ragazzo under che sta mostrando di avere le qualità per poter far parte della rosa della prima squadra.

Allora non resta che attendere sabato pomeriggio alle ore 16.00 per poter ammirare lo spettacolo al PalaPansini che, sinora non è mancato, da parte dei ragazzi del presidente Antonio Carlucci nelle gare casalinghe, questa volta anche in diretta Facebook sulla pagina del Giovinazzo C5.
  • Giovinazzo Calcio a 5
Altri contenuti a tema
Giovinazzo C5, un ritorno col botto. Colpaccio a Regalbuto, è 1-2 Giovinazzo C5, un ritorno col botto. Colpaccio a Regalbuto, è 1-2 Biancoverdi in rete con Saponara e Piscitelli, espulso Alves nel finale. Terzo posto al sicuro
Giovinazzo C5, a Regalbuto per l'ultima di andata in A2 Giovinazzo C5, a Regalbuto per l'ultima di andata in A2 Prima gara del 2022 per i ragazzi dei tecnici Foletto e Faele. Si gioca alle ore 16.00
Ferreira Praciano fa rialzare il Giovinazzo C5. Col Catanzaro è 3-3 Ferreira Praciano fa rialzare il Giovinazzo C5. Col Catanzaro è 3-3 I biancoverdi costretti a rincorrere: 1-2 e 2-3. Allo scadere il brasiliano firma il pari
Giovinazzo C5, col Catanzaro ultima in casa del girone d'andata Giovinazzo C5, col Catanzaro ultima in casa del girone d'andata I biancoverdi di Foletto e Faele chiuderanno il 2021 sul parquet del PalaPansini. Fischio d'inizio alle ore 16.00
Cuore e carattere, questo Giovinazzo C5 non muore mai: 3-5 a Cassano Cuore e carattere, questo Giovinazzo C5 non muore mai: 3-5 a Cassano In svantaggio, come contro la Futura, i biancoverdi reagiscono ancora alla grande. Tripletta di Ferreira Praciano
Giovinazzo C5, prossima tappa, altro derby: si va a Cassano Giovinazzo C5, prossima tappa, altro derby: si va a Cassano I biancoverdi di Foletto e Faele saranno impegnati nel domicilio dei pellicani dell'ex Alemao. Start alle ore 16.00
Giovinazzo C5, gran colpo in rimonta: 5-3 alla Futura, vetta a -1 Giovinazzo C5, gran colpo in rimonta: 5-3 alla Futura, vetta a -1 I biancoverdi vanno in vantaggio, poi subiscono la rimonta ma trovano la forza di rimontare. Vittoria dedicata ad un tifoso scomparso
Genchi lascia il Giovinazzo C5: «Un onore indossare questa maglia» Genchi lascia il Giovinazzo C5: «Un onore indossare questa maglia» Le strade del club biancoverde e dell’estremo difensore si separano dopo quasi due stagioni
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.