Il Giovinazzo Calcio
Il Giovinazzo Calcio

Giovinazzo, Tricarico: «Nuova Andria? Ce la dovremo mettere tutta»

Il tecnico: «Possiamo raggiungere il nostro obiettivo, la salvezza». Lascia Amorese, arriva Desimine

«I miei ragazzi mettono il massimo in ogni seduta, abbiamo lavorato anche il giorno dell'Immacolata, siamo abbastanza carichi e solo mantenendo questo ritmo possiamo raggiungere il nostro obiettivo, la salvezza». Così il tecnico del Giovinazzo, Angelo Tricarico.

L'allenatore biancoverde parla del prossimo impegno di campionato, valido per il dodicesimo turno del girone A di Prima Categoria, contro la Nuova Andria, in programma domani pomeriggio alle ore 14.30 sul prato artificiale del San Pio di Bari. «Non sarà semplice - chiarisce Tricarico -. Loro una squadra esperta, in lotta per i play-off, ma noi dobbiamo mettercela tutta per portare a casa più punti possibili».

Trovato il successo casalingo (il primo stagionale) con la Virtus Molfetta, il sodalizio diretto dal presidente Fiorello Folino Gallo non vuole fermarsi e si proietta all'impegno di domani con un obiettivo su tutti: quello di ottenere, finalmente, continuità di risultati casalinghi. «Noi dobbiamo essere costanti, almeno nelle gare casalinghe - dice ancora Tricarico -. E nonostante il settimo posto della Nuova Andria, c'è fiducia».

Intanto il Giovinazzo ha perso Amorese, che ha chiesto alla società di essere svincolato, ma ha preso Nunzio Desimine, attaccante proveniente dal Città dei Fiori Terlizzi. Non saranno del match, poiché ancora infortunati, Altomare, Camporeale e Vitale.
  • Giovinazzo Calcio
Altri contenuti a tema
Il 2018 dello sport, più dolori che gioie Il 2018 dello sport, più dolori che gioie Ripercorriamo un anno di imprese e disfatte su piste, campi, pedane e vasche
Giovinazzo, è finita. Il club non si iscrive neanche alla Terza Categoria Giovinazzo, è finita. Il club non si iscrive neanche alla Terza Categoria Nella delegazione provinciale di Bari non c'è traccia del sodalizio di Folino Gallo
La Virtus Molfetta è salva, il Giovinazzo retrocesso La Virtus Molfetta è salva, il Giovinazzo retrocesso L'undici di Tricarico avanti 0-2, viene raggiunto 2-2. Ai tempi supplementari non succede nulla, biancoverdi in Seconda Categoria
Il diktat di Tricarico: «Voglio un Giovinazzo spensierato» Il diktat di Tricarico: «Voglio un Giovinazzo spensierato» Il tecnico biancoverde presenta il match di play-out di domani sul campo della Virtus Molfetta
Il Giovinazzo torna a sperare: vince e agguanta i play-out Il Giovinazzo torna a sperare: vince e agguanta i play-out Successo facile (7-1) contro il Celle di San Vito: la sconfitta del Sanctum apre ai biancoverdi le porte per la sfida di Molfetta
Giovinazzo, vincere ed attendere news da Manfredonia Giovinazzo, vincere ed attendere news da Manfredonia Domani l'ultima giornata. I biancoverdi devono battere il Celle e sperare che il Sanctum non vinca
Giovinazzo, che combini? Sconfitto 3-1 ad Acquaviva Giovinazzo, che combini? Sconfitto 3-1 ad Acquaviva I biancoverdi di Tricarico complicano il loro cammino a 90 minuti dall'epilogo
Tricarico avvisa il Giovinazzo: «Ci giochiamo i play-out» Tricarico avvisa il Giovinazzo: «Ci giochiamo i play-out» Il tecnico prepara i suoi uomini ad una gara fondamentale. Ad Acquaviva in palio più di tre semplici punti
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.