Angelo Leone
Angelo Leone

Giovinazzo C5, trasferta a Catanzaro dopo la sosta pasquale

Biancoverdi a caccia del successo per consolidare la seconda posizione in classifica

Trasferta delicata quella di Catanzaro che il Giovinazzo C5 è chiamata ad affrontare all'indomani della sosta pasquale.

È il match più interessante che la ventiquattresima giornata propone perché per i calabresi rappresenta una ghiotta occasione per qualificarsi ai play-off, mentre per i biancoverdi sono tre punti - in caso di vittoria - che consentirebbero di consolidare la seconda posizione in classifica.

I giallorossi di casa non disputano una gara ufficiale dal 19 marzo quando hanno vinto a Cassano e dopo un inizio di campionato stentato si sono rilanciati nel girone di ritorno riuscendo a scalare la classifica grazie agli innesti di Vinicinho e Barbosa. I responsabili tecnici Darci Foletto e Francesco Faele non hanno squalificati e possono contare sull'intera rosa a disposizione.

Questa settimana è stato Angelo Leone, componente dello staff tecnico e fresco dell'abilitazione di allenatore di calcio a 5 di primo livello, a presentare la partita. «La gara con il Catanzaro è una tappa importante per questo finale di campionato. Match difficile come ha dimostrato il pareggio sofferto in casa all'andata, contro una squadra ben organizzata. Andremo lì per giocarcela fino all'ultimo minuto come abbiamo sempre fatto».

«Per quanto mi riguarda - ha proseguito Leone - poter lavorare con tecnici come Foletto e Faele di grande esperienza e capacità mi è servito parecchio per poter raggiungere l'obiettivo di ottenere l'abilitazione ad allenatore di calcio a 5 di primo livello».

La gara contro il Catanzaro avrà inizio alle ore 15.00, sabato pomeriggio, presso il Palazzetto dello Sport "Stefano Gallo".
  • Giovinazzo Calcio a 5
Altri contenuti a tema
Giovinazzo C5-Sosa: è un colpo a sorpresa il Nazionale della Celeste Giovinazzo C5-Sosa: è un colpo a sorpresa il Nazionale della Celeste Classe ’95, centrale difensivo, è il primo acquisto dei biancoverdi: «Sono molto felice di questa nuova opportunità»
Giovinazzo C5, c’è il sì di Di Capua: «È bastata una stretta di mano» Giovinazzo C5, c’è il sì di Di Capua: «È bastata una stretta di mano» Per il portiere biancoverde «da entrambe le parti c’era la volontà di proseguire questo percorso insieme»
Piscitelli giura amore eterno al Defender Giovinazzo C5 Piscitelli giura amore eterno al Defender Giovinazzo C5 Il laterale biancoverde guarda già al futuro: «Per me sarà un onore continuare ad essere ancora il capitano»
Defender Giovinazzo C5 e Roselli: ancora un anno insieme Defender Giovinazzo C5 e Roselli: ancora un anno insieme Il pivot biancoverde ringrazia il club «per la fiducia che ripone in me: farò di tutto per ripagarla»
Il Giovinazzo C5 saluta Silon Junior: «Un onore indossare questa maglia» Il Giovinazzo C5 saluta Silon Junior: «Un onore indossare questa maglia» Il pivot italo brasiliano non è più un giocatore biancoverde. In due anni ha collezionato 56 partite con 57 gol e 47 assist
Defender Giovinazzo C5 e Menini, le strade si dividono Defender Giovinazzo C5 e Menini, le strade si dividono Il laterale offensivo non è più un giocatore biancoverde. Il suo addio: «Qui ho vissuto tre anni meravigliosi»
Defender Giovinazzo C5, addio play-off: il Melilli vince 9-6 Defender Giovinazzo C5, addio play-off: il Melilli vince 9-6 I biancoverdi di Bernardo, 4-4 al 20’, crollano nei primi dieci minuti della ripresa (8-4) e chiudono al sesto posto
Defender Giovinazzo C5 a Melilli, in palio l'accesso ai play-off Defender Giovinazzo C5 a Melilli, in palio l'accesso ai play-off I biancoverdi di Bernardo, a cui basta un punto per il quinto posto, si giocano l’intera stagione. Out Montelli
© 2001-2024 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.